There are 56.747 boxer records, at least 539.665 bouts and 11.087 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LA FIGHT GYM GROSSETO PRESENTE AGLI ASSOLUTI 2014

 

 

Intervista ai due pugili della Fight Gym Grosseto schierati agli assoluti 2014

di Amedeo Raffi

Grosseto, 28 novembre 2014 – Alla 92° edizione dei Campionati Italiani Elite di pugilato che si svolgerà a Gallipoli (LE) dal 3 all’8 dicembre la Fight Gym Grosseto sarà presente con due atleti: Paul Constantin Cocolos nei kg. 64 e Simone Giorgetti nei kg. 69 che vincendo i campionati regionali hanno permesso alla loro Società di appartenenza di classificarsi al primo posto e a loro stessi di rappresentare la Toscana al più importante appuntamento della F.P.I. dell’anno.
 
Paul Constantin Cocolos 24 anni, romeno di nascita e grossetano di adozione, ha debuttato nel luglio 2008 a Scansano nel Grossetano, nella categoria dei kg. 60, con una sconfitta prima del limite, che in seguito ha ampiamente riscattato con le sue 33 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte nei suoi 55 incontri disputati.
 
Il 2014 è l’anno in cui Paul Constantin Cocolos ha potuto esprimersi al meglio avendo potuto debuttare nelle talent league of boxing dove, con la maglia dei Destrieri Etruschi è andato ad affermarsi nelle Marche vincendo contro il capitando delle Volpi Bizantine Larry Perugini e pareggiando poi con Alex D’Amato.
 
Nel 2014 ha avuto l’opportunità di indossare la maglia azzurra e di confrontarsi in Moldavia con avversari di levatura internazionale e di affrontare in trasferta il campione italiano dei kg. 64 Davide Festosi uscendone sconfitto di misura. Tutti incontri che hanno arricchito il bagaglio tecncico e permesso di acquisire quella sicurezza che gli ha fatto guadagnare il gradino più alto della Toscana.
 
A Paul (a sinistra nella foto) abbiamo chiesto come ha accolto la possibilità di partecipare agli assoluti e come li ha preparati?
 
Paul ha risposo: “si, è il primo anno, e sono contento di avere questa possibilità”; prosegue: ”essendo il primo anno in cui posso partecipare ai campionati assoluti, è il torneo più importante che abbia mai fatto, ed è per questo che mi sono allenato molto bene ed ho improntato il mio percorso di crescita affrontando avversari di esperienza”.
 
Simone Giorgetti 23 anni, grossetano, dopo aver praticato le altre discipline da ring debutta nel pugilato, dopo un forzato riposo di un anno per un infortunio subito, nel novembre 2013. Dopo i primi tre incontri nel settembre 2014 viene portato in Moldavia dove ha la possibilità di partecipare ad un torneo AIBA con sei nazioni presenti con i loro massimi esponenti e si aggiudicala medaglia d’oro. Partecipa alla fase regionale degli assoluti e si aggiudica il podio più alto con una splendida finale contro il bravo Pistoiese Marco Papasidero. Si presenta agli assoluti con 8 incontri di pugilato tutti vinti .
 
A Simone Giorgetti (nella foto a destra) abbiamo chiesto se si aspettava questi risultati nel 2014 e cosa ha trovato di diverso nel pugilato tanto da fargli intraprender questa nuova strada?
 
Simone ha risposto: “non pensavo di raggiungere questi risultati ma mi sono sempre allenato al meglio dando il massimo e la determinazione vince sempre”; prosegue: “ho combattuto dì muay thai dai diciotto anni fino ai ventuno, passando poi al k1 e alla Kick boxing, penso che il pugilato sia comunque la disciplina che ti insegna a combattere, sicuramente vi è più strategia. Qualcuno paragona un match di pugilato ad una partita a scacchi e sono d’accordo”. Simone nell’occasione ha voluto precisare: “Il merito non è solo mio poiché sono affiancato comunque da un team di professionisti come il mio maestro Raffele Damico e un grande istruttore come Giulio Bovicelli, senza le dritte giuste la sola determinazione non sarebbe bastata e voglio ringraziare le persone che credono in me con cui lotto ogni giorno come la mia famiglia e i miei amici o -fratelli non di sangue- dando atto che privo del loro solido appoggio e aiuto nei sacrifici non sarebbe stata la solita cosa”.

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 7 LUGLIO DEL 1897

Nasce Erminio Spalla, primo italiano campione d'Europa di Alfredo Bruno Il 7 luglio 1897 nasceva a Borgo San Martino, provincia di Alessandria, Erminio Spalla, peso massimo, il primo italiano a conquistare un titolo europe...

07/07/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 LUGLIO DEL 1983

Salvatore Burruni batte Renè Libeer per l'europeo di Alfredo Bruno Il 5 luglio 1963 al Campo Sportivo Moccagatta si disputava il titolo europeo dei mosca tra Salvatore Burruni e il campione francese Renè Libe...

05/07/2020

IL RICORDO DI MARIO LAMAGNA

Primo campione italiano di Napoli Avversario di 8 campioni europei di Primiano Michele Schiavone 4 luglio 2020 – La mattinata soleggiata di una incipiente estate ha av...

04/07/2020

Americani di origine italiana: Tony Caponi

Un peso medio molto apprezzato di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Il viaggio immaginario negli ambienti del pugilato di matrice italo-americana chi ha portati a esaminare a fondo la f...

03/07/2020

UN GIORNO COME OGGI, L'1 LUGLIO DEL 1981

Luigi Minchillo batte Louis Acaries per l'europeo dei superwelter di Alfredo Bruno Il 1° luglio 1981 sul ring di Formia Luigi Minchillo, campione italiano dei superwelter da un paio d’anni, affrontava Louis Acari...

01/07/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 GIUGNO DEL 1982

Giuseppe Fossati batte John Feeney per l’europeo di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Sul ring di Campobello di Mazara Giuseppe Fossati mette in palio il titolo di camp...

30/06/2020

IL RICORDO DI ERNESTO MARCEL

GLORIA DELLO SPORT DI PANAMA Lasciò il titolo di campione del mondo di Primiano Michele Schiavone 30 giugno 2020 – Da Città di Panama è rimbalzata...

30/06/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 GIUGNO DEL 1983

Pari tra Lucio Cusma e Renè Weller di Alfredo Bruno Il 29 giugno 1983 a Brolo, località della riviera messinese, Lucio Cusma era chiamato a difendere l’europeo dei leggeri dall’assalto di un...

29/06/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS