There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

WSB, ITALIA THUNDER IN UCRAINA

 

 

Il Team Thunder in partenza per Kiev

Venerdì 8 febbraio la sfida contro gli Ukraine Otamans

Milano, 5 febbraio 2013 - Nemmeno il tempo per esultare della vittoria di Caserta contro la Gran Bretagna ed è già ora di una sfida molto delicata, quella di Kiev contro gli Ukraine Otamans di venerdì 8 febbraio, alle ore 19 italiane. Gli ucraini sono quarti nella classifica del Gruppo B, a cinque punti di distanza dalla squadra italiana. A leggere la formazione ucraina si percepisce la volontà degli avversari di vincere in maniera netta, vista la forza e l’esperienza dei cinque pugili che saliranno sul ring. Francesco Damiani e Raffaele Bergamasco, obbligati a un forzato turn-over vista anche la vicinanza delle ultime due sfide contro Kazakhstan e Stati Uniti, schierano una formazione già rodata, che può dare filo da torcere agli ucraini.
 
Nei pesi gallo, ci si affida alla grande voglia di rivincita di Daniele Limone, il professionista che ha già combattuto due volte, perdendo, in questa stagione e che è alla ricerca del grande risultato. Dopo le comunque buone prove offerte in Galles e in Kazakhstan, Limone si troverà di fronte l’ucraino Mykola Butsenko, giovanissimo talento all’esordio nelle WSB. Per il pugile piemontese può essere l’occasione buona da non fallire.
 
 
Quasi proibitivo il compito che attende Charly Suarez (nella foto), il peso leggero filippino della franchigia italiana che ha già messo insieme due spettacolari vittorie, ma che a Kiev è chiamato a misurarsi con il fenomenale Vasyl Lomachenko, due ori mondiali, due ori olimpici e una imbattibilità che dura dal 2007. Lomachenko, forse il migliore pugile di tutte le WSB, potente e dalla boxe molto spettacolare, si dovrà però guardare dalla voglia di stupire di Suarez, che salirà sul ring con la certezza di avere poco o nulla da perdere: da questi ingredienti e dalla boxe fantasiosa del filippino potrà venir fuori uno spettacolo d’eccellenza.
 
Michel Tavares, che ha vinto l’ultima prova contro gli USA Knockouts, dopo due sfortunate sconfitte stagionali, è il pugile giusto per non tremare contro il mancino ucraino Ivan Golub, che ha al suo attivo tre netti successi nei suoi primi tre impegni stagionali. Per il francese di Dolce & Gabbana Italia Thunder, la possibilità di mettere ancora il proprio sigillo e di accreditarsi tra i migliori pesi medi del torneo.
 
Altro match spettacolare è quello che si annuncia nei mediomassimi tra il lituano Vitaljius Subacius, ultimo acquisto di Dolce & Gabbana Italia Thunder, e il locale Oleksandr Gvozdyk, medaglia di bronzo olimpica e imbattuto in WSB dopo cinque incontri (ha vinto, tra gli altri, anche contro Szello e Benchabla). Subacius ha dimostrato però in Germania di essere un pugile che non si impressiona davanti a nulla e che ha i pugni giusti per poter risolvere un match in poche battute. Una sfida, questa, che sarà molto dura per entrambi gli atleti.
 
Nei pesi massimi, toccherà a Matteo Mudugno, il campione italiano professionista della categoria, che ha vinto un incontro nella sfida contro gli Stati Uniti destando una buona impressione. Modugno è chiamato a concedere il bis in Ucraina contro un avversario forte, ma non trascendentale, come l’ucraino Rostyslav Arkhypenko, già battuto senza troppo affanno dal nostro Clemente Russo nel match di andata a Milano.
 
Ukraine Otamans vs Dolce & Gabbana Italia Thunder andrà in onda in diretta venerdì 8 febbraio alle 19.00 su Sky Sport 3.
 
In replica la sera stessa alle 22.45 su Sky Sport 2, sabato alle 14.15 e alle 23.45 su Sky Sport 2 e alle 18.00 su Sky Sport 3.
 
Guia Peres
Dolce & Gabbana Italia Thunder
Press Office
 
 
Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS