There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO 1989

 

 

Una serata con La Fratta, Mastrodonato e De Palma

di Primiano Michele Schiavone

Il 18 febbraio 1989 a Pieve Emanuele, in provincia di Milano, la riunione capeggiata dal tunisino Kamel Bou-Ali ha visto sfilare La Fratta, Mastrodonato e De Palma contro avversari stranieri. Il superpiuma Michele La Fratta, figlio di pugliesi della terra di Bari trapiantati a Verbania, all’epoca provincia di Novara, affrontò e sconfisse per la terza volta ai punti in 6 riprese Bofunga Eymono, zairese emigrato in Italia dal 1981 per fare il pugile. La Fratta, professionista dall’aprile 1987, arrivò al campionato italiano superpiuma nell’ottobre 1991 quando sfidò a Fano, in provincia di Pesaro, il campione Paziente Adobati, perdendo ai punti dopo 12 riprese. Nella rivincita combattuta nell’ottobre dell’anno seguente a Verbania, nella sua città, sconfisse sulla stessa distanza Adobati, il bergamasco di Alzano Lombardo, e conquistò il titolo nazionale superpiuma. Nel marzo 1993 a Rotterdam, nei Paesi Bassi, sfidò l’olandese Regilio Tuur nel tentativo di togliergli la cintura europea superpiuma, senza riuscirci per la superiorità avversaria decretata nel settimo round. In novembre provò a riprendersi la fascia tricolore superpiuma da Gorgio Campanella a Verbania, dove il calabrese di nascita residente nel pesarese lo superò dopo 12 tempi. La Fratta cercò ancora una volta di tornare ad essere campione italiano superpiuma, nell’ottobre 1994 a Pozzuoli, in provincia di Napoli, ma una ferita lo eliminò nell’undicesima sessione. Salì sul ring per l’ultima volta nel luglio 1996 dopo un anno di inattività e chiuse con il record di 29 incontri: 17-11-1. Il superwelter Michele Mastrodonato, pugliese di San Severo, Foggia, si presentò per la seconda volta a torso nudo, dopo il debutto del mese prima, vincendo sulle 6 riprese contro Jimmy Gourad, marocchino con licenza belga. Mastrodonato chiuse la parentesi dilettantistica dopo la partecipazione alle olimpiadi di Seul, nella Corea del sud, dove venne eliminato nei quarti di finale dal tedesco orientale Henry Mask; in precedenza aveva guadagnato due fasce tricolori agli assoluti del 1985 e 1987 che lo portarono a vestire la maglia azzurra in quegli anni. Mastrodonato divenne il numero uno italiano anche tra i professionisti, togliendo il titolo tricolore a Santo Colombo, nel giugno 1991 a Montichiari, in provincia di Brescia, con un successo ai punti in 12 tempi. Difese con successo la sua titolarità nazionale tre volte: con la squalifica nella sesta sessione di Benito Guida nel dicembre di quell’anno; con il fuori combattimento di Giuseppe Leto al primo round nel marzo 1992 a Fano, Pesaro; con l’arresto del match nel nono tempo a spese di Marzo Dell’Uomo, in agosto a San Felice Circeo, Latina. In dicembre Mastrodonato si presentò nella sua città come sfidante dell’americano John David Jackson, campione mondiale WBO medi jr, consumando la sua aspirazione nel decimo tempo. Tornò a combattere nell’aprile 1993 a Gavardo, nel bresciano, contro Valentino Manca che gli tolse il titolo italiano nella settima tornata. Lasciò la boxe dopo quel match, il numero 20: 17-3-0. Il superleggero Giuseppe De Palma, barese di Bitonto, si presentò con successo al debutto professionistico, incrociando i guantoni per 6 riprese con il francese di origine nordafricana Brahim Smiraoui. Il pugliese portò avanti il record intatto fino al confronto con il titolare italiano Efrem Calamati, contro il quale perse dopo 12 riprese nel marzo 1992, nella città del campione, Arezzo. Nell’agosto 1993 a Badia Prataglia, nel territorio aretino, De Palma sfidò per la seconda volta il detentore tricolore Calamati, cedendo nell’undicesima frazione a causa di una ferita. Quella sera finì la sua esperienza professionistica, dopo 12 confronti: 10-2-0.

IL RICORDO DI UN ANNO PRIMA

Richardson ancora su Kalbfell

Il campione Ebu dei pesi massimi Dick Richardson, giovane gallese, concesse la rivincita al tedesco Hans Kalbfell il 18 febbraio del 1961 a Dortmund, in Germania, dove avvenne la prima sfida 11 mesi prima, conclusasi per fuori combattimenti tecnico alla tredicesima ripresa; vittoria che consegnò al britannico la vacante cintura continentale. Nel secondo confronto le cose andarono un poco meglio per il teutonico che sentì il suono dell’ultima ripresa prima dell’annuncio del verdetto che lo vide sconfitto ai punti. Richards, vincitore per squalifica dell’ex campione mondiale Ezzard Charles, si esibì a torso nudo dalla fine del 1954 all’inizio del 1963, realizzando il record di 47 combattimenti: 31-14-2. Fu campione Ebu dal 1960 al 1962 e dovette cedere il titolo alla quarta difesa. (pubblicato il 18 febbraio 2016)

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS