There are 56.655 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.964 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CANELO ALVAREZ DOMINA CHAVEZ JR

 

 

Fissa l'appuntamento con Golovkin

di Primiano Michele Schiavone

Las Vegas, Nevada, 6 maggio 2017 – Nella settimana messicana dedicata alla data commemorativa Cinco de Mayo, la sfida tra i messicani Saul "Canelo" Alvarez e Julio Cesar Chavez Jr, al limite dei pesi supermedi, ha riversato nella T-Mobile Arena oltre 25mila connazionali che hanno voluto vedere dal vivo l’atteso "grudge match" che doveva definire il miglior messicano attualmente in circolazione.

Alla fine del confronto Canelo ha dimostrato una superiorità sorprendente, senza sbavature, con azioni che hanno annientato ogni tentativo di Chavez Jr, quasi paralizzato di fronte a tanta veemenza organizzata, che accumulava punti ripresa dopo ripresa.
Al termine del round numero dodici il verdetto è stato equanime, con l’ampio margine di 12 punti. I tre giudici non hanno trovato alcun pretesto per riconoscere a Chavez Jr almeno una ripresa o trovarne almeno una paritaria. Così il risultato è stato afferma da tre indiscutibili cartellini con il comune totale di 120-108.
Archiviata la faccenda messicana, Canelo Alvarez, 49-1-1 (34), ha posto l’attenzione verso il campione dei pesi medi Gennady Golovkin, presente a bordo ring, chiedendo di poterlo affrontare nel prossimo match.
L’imbattuto “GGG” Golovkin è salito sul ring ed ha confermato il suo interesse ad affrontarlo, confermando che la data del 16 settembre prossimo potrà essere quella utile. Il campione kazaco si è congratulato con il vincitore ed il suo team, ha detto che Canelo è apparso in forma smagliante ed ha saputo combattere nel migliore dei modi; ha aggiunto che in settembre le cose andranno diversamente ed ha concluso augurando buona fortuna al suo challenger.
Dopo il match Canelo ha parlato della sua prestazione, evidenziando come sia stato in grado di muoversi, usare le mani, saper fare tutto ciò che un pugile deve realizzare per affermarsi; praticare tutto ciò che ha sempre detto a sé stesso, di essere il migliore, per affrontare i suoi pari.
Chavez Jr, 50-3-1 (32), ha ammesso la sconfitta e la superiorità del suo avversario, riconoscendogli la capacità di combattere a distanza, saper colpire ed arretrare sulle corde; ha ricordato come aveva attuato la giusta tattica con il suo trainer ma qualcosa non ha funzionato e la velocità del suo avversario, oltre alla distanza adottata, sono state la chiave della vittoria avversaria, dicendo che non è riuscito a colpire come avrebbe voluto, nonostante l’incitamento del padre da bordo ring.

Il canadese David Lemieux, 38-3-0 (33), si è imposto con decisione unanime al messicano Marco Reyes, 35-5-0 (26). Dopo 10 tempi il verdetto è stato ampio: due 98-91 e 99-90.

L'argentino Lucas Matthysse, 38-4-0 (35), ha liquidato nel quinto round lo statunitense Emmanuel  Taylor, 20-5-0 (14). Il welter sudamericano è riapparso dopo 18 mesi d’inattività.

In un confronto tra imbattuti l’ex olimpionico statunitense Joseph Diaz, 24-0-0 (13), ha sconfitto il messicano Manuel Avila, 22-1-0 (8), sulla distanza delle 10 riprese. Il verdetto è stato unanime ed ampio con due 99-91 e 100-90. "Jojo" Diaz ha conservato la cintura Nabf ed ha conquistato il vacante titolo Nabo dei pesi piuma.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Giancarlo Garbelli batte Stefano Bellotti di Alfredo Bruno Il 19 febbraio 1958 per Giancarlo Garbelli, ormai da un anno sul trono nazionale dei welter, si prospettava al Palazzetto romano di viale Tiziano, un avver...

19/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1971

Marco Scano batte Gianni Zampieri di Alfredo Bruno Il 17 febbraio 1971 a Porto Santo Stefano è in palio il titolo italiano dei welter. Il campione è Gianni Zampieri, romano di Centocelle, un sosia sia...

17/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1971

A Londra uno "stoico" Franco Zurlo battuto da Alan Rudkin di Alfredo Bruno Il 16 febbraio 1971 non fu certo un giorno propizio per il brindisino Franco Zurlo. Alla Royal Hall di Londra il nostro pugile la...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MANCINI

RAY "BOOM BOOM" MANCINI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Soprannominato "Boom Boom" per le sue caratteristiche di combattente indomito Ray Mancini poteva contare su un seguito i...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA

Prima e dopo Carnera e D'Agata di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Quando la sera del Giugno 1956 a Roma, sul ring montato nel rettangolo di gioco dello Stadio Olimpico, Mario D’Agata conquistò c...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1989

Esordio tra i pro di Giovanni Parisi di Alfredo Bruno Il 15 febbraio 1989 a Vibo Valentia faceva il suo esordio tra i professionisti Giovanni "Flash" Parisi. Un esordio atteso con ansia dagli appassionati...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 FEBBRAIO DEL 1964

Pari tra Tommaso Galli e Renè Libeer di Alfredo Bruno Il 13 febbraio 1964 al PalaEur di Roma nella riunione che vedeva come match clou Angel Robinson Garcia contro Francesco Caruso le attenzioni del pubblico...

13/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 FEBBRAIO DEL 1963

In Belgio pari tra Mario Sitri e Pierre Cossemyns di Alfredo Bruno Il 10 febbraio 1963 Mario Sitri andò a Bruxelles roccaforte di un’icona della boxe belga come Pierre Cossemyns, che fu per lungo tempo...

10/02/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS