There are 56.402 boxer records, at least 538.008 bouts and 10.886 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ECHI DAL PASSATO, SECONDA SFIDA DI CAVICCHI A MAZZOLA

 

 

 

17 marzo 1962: Franco Cavicchi batte Rocco Mazzola

di Alfredo Bruno

Quella sera al Palasport di Bologna c’era un pubblico numeroso e non poteva che essere così visto che a salire sul ring era Franco Cavicchi, il colosso di Pieve di Cento rimasto nel cuore degli appassionati emiliani, da quando in 60mila erano andati ad applaudirlo allo Stadio di Bologna nel 1956 quando battè prima del limite il tedesco Heinz Neuhaus conquistando, erede di Erminio Spalla e Primo Carnera, il titolo europeo della massima categoria. Da allora erano passati 6 lunghi anni e Cavicchi sembrava indirizzato, ormai 34enne, sul viale del tramonto.
Gli era stata concessa comunque una chance per il titolo italiano detenuto da Rocco Mazzola, pugile lucano, grande protagonista tra i mediomassimi facendo parte di un quartetto d’eccezione costituito da Giulio Rinaldi, Sante Amonti e Piero Del Papa.
Per la verità Cavicchi (nella foto) e Mazzola si erano già battuti pochi mesi prima per il titolo. In quell’occasione fu emesso il verdetto di parità, che a detta di molti stava un po’ stretto all’emiliano, per questo motivo venne imposta una rivincita tra i due. Il clan di Mazzola faceva leva su una sfida comune con il negro di Baltimora Bert Whitehurst: Cavicchi fu messo ko dall’americano, mentre Mazzola in vantaggio ai punti vinse per squalifica.
Cavicchi aveva un doppio motivo per questa sfida: la possibilità di riconquistare il titolo e soprattutto la possibilità di ritirarsi con l’onore delle armi. Mazzola invece non era più il brillante pugile che era stato da mediomassimo. Aveva problemi di peso, ma aveva perso parecchio in velocità e colpo d’occhio.
Quella sera a Bologna vinse con pieno merito Cavicchi, che disputò un match tatticamente perfetto, facendo leva sulla sua maggiore possanza fisica. L’incontro si svolse in equilibrio durante i primi sei rounds con buone azioni dell’emiliano dalla distanza e repliche del potentino dalla corta. Al settimo round Mazzola accusava alcuni destri alla mascella e fino alla nona ripresa doveva difendersi strenuamente di fronte ad un avversario deciso e più forte fisicamente. Nel decimo e undicesimo round il pugile lucano si gettava coraggiosamente nella mischia per recuperare lo svantaggio, ma nell’ultima ripresa Cavicchi, che aveva ben distribuito le sue forze, tornava padrone della situazione e veniva proclamato vincitore tra l’entusiasmo del suo pubblico.
Cavicchi dopo due mesi perderà il titolo ad opera di Sante Amonti e si ritirerà un anno dopo. Mazzola invece quella sera a Bologna disputò il suo ultimo match annunciando il ritiro per le condizioni delle sue mani che gli davano problemi in continuazione, ma anche per dedicarsi alla sua azienda a Potenza.

La riunione di Bologna fu organizzata da Renato Torri e vide all’opera il massimo Federico Friso sconfitto ai punti da Bert Whitehurst; il medio Tommaso Truppi ebbe la meglio sul rhodesiano Julius Caesar; il welter Alfredo Parmeggiani regolò sulle otto riprese il pavese Annibale Omodei. Negli altri match ci furono i successi di Romano Bertocchi e Vincenzo Pitardi su Attilio Vit e Armando Morzilli. L’unico pari della serata fu assegnato ai superleggeri Roberto Misin e Nino Lolli.

 

 

 
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE DEL 1933

Anacleto Locatelli batte Francois Sybille di Alfredo Bruno Il 22 ottobre 1933 nell’immensa Piazza di Siena, strapiena di gente per vedere all’opera non solo Primo Carnera difendere il titolo dei massimi...

22/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1963

Piero Tomasoni batte Von Clay di Alfredo Bruno Il 18 ottobre 1963 al Palasport di Roma, nella stessa riunione in cui combatteva Nino Benvenuti contro il messicano Gaspar Ortega, si disputava un match non facile da ...

18/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

Franco Brondi batte Michele Gullotti di Alfredo Bruno Il 16 ottobre 1964 Franco Brondi, al suo secondo tentativo, conquistava il titolo italiano dei leggeri, lasciato vacante da Mario Vecchiatto. Avversario del liv...

16/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1954

Franco Cavicchi diventa campione italiano di Alfredo Bruno Il 15 ottobre 1954 Franco Cavicchi diventa campione italiano dei massimi. Un fisico eccezionale, ben proporzionato, tanto da avere in alcuni momenti la vel...

15/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

Ciro De Leva batte Paolo Castrovilli di Alfredo Bruno Il 14 ottobre 1983 Ciro De Leva conquistava il titolo italiano dei gallo battendo per squalifica al 10° round Paolo Castrovilli. Il match facev...

14/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1962

Sante Amonti batte Mino Bozzano di Alfredo Bruno Il 13 ottobre 1962 al Palasport di Roma, organizzato da Felice Zappulla, davanti a circa 9mila spettatori, faceva il suo ritorno romano Sante Amonti, un tempo beniam...

13/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1969

Aldo Battistutta batte Massimo Bruschini di Alfredo Bruno L'11 ottobre 1969 ad Anzio tra la sorpresa generale Aldo Battistutta metteva ko alla quinta ripresa l’idolo locale Massimo Bruschini, colui che sostit...

11/10/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1980

Esordio tra i pro di Sumbu Kalambay di Alfredo Bruno Il 10 ottobre 1980 fa il suo primo match da professionista un nostro grande campione. E forse nei tempi che attraversiamo lui dovrebbe essere preso d’esempio diven...

10/10/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS