There are 55.091 boxer records, at least 536.420 bouts and 10.820 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

RICORDO DI OTTAVIO TAZZI

 

 

Ricordo di Ottavio Tazzi il nonno e il grande maestro della boxe

Di Giuliano Orlando

MILANO. Ottavio Tazzi, maestro emerito di boxe, è deceduto all’età di 84 anni. Nato Milano, in via Lulli, in un quartiere popolare a pochi isolati da Piazzale Loreto, il 28 dicembre 1928, il penultimo di nove fratelli. Inizia la strada del pugilato giovanissimo, apprendendo i primi rudimenti nell’immediato dopoguerra, quando la città sta ritrovando una sua identità dopo i danni subiti per l’evento bellico. Il giovane Ottavio sceglie questo sport, come ricorda agli amici, per una ragione molto semplice: “Era quello che costava niente. Non mi piaceva il calcio perché si giocava tutti assieme, io amavo il confronto diretto. Inoltre nel quartiere essere forte contava parecchio”. Il suo maestro è Perego, altro milanese che ha sempre privilegiato la tecnica alla forza muscolare. L’apprendistato e il battesimo del ring, sono il vero esame d’ammissione di quella che chiamano la scuola della strada. Buon tecnico, bene impostato, raccoglie diverse vittorie e poche sconfitte. Quel suo modo di combattere elegante è a che il sintomo di un messaggio che va oltre l’espressione agonistica. Le sue riflessioni fanno capire che quel giovanotto è nato per insegnare la nobile arte. Inizia il corso per insegnanti molto giovane e sulle orme del già affermato maestro Mario Casati, si conferma allievo assai diligente. Anche se ama parlare nel più schietto meneghino, si fa capire da tutti, con battute ricche di buon senso. Nei primi anni ’70 approda alla Doria, fondata e diretta da Spartaco Doria, che diventa il primo presidente dei massaggiatori sportivi, categoria che a quei tempi non ha riconoscimento ufficiale. Già allora la collocazione centrale (nel cuore di S. Babila) ne fa la palestra dei campioni e dei signori bene di Milano. Il gym ha ricevuto il testimone dal glorioso Vigorelli, l’altro santuario dei guantoni, dove per decenni si allenarono campioni come Loi, Bossi, Lopopolo, Scortichini, Bozzano, Guido e Sandro Mazzinghi, Festucci fino agli anni ’60, sotto la guida di Steve Klaus e Carletto Ravasi. Con Tazzi, la Doria milanese diventa il punto d’approdo della ricca colonia diretta da Umberto Branchini, il “cardinale” della boxe professionista, nelle cui file passano tutti i più grandi campioni della nostra boxe, da Burruni a Udella, da Manca e per un breve periodo lo stesso Loi. Dopo i Giochi di Los Angeles 1984, buona parte degli azzurri entrarono nel team della Totip di Umberto, e Ottavio Tazzi ne diventa il maestro ufficiale. Campioni del mondo e d’Europa, quali i fratelli Stecca, Damiani, Nati, Nardiello, Branco, oltre a Cuello e Zanon, per ricordare solo i più noti, usufruiscono delle sue lezioni. Ben sette dei suoi allievi raggiungono il titolo mondiale nei professionisti.
 
Ottavio Tazzi alle spalle di Rocky Mattioli, vincitore dello spagnolo Jose Duran
 
Rocky Mattioli, Kamel Bou Al’ e Giacobbe Fragomeni, ancora in attività, quelli che gli sono sempre rimasti vicino. Ottavio non fu solo maestro dei campioni, sicuramente il suo maggiore apporto lo ha dedicato al recupero dei soggetti più poveri, quelli che vivendo alla periferia della città, chiedevano alla boxe il riscatto sociale. In questo campo Tazzi, è stato grandissimo. Molti dei ragazzi che ha tolto dalla strada, per indirizzarli sulla via della legalità, hanno riconosciuto questo suo lavoro. Dopo 38 anni di fedeltà in quella palestra che era diventata la prima casa, nel 2005 decide di passare il testimone a insegnanti più giovani. Un commiato parziale, perché la passione non l’ha mai abbandonato. Lo scorso febbraio il sindaco Pisapia, lo premia con la statuetta “Il campione”, per la solidarietà dimostrata nel corso dell’attività di maestro della boxe, sempre attento alle necessità dei giovani meno abbienti. I fratelli Pasqualetti, suoi allievi, lo hanno voluto ricordare intitolando a suo nome la palestra aperta a S. Donato Milanese, che sforna ottimi dilettanti e soprattutto, ragazzi esemplari. Al S. Raffaele dove era ricoverato ha chiuso gli occhi assistito dai due figli Danila e Alvaro, mentre il terzo Remo, residente negli Usa, gli ha dato l’ultimo abbraccio il giorno dopo. Nonno di sette nipoti e bisnonno di due, ha saputo dare un senso a tutti i ruoli.
Giuliano Orlando

Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 LUGLIO DEL 1959

Alberto Serti batte Nello Barbadoro di Alfredo Bruno Il 22 luglio1959 sul ring di Rimini si trovavano di fronte i piuma Alberto Serti e Nello Barbadoro. Il primo proveniva dalla gloriosa Virtus di La Spezia dove si...

22/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 LUGLIO DEL 1961

Ottavio Panunzi batte Johnny Halafihi di Alfredo Bruno Il 21 luglio 1961 il Palasport romano nella riunione organizzata dalla Zucchet presentava come match clou la sfida tra i mediomassimi Ottavio Panunzi e Johnny ...

21/07/2019

IL RICORDO DI ENRICO SCACCHIA

Si è spento Enrico Scacchia Uno dei pugili più forti del panorama elvetico è morto all'età di 56 anni ats/FB BERNA - La boxe svizzera ha perso uno dei suoi più grandi campion...

21/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 LUGLIO DEL 1962

Federico Scarponi batte Mario D'Agata di Alfredo Bruno Il 19 luglio 1962 Federico Scarponi riconquistava il titolo italiano dei gallo, rimasto vacante, superando di misura ma con merito l’ex campione del mond...

20/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS