There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.442 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

REZZATO TINTA DI VIOLA DOPO LA VITTORIA DI BUNDU

 

Il colore di Firenze traslato nel bresciano

Comunicato stampa  Boxe Loreni – Di.Pa.Sport

Questa sera Rezzato si è tinta di viola.
Il viola della Firenze di Leonard Bundu 28(9)+ 2= che a 2’42” della prima ripresa si è confermato campione europeo dei pesi welter atterrando con uno spettacolare gancio sinistro lo sfidante, il francese Ismael El Massoudi 37(14)+ 5-.
Dopo i match validi per il titolo contro gli italiani Petrucci, Moscatiello e Castellucci, si era arrivati ad un avversario straniero con un record di grande rispetto. Il match è partito con Bundu all’attacco con una dose di prudenza per lo studio dell’avversario. Quasi subito il cambio della guardia e qualche combinazione al corpo che hanno messo in difficoltà il francese. Fulmineo un gancio sinistro al volto ha atterrato l’avversario che, allo stop dell’arbitro, si era già rialzato, chiaramente non idoneo a proseguire la gara nonostante le sue (tardive) proteste.
Bundu vuole di più. Arrivato a 38 anni punta più in alto. Da capire ancora quali potrebbero essere le possibilità a livello internazionale.
Supervisore EBU: Dott. Antonio Del Greco
Arbitro: Manuel Oliver Palomo
Giudici: David John Irving, Zvanko Rukavina, Arnold Golger
 
Nel sottoclou della serata, esito inaspettato per il match Ouerghi 3(2)+ 2- contro Sabau 4(1)+. Si presentava forse come il più equilibrato tra quelli di contorno. È terminato a 1’26” della prima ripresa quando un gancio sinistro precisissimo del rumeno, ormai da anni piacentino, ha messo KO Ouerghi. Soccorso immediatamente dal medico di riunione, Dott. Tagliafierro, l’atleta del M. Zennoni sta bene e sicuramente non si farà fermare da questa sconfitta. Grande soddisfazione invece per Sabau e i Maestri Mosconi e Alberti.
 
Il sardo Alessandro Murgia 10(6)+ ha battuto Marijan Markovic 4(3)+ 16- per KOT a 2’34” della 2 ripresa. Murgia ha un fisico notevole e una boxe pulita. Il croato, dopo un richiamo ufficiale al secondo round, viene contato 2 volte e l’arbitro decreta lo stop.
 
Incontro abbastanza statico quello tra il friulano Fabio Tuiach 24(14)+ 2- e il “fuori forma” Kreso Bogdanovic 2+ 4-. Pochi colpi e molti giri intorno al ring. Nel minuto di riposo dopo la 3 ripresa Bogdanovic segnala un dolore alla spalla destra che gli impedisce di continuare l’incontro. Viene decretato KOT, ma è più facile chiamarlo abbandono. Nell’intervista dopo il match, Tuiach lancia apertamente la sfida a Matteo Modugno, impegnato in questo periodo con le World Series, per la conquista del titolo italiano, detenuto dal colosso della Boxe Parma.
 
Termina ai punti l’incontro tra Samuele Esposito 12(7)+ 1- e Luis Garcia 5+ 11- 3=. Per sua ammissione non è stato il match migliore di Esposito che comunque ha affrontato un avversario che, a dispetto del record, non era semplice.
 
Dal Team Ortiz (Nicaragua) arriva anche Michael Carrero 11(5)+ 20- 3=, avversario di Brunet Zamora 23(10)+ 1- 2=. Dopo due riprese abbastanza statiche a partire dalla terza si sono visti scambi interessanti da parte di entrambi i pugili. Colpi più precisi da parte di Zamora, al suo primo match tra i pesi leggeri. Quasi al termine dell’ultimo round un colpo del pugile di Loreni mette in difficoltà l’avversario che sputa il paradenti per poter riprendere fiato. Chiara vittoria ai punti per Zamora.
 
Un ringraziamento a Mario e Graziano Loreni che, con tutto il Team, hanno nuovamente riempito il Palazzetto di Rezzato, già teatro di numerose riunioni. Il prossimo appuntamento per il Team Loreni-Di.Pa.Sport sarà a Piacenza, per il tradizionale S.Stefano pugilistico.
 
Anna Sgarbi
Ufficio stampa  Boxe Loreni – Di.Pa.Sport
 
Fonte: Alfredo Bruno
 
Leonard Bundu esulta dopo la strepitosa vittoria  /  foto di Marco Chiesa

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 GENNAIO DEL 1989

Juan Martin Coggi, argentino caro agli abruzzesi di Priminao Michele Schiavone L’argentino Juan Martin Coggi, ritenuto di origini italiane, in particolar modo di derivazione abruzzese, trov&ogra...

21/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 GENNAIO DEL 1993

Gianfranco Rosi, difesa mondiale in Francia di Priminao Michele Schiavone L’ultimo successo ottenuto nella qualità di campione del mondo da parte dell’italiano Gianfranco Rosi porta...

20/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS