There are 54.978 boxer records, at least 535.590 bouts and 10.314 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DAVIDE BUCCIONI, CONSIDERAZIONI SULLA CRISI DELLA BOXE

 

 

La crisi del pugilato professionistico vista da Davide Buccioni

di Stefano Buttafuoco

Abbiamo in diverse circostanze analizzato le cause dell’attuale crisi del pugilato professionistico italiano confrontandoci con pugili, procuratori, tecnici ed altri addetti ai lavori.
Oggi abbiamo il piacere di farlo con uno dei più autorevoli organizzatori e cioè con Davide Buccioni (nella foto), fondatore e Presidente della BBT Productions.
 
 
Avvocato Buccioni, a quando risale l’organizzazione della sua prima manifestazione ?
"Al 2004. Il main event era rappresentato dal match tra Sven Paris e l’argentino Juan Manuel Aleggio, un incontro di cui ancora oggi si parla nella capitale e valido per il titolo IBF Youth dei pesi welter. Da quel giorno ho dedicato tutto me stesso a questa attività, spinto da una inesauribile passione per la noble art"
 
Tante cose sono cambiate da quel giorno…
"Purtroppo si, il pugilato ha risentito più di altri sport della crisi economico-finanziaria nel senso che le televisioni hanno ulteriormente diminuito i loro investimenti e le istituzioni hanno chiuso i rubinetti stanziando sempre meno fondi a sostegno di questo tipo di attività"
 
Da dove nasce questo progressivo disinteresse delle televisioni ?
"Chi mi conosce sa che sono una persona molto schietta ragion per cui ti risponderò con molta franchezza. Io credo che si sia tirato troppo la corda alla fine degli anni settanta. Gli organizzatori di quel periodo si sono adagiati sulle cifre decisamente alte che garantivano le televisioni (per un titolo italiano si arrivava a prendere 80 milioni quando ora al massimo ti danno 3.000 euro), si è badato sempre meno alla qualità fino a quando il giocattolo si è rotto e le emittenti ci hanno abbandonato"
 
L’avvento della Lega pro boxe non ha migliorato purtroppo le cose…
"Stanno facendo il possibile ma si sono commessi degli errori. Come ho già evidenziato è fondamentale migliorare la qualità degli eventi, sia da punto di vista agonistico che organizzativo. E’ necessario ridurre il numero di riunioni e concentrare gli investimenti in un numero inferiore di serate. Dobbiamo smettere di vendere match titolati svolti in location improbabili, con poche centinaia di spettatori a bordo ring. Si deve avere il coraggio di scegliere e selezionare. Il rischio di dare da mangiare a tutti è quello di far morire l’intero movimento. La Rai paga i diritti poche migliaia di euro ma poi bisogna aggiungere i costi di produzione che sono alti. Perché allora invece di trasmettere tante riunioni di basso livello non si concentrano le risorse su un numero inferiore ma di qualità ? Io lo sto dicendo da molti anni in Lega e spero che prima o poi mi si dia ragione e ci sia un cambio di strategia in questa direzione"
 
Ritieni che anche la Federazione abbia delle responsabilità ?
"Purtroppo la nostra Federazione ha pensato in questi anni troppo ai dilettanti e poco ai professionisti ed è un peccato dal momento che il traino di ogni sport è sempre stato l’atleta professionista. In questo senso credo sia fondamentale nel prossimo futuro una maggiore sinergia tra Federazione e Lega"
 
Ai pugili cosa ti senti di dire ?
"Che devono stringere i denti ma che devono anche capire (insieme ai loro allenatori) che è necessario mettersi di più in discussione. E’ inutile battersi con i soliti collaudatori stranieri che vengono nel nostro paese solo per la borsa. Devono avere il coraggio di incrociare i guanti con atleti "veri", senza pensare troppo alla verginità del proprio curriculum. Io nel 2006 organizzai un match tra Di Michele Rocco e Giorgio Marinelli, due pugili italiani emergenti ed ancora imbattuti, che non ebbero paura ad affrontarsi, ed al Palacorda quella sera accorsero 5.000 spettatori. Questo perché gli appassionati di boxe sanno riconoscere i match buoni da quelli farsa cosi come i manager delle televisioni e/o coloro che vogliono investire risorse in pubblicità e sponsorizzazioni"
 
Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE DEL 1977

Lassandro, tre volte titolare nazionale di Priminao Michele Schiavone L’elenco dei pugili diventati campioni italiani per tre volte nella stessa categoria contempla il nome di Damiano Lassandro,...

22/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE DEL 1934

Edelweiss Rodriguez campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Uno dei primi pugili riminesi che si fece conoscere a livello italiano fu Edelweiss Rodriguez, vincitore del titolo nazionale profes...

21/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS