There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.306 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

STIEGLITZ ED ABRAHAM, FACILI VINCITORI

 

STIEGLITZ SI AVVALE DELLA CLASSE, ABRAHAM FA LEVA SULLA POTENZA

Il 14 gennaio, nella Baden-Arena di Offenburg, città tedesca della regione meridionale del Baden-Württemberg, la cooperazione organizzativa promossa da Wilfried Sauerland ed Ulf Steinforth ha offerto un lungo programma imperniato sulla difesa del titolo WBO dei pesi supermedi da parte del russo-tedesco Robert Stieglitz e del ritorno all’attività dell’armeno-tedesco Arthur Abraham.
La manifestazione è stata sanzionata dalla Federazione Austriaca di Boxe, presso la quale è tesserato il promoter Wilfried Sauerland, tedesco ma in rotta di collisione con la Federazione del suo passaporto.

Il 30enne Stieglitz ha mantenuto la sua corona per la quinta volta respingendo con poco affanno il 23enne berlinese Henry Weber, classificato al 14mo posto nel ranking WBO ed al 13mo nel rating  europeo dell’EBU.
Il titolare della cintura ha percorso l’arco delle 12 riprese, dirette dall’arbitro belga Andre Van Grootenbruel, con la padronanza della superiorità più evidente, aggiudicandosi quasi tutte le riprese disputate.
Il giudice portoricano Jose Roberto Torres gli ha concesso 10 punti di vantaggio con il totale di 119-109. L’altro giudice Ingo Barrabas, tedesco,  lo ha visto avanti di 9 punti con la sommatoria di  118-110. Il terzo giudice, l’ungherese Zoltan Enyedi, è stato il più drastico assommando solo quatrro lunghezze con 116-112.


Weber, giunto all’appuntamento iridato con la palma di imbattuto ma anche con la nomea di poco potente, ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra. Dopo le prime riprese ha capito che non aveva molte frecce a sua disposizione contro un abile campione, anche se apparso lento rispetto alla precedenti prestazioni.
Stieglitz non combatteva dallo scorso aprile. La ruggine accumulata in tanti mesi di inattività lo condizionato nell’uso della velocità e nella fattura dei colpi scagliati.
Comunque ha trovato sempre la misura per affermarsi con il montante, molto sofferto dallo sfidante che si è liberato più volte del paradenti per recuperare energie.
Anche il campione non è stato esente da scorrettezze, utilizzando in modo reiterato l’uso della spalla.
Per entrambi l’arbitro è stato permissivo, forse perché la superiorità dell’uno sull’altro non trovava logiche regolamentari per compensare le anomalie di un percoso comunque poco accidentato.
In sintesi Stieglitz ha fatto le prove generali per l’impegnativo confronto con il danese Mikkel Kessler che lo vedrà all’opera il 14 aprile prossimo a Copenaghen.
Stieglitz, campione mondiale WBO delle 168 libbre dall’agosto 2009, è sceso dal ring con il record di 41 trionfi (23 prima del limite) e 2 sconfitte.
Il giovane Weber ha scritto la sua prima sconfitta dopo 15 successi (3 prima del limite) ed 1 pareggio.


Altri campioni mondiali dei pesi supermedi: Andre Ward (WBA Super Champion e WBC), Lucian Bute (IBF), Karoly Balzsay (WBA regolare) e Brian Magee (WBA interim)
 

Abraham è tornato

Il 31enne tedesco di origine armena Arthur Abraham, numero 2 dell’EBU dietro Carl Froch, è tornato alla vittoria dopo la capitolazione del maggio scorso per mani dell’americano Andre Ward, nel match per il titolo WBA Super Champion delle 168 libbre, disputato nella semifinale del torneo Super-Six.
Nel più famoso torneo Abraham ha vinto solo il primo combattimento con Jermain Taylor, perdendo gli altre tre disputati con Andre Dirrell, Carl Froch ed il ricordato Andre Ward.
Abraham è apparso in forma smagliante contro il 24enne argentino Pablo Farias, scevro da convenevoli e determinato nel momento di maggiore cottura dell’avversario.
L’europeo ha adottato una tattica di carburazione progressiva che lo ha portato ad incrementare le azioni con il passare delle riprese.
Nel quinto tempo Abraham ha piazzato i colpi migliori e per il sudamericano è arrivata la notte fonda. Dopo tre successive cadute sofferte da “Pokemón” Farias, l’arbitro spagnolo Manuel Maritxalar ha fermato l’ormai inutile confronto. L’ultimo capitomobolo è stato registrato a 2 minuti dall’inizio del quinto round.
La vittoria lo ha consacrato nuovo campione WBO European dei pesi supermedi.
Il potente “King Artur” Abraham, imbattuto campione IBF dei pesi medi con 11 affermazioni, ha migliorato il record con la vittoria numero 33 (27 prima del limite), contro 3 sconfitte.
Farias ha conosciuto la prima sconfitta prima del limite su 2 insuccessi a fronte di 19 trionfi (11 prima del limite).

Il bulgaro Kubrat Pulev, numero 1 dell’EBU, ha continuato la corsa da imbattuto facendo ammainare la bandiera all’inglese Michael Sprott, 36-18-0 (17), dopo una strenua difesa durata nove riprese.
Il 30enne “Cobra” Pulev doveva misurarsi con Taras Bidenko, ucraino di stanza ad Amburgo classificato EBU # 14, ma quest’ultimo ha dovuto rinunciare al confronto per una ferita rimediata in una seduta di guanti. Il 6 gennaio scorso il 36enne Sprott ha accettato il match offerto dal matchmaker tedesco Hagen Doering ed ha onorato l’impegno fino all’audace resistenza.
L’invitto Pulev, 15-0-0 (7), ha difeso per la prima volta la cintura IBF International per pesi massimi.

La triplice campionessa dei pesi superpiuma Ramona Kuehne, ha difeso le sue cinture con disinvoltura contro la 32enne ungherese Renata Domsodi, 7-2-0 (3).
La 31enne tedesca Kuehne ha imposto due knockdown alla sfidante nel corso dell’ottava frazione e l’arbitro Ingo Barrabas ha chiuso il conto ad 1 minuto e 24 secondi.
Kuehne, 19-1-0 (6), è titolare mondiale WBO, WBFederation e WIBF delle 130 libbre.

Hanno lasciato il ring da imbattuti anche il mediomassimo Dustin Dirks, EBU # 9, ed il medio Marcos Nader, EBU # 16.
Il 22enne tedesco Dirks, 23-0-0 (17), ha disposto del 25enne inglese Sam Couzens, 7-7-0 (2), imponendosi per knockoute tecnico ad 1:26 del quarto round.
Il 21enne Nader, austriaco nato in Spagna, ha dettato la sua superiorità verso Farouk Daku, 26enne ugandese residente in Olanda. Il poco potente Nader, 14-0-0 (2), ha obbligato Daku alla sconfitta ai punti in 8 tempi con decisione unanime.

Il supermedio Willbeforce Shihepo, 29enne della Namibia, non ha fatto in tempo a sudare quando ha visto ai suoi piedi il 30enne ungherese Janos Olah, 8-8-1 (3).
Shihepo, 17-6-0 (14), è campione WBO Africa interim delle 168 libbre.

Primiano Michele Schiavone
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS