There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.444 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

GIACON, SCARDINA E PARASCHIVEANU INFIAMMANO IL PRINCIPE

 

 

Ancora successo al teatro Principe: impianto esaurito, incontri spettacolari e pubblico in delirio

Sabato 23 luglio, alle 20.00, gli incontri saranno trasmessi da SportItalia

comunicato PBE

Ennesimo successo della Principe Boxing Events giovedì 21 luglio al teatro Principe di Milano: l’impianto era esaurito, il pubblico faceva un tifo scatenato e i pugili hanno prodotto spettacolo.

Il peso superleggero Luca Giacon ha dimostrato di essere tornato nella forma migliore mettendo knock out Gergo Vari in quattro riprese. Adesso il record di Luca Giacon è composto da 28 vittorie,1 pari e 1 no-contest.

Il peso supermedio Daniele Scardina si è imposto in tre round su Christian Bozzoni ottenendo il sesto successo consecutivo per la gioia dei numerosi tifosi accorsi da Rozzano (la cittadina lombarda in cui è nato e cresciuto).

Scardina era accompagnato dal suo allenatore Dino Spencer venuto appositamente da Miami Beach per assisterlo nella sua prima apparizione su un ring italiano. "Mi piace I’atmosfera di questo teatro, spero di tornarci presto" ha detto Spencer dopo la vittoria di Scardina che tra una settimana tornerà in Florida per proseguire la sua carriera pugilistica nel continente americano. "Vorrei avere un’altra opportunità di combattere a Milano – ha commentato Scardina – di fronte a questo meraviglioso pubblico. Sapevo che i miei tifosi sarebbero accorsi in massa per darmi il loro sostegno. Pur vivendo all’estero, voglio tenere vivo il legame con l’Italia."

Pure I pesi medi Catalin Paraschiveanu e Marco Miano hanno fatto divertire il pubblico dando vita ad una grande battaglia vinta ai punti dal rumeno di stanza alla Opi Gym di Milano. Paraschiveanu si presentava imbattuto, con un record di 12 vittorie consecutive, si sapeva quindi che era un elemento di valore, ma finora non aveva mai prodotto una prestazione tanto entusiasmante da far saltare gli spettatori dalle loro sedie. Merito anche di Marco Miano che lo ha aggredito senza paura costringendolo a dare il meglio, a fare quello che non aveva mai fatto: accettare una serie di scambi a viso aperto, trasformando il match in una "guerra" di stampo americano, in cui ogni pugile sembrava poter chiudere prima del limite. Pur essendo un tecnico, Paraschiveanu ha dimostrato di potersi trasformare in un fighter quando è necessario per portare a casa la vittoria.

Il peso massimo leggero Istvan Kun ha sorpreso tutti mettendo ko al primo round Matteo Rondena. "E’ stato un pugno a freddo" ha commentato Stefano Arioli, l’allenatore di Rondena.

Infine, il peso welter Davide Calì ha battuto per la seconda volta ai punti l’ucraino Lilian Vataman.

"Il risultato di questa manifestazione ha superato ogni aspettativa – commenta il presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi – perché non proponevamo incontri titolati ed era quindi lecito aspettarsi che non avremmo fatto il tutto esaurito. Invece, ancora una volta, il pubblico milanese ha voluto premiare il nostro lavoro, la nostra perseveranza nel proporre con regolarità eventi di boxe professionistica con pugili di ottimo livello che affrontano i loro pari. Il match tra Catalian Paraschiveanu e Marco Miano è stato entusiasmante ed è la dimostrazione che vogliamo far crescere i nostri pugili facendoli combattere contro avversari forti, che siano credibili per il pubblico."

Chi non era al teatro, potrà godersi la manifestazione domani sera alle 20.00 su SportItalia, canali 60 e 153 del digitale terrestre.
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 GENNAIO DEL 1954

Luigi Fasulo sfida Mario D'Agata di Priminao Michele Schiavone Un altro boxeur nato pugilisticamente in un’era sbagliata fu Luigi Fasulo. Questi il 23 gennaio 1954 sfidò a Napoli il campi...

23/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 GENNAIO DEL 1977

Onelio Grando alla seconda sfida italiana di Priminao Michele Schiavone Per alcuni atleti a volte si dice che sono nati in epoca sbagliata. In quel gruppo si può annoverare il friulano Onelio G...

22/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 GENNAIO DEL 1989

Juan Martin Coggi, argentino caro agli abruzzesi di Priminao Michele Schiavone L’argentino Juan Martin Coggi, ritenuto di origini italiane, in particolar modo di derivazione abruzzese, trov&ogra...

21/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 GENNAIO DEL 1993

Gianfranco Rosi, difesa mondiale in Francia di Priminao Michele Schiavone L’ultimo successo ottenuto nella qualità di campione del mondo da parte dell’italiano Gianfranco Rosi porta...

20/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS