There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

NOTTE MONDIALE A BROOKLYN

 

 

Malignaggi domina Judah

Brooklyn, New York, 7 dicembre 2013 – L’italo-americano Paul Malignaggi è stato definito “Re di Brooklyn” dopo lo scontro con Zab Judah. Nel Barclays Center del popolare quartiere newyorkese si sono affrontati due ex titolari mondiali per dirimere la superiorità tra due autentici campioni di Brooklyn. “Magic Man” Malignaggi era dilettante quando Judah vantava la sua prima cintura iridata dei pesi superleggeri. Ne sono arrivare altre, di sigle diverse, tra i superleggeri ed i welter prima che l’italiano di Brooklyn potesse fregiarsi del titolo di campione del mondo dei superleggeri. In seguito anche per lui arrivò la cintura iridata dei welter.

Così lo scontro Malignaggi-Judah è stato segnato dalla suggestiva peculiarità di due avversari ex campioni del mondo in due diverse categorie. Malignaggi (33-5-0, 7 KO) nonostante la mancanza di potenza ha sovrastato Judah (42-9-0-1, 29 KO) sulla rotta delle 12 riprese. La maggiore velocità e la precisione dei colpi gli hanno concesso una ampio margine di vantaggio. Questi i cartellini: due 117-110 e 116-111. Entrambi i pugili hanno riportato un taglio sull’occhio sinistro per uno scontro delle teste durante la terza ripresa.
Malignaggi, tornato a vincere dopo la sconfitta per decisione divisa contro Adrien Broner, al quale ha dovuto cedere la corona WBA dei welter, ha dimostrato di essere pronto per un’altra chance mondiale con buoni propositi di successo.

Pari tra Bikia e Dirrell

Il campione WBC dei pesi supermedi Sakio Bika (35-2-3, 21 KO) ha mantenuto la sua cintura con un verdetto di parità deciso dopo 12 riprese combattute con l’americano Anthony Dirrell (26-0-1, 22 KO). Un giudice ha vinto la superiorità del camerunense con 114-112. Un secondo giudice ha preferito lo statunitense con 116-110. Il terzo ha scelto la terza via assegnano 113-113 che ha condotto al risultato di pareggio. “Scorpion” Bika è apparso in difficoltà durante il quinto round quando ha sofferto anche un atterramento. Dirrell ha subito la stessa sorte nel sesto tempo. Nella settima frazione il campione è stato richiamato per un colpo basso. Il confronto è proseguito con la tensione dei due pugili che ha sconvolto lo spettacolo pugilistico.

Porter destituisce Alexander

Shawn Porter (22-1-0, 14 KO) ha detronizzato il titolare IBF dei pesi welter Devon Alexander (25-2-0, 14 KO) con verdetto unanime deciso dopo 12 riprese. Questi i cartellini: due 116-112 e 115-113. La guardia destra di Alexander non ha creato alcun problema a Porter, reduce dalla vittoria sull’italo-canadese Phil Lo Greco, che si è avvantaggiato nelle riprese iniziali con massicce azioni di attacco. Poi ha contenuto le repliche del campione, portandosi sempre un passo avanti all’avversario.

Lara sottomette Trout

Il cubano Erislandy Lara (19-1-2, 12 KO), titolare WBA interim dei pesi medi jr, ha affrontato l’americano Austin Trout (26-2-0, 14 KO) già campione regolare WBA delle 154 libbre, per decidere il nuovo possessore della vacante cintura WBA di categoria. Il tecnico Lara ha obbligato lo stilista Trout ad un difficile ruolo di subalterno che è stato sancito dall’unanime ed ampio verdetto disposto dai giudici. Questi i cartellini: due 117-110 e 118-109. Il vincitore ha suggellato la superiorità con un knockdown nell’undicesima ripresa.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS