There are 55.017 boxer records, at least 535.898 bouts and 10.395 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

RAMIREZ TOGLIE IL TITOLO WBO SUPERMEDI A KING ARTHUR

 

 

Diventa il primo messicano campione iridato delle 168 libbre

di Primiano Michele Schiavone

Las Vegas, Nevada, 9 aprile 2016 – Il messicano Gilberto Ramirez è il nuovo campione mondiale WBO dei pesi supermedi. La cintura gli è stata consegnata dopo l’annuncio del verdetto, equanime ed ampio, sancito dai tre giudici con 120-108, che lo ha visto vincitore di Arthur Abraham, tedesco di origine armena. "El Zurdo" Ramirez diventa il primo messicano campione del mondo delle 168 libbre. La lettura dei cartellini ha confermato la superiorità del mancino messicano sul più espero europeo esercitata lungo la rotta delle 12 riprese, ma è stata esagerata rispetto ai contenuti delle singole riprese.

Il match è iniziato con lo sfidante alla ricerca del bersaglio mentre Abraham ha tenuto la guardia alta per proteggersi dagli attacchi che gli arrivavano ai fianchi.
Nella seconda ripresa il messicano ha provato a forzare la guardia chiusa del campione che, a sua volta, ha provato ad entrare con il destro nella guardia falsa avversaria; Ramirez ha replicato con il diretto corto ed ha costretto l’europeo ad arretrare sulle corde.
Dal terzo tempo Ramirez ha alternato le sue combinazioni veloci al corpo ed al capo del tedesco, La sua maggiore statura ed il preminente allungo permettevano al messicano di colpire a media distanza senza rischiare la controffensiva.
Il più giovane messicano ci ha preso gusto nel lanciarsi all’attacco fino al punto di colpire sotto la cintura nella quinta frazione, cosa che ha costretto l’arbitro a fermare le azioni per un minuto.
Abraham ha iniziato a carburare nel sesto round e con un pesante gancio destro ha fatto barcollare lo sfidante; passata la paura Ramirez ha preso a mulinare le sua braccia costringendo il campione a legare per evitare il peggio.
Con il passare delle riprese Abraham sembrava immotivato, senza quella grinta mostrata in tante precedenti battaglie. Il tedesco continuava a tenere la guardia chiusa senza tentare di far valere la sua esperienza combattiva. L’ombra del tedesco stava favorendo a piene mani il lavoro bellicoso ed ostinato del suo oppositore.
Lo scatto di orgoglio del campione è giunto nella nona frazione, troppo tardi per recuperare il vantaggio di otto tempi condotti controcorrente. Da quel momento Abraham ha iniziato ad azzardare per mettere a rischio l’odore di vittoria che il messicano fiutava da diverse riprese.
Nel decimo round il timido tentativo si è tradotto in una tattica decisa di attacco: il destro del tedesco sbarcava sulla faccio del messicano con tempismo ed autorevolezza al punto dal costringerlo al clinch.
Nelle due riprese finali la giovane baldanza dello sfidante ha allungato sulla deteriorata azione del più anziano avversario, per esprimere la superiorità affermata nelle riprese cruciali del confronto.
Ramirez, 25 anni il prossimo giugno, ha mantenuto il palmares immacolato con 34 successi (24 per la via rapida).
“King Arthur” Abraham, 36 anni compiuti da due mesi, ha conosciuto la sconfitta numero 5 contro 44 trionfi (29 prima del limite).

L’azione dell’imbattuto messicano Oscar Valdez (19-0-0, 17) è stata impressionante nei confronti dell’ex campione mondiale Ibf dei pesi piuma Evgeny Gradovich (22-1-1, 9), snocciolata in quattro riprese fino allo stop arbitrale intervenuto a 2:14. Al messicano è andata la vacante cintura WBO NABO delle 126 libbre.

Al limite dei pesi superleggeri l’altro invitto messicano Jose Ramirez (17-0-0, 12) è rimasto sul ponte di comando contro l’impegnativo veterano Manny Perez (25-12-1, 6), per dirigere il confronto sulla distanza delle 10 riprese. Il verdetto è stato unanime per Ramirez, con 99-91, 98-92 e 97-93, che ha mantenuto la cintura WBC Continental Americas delle 140 libbre.

L’ucraino Oleksandr Gvozdyk, medaglia di bronzo alle ultime olimpiadi londinesi, ha conquistato la vacante cintura NABF dei pesi mediomassimi a spese del francese Nadjib Mohammedi (39-5-0, 24), spedito sulla stuoia a 2:06 della seconda ripresa. L’imbattuto Gvozdyk (9-0-0, 7) è stato più veloce del campione mondiale Sergey Kovalev, vincitore del transalpino in tre tempi.

In un confronto tra pugili imbattuti il russo Konstantin Ponomarev (30-0-0, 13), ha vinto contro Brad Solomon (26-1-0, 9) con decisione divisa in 10 riprese. Per il vincitore sono stati decisivi due cartellini a suo favore con 98-92 e 96-94, contro il 96-94 sommato a favore di Solomon. Il successo ha lasciato a Ponomarev la cintura NABF dei pesi welter.

Nell’altro match fra giovani invitti, al limite dei pesi welter, il lettone Egidijus Kavaliauskas (13-0-0, 11) ha regolato sulla distanza delle 8 riprese il tedesco Deniz Ilbay (15-1-0, 8). I tre giudici hanno totalizzato l’anime verdetto con 80-72.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 DICEMBRE DEL 1981

Mazza e Morri vincitori a Milano di Priminao Michele Schiavone In una riunione a carattere internazionale tenuta a Milano il 18 dicembre 1981, negli incontri di contorno si affermarono p...

18/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 DICEMBRE DEL 1976

Vincenzo Burgio batte Antonio Puddu di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino di origine palermitana Vincenzo Burgio fu chiamato a difendere il titolo italiano dei pesi leggeri per la prima volta co...

17/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 DICEMBRE DEL 1950

Sugar Ray Robinson in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Uno dei più grandi pugili a livello mondiale, l’americano Sugar Ray Robinson, al secolo Walter Smith Jr, originario della Geor...

16/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 DICEMBRE DEL 1947

Correggioli, seconda vittoria su Bondavalli di Priminao Michele Schiavone Il sedicesimo campione italiano dei pesi piuma, il rodigino Enzo Correggioli, mise in palio per la prima volta il suo titolo a...

15/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 DICEMBRE DEL 1960

Alvaro Nuvoloni sovrasta Giovanni Fattori di Priminao Michele Schiavone Il romano Alvaro Nuvoloni affrontò il concittadino Giovanni Fattori il 14 dicembre 1950 a Cagliari, senza mettere in pali...

14/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 DICEMBRE DEL 1960

Piero Rollo pareggia con Ugo Milan di Priminao Michele Schiavone Nel secondo regno italiano dei pesi gallo il sardo Piero Rollo si trovò a fronteggiare il veneziano Ugo Milan, determinato a tog...

13/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata ...

12/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata s...

11/12/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS