There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.360 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

I TOSCANI PER GLI ASSOLUTI 2014

 

 

Ai Regionali in Toscana la Fight Gym Grosseto Prima Società con Cocolos e Giorgetti

di Amedeo Raffi

Firenze, 14-18 novembre 2014 – Ci sono volute ben 4 giornate di gara per decretare il vincitore della fase regionale toscana degli assoluti 2014, ma alla fine la bella kermesse di pugilato ben organizzata alla palestra Giovanni Nepi di Firenze dal Boxing Club Firenze con il Centro Sport da Combattimento. L’inserimento dei pugili tesserati in Italia, ma privi di cittadinanza,è stata quella iniezione di energia che ha accresciuto qualitativamente e quantitativamente la più importante kermesse di pugilato dell’anno.
 
I pugili Paul Constantin Cocolos e Simone Giorgetti con il tecnico Raffaele D’Amico, il presidente Amedeo Raffi ed altri componenti del sodalizio grossetano
 
Gli atleti hanno dato il meglio di se stessi in incontri di sicuro agonismo, ma validi anche tecnicamente. In finale c’è stata una riconferma nei kg. 56 la riconferma del campione uscente che si è imposto in finale contro il portacolori della Pugilistica Lucchese dopo aver sudato non poco nella semifinale per aver ragione di uno spavaldo Steven Castillo della Boxe Stiava di Viareggio. Nei kg. 60 è stato Manuel Mannelli dell’Ambra Libertas di Prato ad aver ragione dell’altro rappresentante lucchese Nicola Henchiri. Quest’anno ben poco c’era da fare contro un Manuel Mannelli che ha saputo unire alla sua indiscussa bravura tecnica e scelta di tempo quella determinazione che non riusciva a trovare per concludere le sue azioni. Nei kg. 64 Paul Constantin Cocolos affrontava in finale il conosciuto e temuto, per i due pareggi negli incontri precedenti, Giordano Calamita. Anche questa volta l’incontro era maschio e privo di sbavature da ambedue le parti. L’ultima ripresa è stata quella che ha fatto pendere la bilancia in favore del Romeno di Grosseto. L’attenta conduzione dell’arbitro Marco Celli consentiva nel finale una boccata d’ossigeno ai due ragazzi provati con un conteggio contemporaneo; poco dopo era il gong che decretava la fine dell’incontro di fronte ad un pubblico entusiasta. Nell’incontro successivo era sempre un portacolori della Fight Gym Grosseto Simone Giorgetti ad avere la meglio su Marco Papasidero, campione uscente, della Ugo Schiano di Pistoia. Anche in questo caso l’intensità del match è stata accompagnata dal calore di un pubblico entusiasta. La prova è finita in crescendo e i due pugili davano prova di un ottima preparazione atletica. L’ultima ripresa finiva in crescendo per il grossetano che si aggiudicava anche il titolo. Nei kg. 75 ci voleva la quarta giornata per decretare il vincitore che risultava Sead Mustafà della Robur Scandicci. Questi che ha portato avanti un campionato impeccabile nel corso delle varie serate è approdato nella finale contro il giovane lucchese Filippo Rimanti vera rivelazione della categoria. L’esperienza di Sead Mustafà ha prevalso, ma Rimanti saprà farsi valere in un prossimo futuro. Nei kg. 81 Cristian Furiosi della società organizzatrice Boxing Club Firenze aveva la meglio sul rappresentante pisano della Galilei, Alessandro Benedetti, in una prova agonisticamente degna della finale.
La prima società della Toscana risultava la Fight Gym Grosseto che piazzava sul podio più alto Paul Constantin Cocolos e Simone Giorgetti preparati dal tecnico Raffaele D’Amico.
Le finali si sono svolte alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci e del Presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni e del Delegato Provinciale CONI Eugenio Giani.
 
Risultati:
 
fuori torneo:
kg.64 – Matteo Fani (Boxe Casentino) v.p. vs. Jonathan (Boxing Club Firenze)
eliminatorie:
kg.75 – Filippo Ardito (Sempre Avanti Firenze) v.p. vs. Alessio Pogetti (Spes Fortitude Liivorno;
kg.75 – Sead Mustafà (Robur Scandicci) v.p. vs. Edoardo Sforzi (Centro Sport Combattimento Firenze);
quarti di finale:
kg.56 – Steeven Castllo (Boxe Stiava) v.p. vs. Jole Santos (Pugilistica Lucchese);
kg.56 – Davide Tassi (Pugilistica Massese) v.p. vs. Jonathan Sannino (Spes Fortitude Livorno);
kg.60 – Matteo Antonioli (Pugilistica Massese) v.p. vs. Roberto Massarelli (Pugilistica Pratese);
kg.64 – Giordano Calamita(Pugilistica Cascinese) v.p. vs. Eddie Guarini (Pugilistica Ugo Schiano Pistoia);
kg.64 – Salvatore Elia (Pugilistica pratese) v.p. vs. Giuseppe calabrese (Pugilistica Ugo Schiano Pistoia);
kg.64 – Paul Constantin Cocolos (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Jovan Giorgetti (Boxing Club Firenze);
kg.69 – Simone Giorgetti (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Andrea Bartalini (Pugilistica Colligiana);
kg.69 – Leonardo Sarti (Boxe Mugello) v.p. vs. Lorenzo Barotti (Pugilistica Massese);
kg.75 – Marino De Sanctis (Boxe Salvemini Livorno) v.p. vs. Tommaso Serci (Boxing Club Firenze);
kg.75 – Filippo Rimanti (Pugilistica Lucchese) v.p. vs. Sidartha Bernardeschi (Pugilistica G.Galilei Pisa);
kg.75 – Matteo De Mizio (Boxing Club Calenzano) v.p. vs. Alberto Spagnoli (Boxe Valdisieve);
kg.75 – Sead Mustafa (Boxe Robur Scandicci) v.p. vs. Filippo Ardito (Sempre Avanti Firenze);
semifinali:
kg.56 – Marvin De Mollari (Pugilistica Lucchese) v.p. vs. Hermon Arefayne (Boxe Mugello);
kg.56 – Davide Tassi (Pugilistica Massese) v.p. vs. Steeven Castllo (Boxe Stiava);
kg.60 – Manuel Mannelli (Boxe Ambra Libertas) v.p. vs. Gianluca Nicodemo (Pugilistica Pratese);
kg.60 – Nicola Henchiri (Pugilistica Lucchese) v.p. vs. Matteo Antonioli (Pugilistica Massese);
kg.64 – Giordano Calamita (Pugilistica Cascinese) v.p. vs. Simone Vanni (Boxe Pontorme Empoli);
kg.64 – Paul Constantin Cocolos (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Salvatore Elia (Pugilistica pratese);
kg.69 – Marco Papasidero (Pugilistica Ugo Schiano Pistoia) v.p. vs. Jose Lavia (Boxe Ambra Libertas);
kg.69 – Simone Giorgetti (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Leonardo Sarti (Boxe Mugello);
kg.75 – Filippo Rimanti (Pugilistica Lucchese) v.p. vs. Marino De Sanctis (Boxe Salvemini Livorno);
kg.75 – Sead Mustafa (Boxe Robur Scandicci) v.p. vs. Matteo De Mizio (Boxing Club Calenzano);
kg.81 – Cristian Furiosi (Boxing Club Firenze) v.p. vs. Simone Bicchi (Boxe Mens Sana Siena);
kg.81 – Alessandro Benedetti (Pugilistica G:Galilei Pisa) v.p. vs. Aldo Zokta (Pugilistica Pratese);
finali:
kg.56 – Davide Tassi (Pugilistica Massese) v.p. vs. Marvin De Mollari (Pugilistica Lucchese);
kg.60 – Manuel Mannelli (Boxe Ambra Libertas) v.p. vs. Nicola Henchiri (Pugilistica Lucchese);
kg.64 – Paul Constantin Cocolos (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Giordano Calamita (Pugilistica Cascinese);
kg.69 – Simone Giorgetti (Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Marco Papasidero (Pugilistica Ugo Schiano Pistoia);
kg.75 – Sead Mustafa (Boxe Robur Scandicci) v.p. vs. Filippo Rimanti (Pugilistica Lucchese);
kg.81 – Cristian Furiosi (Boxing Club Firenze) v.p. vs. Alessandro Benedetti (Pugilistica G:Galilei Pisa).
 
Commissario di riunione: Giuseppe Ghirlanda;
Arbitri e giudici: Dario Bibbiani, Marco Celli, Carlo Franchi, Veronica Ponsiglione, Pierluigi Panichi;
Medici bordo ring: Dott.ri Stefano Orioli, Ezio Truppa;
Cronometrista: Mario Salvadori.
 
Rappresenteranno la Toscana alle fase nazionale degli assoluti dal 2 dicembre p.v. a Gallipoli (Lecce):
kg. 46 – Francesco Barotti (Pugilistica Massese); kg.52 – Claudio Grande (Pugilistica Massese); kg.56 – Davide Tassi (Pugilistica Massese); kg.60 – Manuel Mannelli (Boxe Ambra Libertas); kg.64 – Paul Constantin Cocolos (Fight Gym Grosseto); kg.69 – Simone Giorgetti (Fight Gym Grosseto); kg.75 – Sead Mustafa (Boxe Robur Scandicci); kg.81 – Cristian Furiosi (Boxing Club Firenze); kg.91 – Francesco Battinelli (Boxing Club Firenze); kg.+91 – Fabio Piazza (Boxe Stiava).

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 NOVEMBRE DEL 1925

Edoardo Garzena s'impone a Pietro Bianchi di Priminao Michele Schiavone L'ultima difesa vittoriosa del titolo italiano dei pesi leggeri di Edoardo Garzena si svolse a Milano il 22 novembre 1925, contr...

22/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 NOVEMBRE DEL 1986

Ronzoni supera Scapecchi di Priminao Michele Schiavone Il campione italiano numero 17 dei pesi superleggeri fu Maurizio Ronzoni, che il 21 novembre 1986 tolse la cintura al grossetano Alessandro Scape...

21/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 NOVEMBRE DEL 1961

Truppi batte il tedesco Moll di Priminao Michele Schiavone Il peso medio modenese di origine brindisina Tommaso Truppi lasciò il ring di Modena da imbattuto la sera del 20 novembre 1961, quando...

20/11/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS