There are 56.655 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.964 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

RUSSO ALL'ALCATRAZ DI MILANO PENSANDO A RIO

 

 

Stasera affronta l'ucraino Golovashchenko per essere promosso il 10 luglio nella sfida decisiva.

di Giuliano Orlando

Questa sera alle 20, si accendono le luci del ring all’Alcatraz di Milano, la struttura che recentemente ha dato ospitalità alla boxe, rompendo l’egemonia della musica come luogo di incontro. Il titolare Lorenzo Citterio, spiega il motivo per cui ha scelto questa disciplina come alternativa alla continuità musicale che resta il simbolo dello storico locale: “Sport e musica rappresentano l’ideale aggregazione per i giovani. Non solo, ho apprezzato l’estrema correttezza dei tifosi, tanti incoraggiamenti, ma nessuna voce fuori dal coro. Un esempio importante. Per questo sono deciso a mantenere e il rapporto con questa disciplina e auspico possa proseguire a lungo”.
 
Clemente Russo al peso
 
Opportunità importante, aperta tempo addietro, grazie ai buoni contatti che Guia Peres, addetta alle pierre del team italiano che opera anche con le World Series, che questa volta offre a Clemente Russo, una nuova possibilità di accedere ai Giochi di Rio, per coronare il sogno del due volte campione del mondo e argento olimpico di prendere parte alla prestigiosa rassegna per la quarta volta, dopo Atene, Pechino e Londra. Il torneo APB dell’AIBA, denominato Cycle 1, è alla portata del nostro massimo, che in questa occasione non può permettersi errori. La prima sfida lo vede di fronte all’ucraino Roman Golovashchenko, avversario che conosce bene per averlo affrontato e battuto a Roma lo scorso ottobre. Il responsabile azzurro Francesco Damiani ha fiducia nell’italiano: “Si è allenato con serietà e determinazione. Sa benissimo che questa volta non può fallire. Non capiterà più di poter accedere alle olimpiadi con due incontri. Deve assolutamente battere l’ucraino gestendo con giudizio le energie lungo le otto riprese. Ha fatto i guanti con Vianello e altri validi atleti come Turchi e Spahiu, ha svolto una preparazione mirata a questo evento. Poter combattere in Italia, davanti ad un pubblico competente e appassionato come quello milanese è importante e sicuramente lo spronerà a dare il meglio”.
 
I pugili impegnati nella tappa milanese del torneo Apb
 
L’ucraino è strutturalmente più imponente di Russo e ha discreta potenza, ma non ha la stessa velocità di esecuzione. L’italiano per eluderlo e colpire di prima intenzione e poi uscire dall’area pericolosa deve avere quel gioco di gambe, carente nelle ultime apparizioni. Il pubblico si augura di rivedere lo splendido atleta che ha onorato l’Italia vincendo nel mondo. Se vincerà questo primo confronto, la seconda e decisiva fase lo vedrà affrontare il vincente tra l’algerino Bouloudinats e il kazako Pinchuk. Incontro molto incerto tra due pugili esperti e veloci, Russo ha giù superato l’asiatico a Caserta nel dicembre 2014, dopo una battaglia equilibrata.
 
Clemente Russo con le vallette
 
Ma non è detto che Pinchuk superi il furbo nordafricano, che ha una boxe sfuggente, usa molto bene il sinistro ed è velocissimo di gambe e rapido sul tronco. Il verdetto si avrà il prossimo 10 luglio sempre in Italia e probabilmente ancora a Milano o a Bergamo, quando la sfida darà al vincitore il biglietto per Rio. Sperando che sia assegnato a Clemente Russo. Solo ai fini del ranking individuale, ma non valido per la qualificazione a Rio 2016, si affronteranno il tedesco Graf opposto all’argentino Peralta e il bulgaro Pulev opposto al croato Calic. I match saranno tutti sulla distanza delle otto riprese.
 
Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Giancarlo Garbelli batte Stefano Bellotti di Alfredo Bruno Il 19 febbraio 1958 per Giancarlo Garbelli, ormai da un anno sul trono nazionale dei welter, si prospettava al Palazzetto romano di viale Tiziano, un avver...

19/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1971

Marco Scano batte Gianni Zampieri di Alfredo Bruno Il 17 febbraio 1971 a Porto Santo Stefano è in palio il titolo italiano dei welter. Il campione è Gianni Zampieri, romano di Centocelle, un sosia sia...

17/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1971

A Londra uno "stoico" Franco Zurlo battuto da Alan Rudkin di Alfredo Bruno Il 16 febbraio 1971 non fu certo un giorno propizio per il brindisino Franco Zurlo. Alla Royal Hall di Londra il nostro pugile la...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MANCINI

RAY "BOOM BOOM" MANCINI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Soprannominato "Boom Boom" per le sue caratteristiche di combattente indomito Ray Mancini poteva contare su un seguito i...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA

Prima e dopo Carnera e D'Agata di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Quando la sera del Giugno 1956 a Roma, sul ring montato nel rettangolo di gioco dello Stadio Olimpico, Mario D’Agata conquistò c...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1989

Esordio tra i pro di Giovanni Parisi di Alfredo Bruno Il 15 febbraio 1989 a Vibo Valentia faceva il suo esordio tra i professionisti Giovanni "Flash" Parisi. Un esordio atteso con ansia dagli appassionati...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 FEBBRAIO DEL 1964

Pari tra Tommaso Galli e Renè Libeer di Alfredo Bruno Il 13 febbraio 1964 al PalaEur di Roma nella riunione che vedeva come match clou Angel Robinson Garcia contro Francesco Caruso le attenzioni del pubblico...

13/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 FEBBRAIO DEL 1963

In Belgio pari tra Mario Sitri e Pierre Cossemyns di Alfredo Bruno Il 10 febbraio 1963 Mario Sitri andò a Bruxelles roccaforte di un’icona della boxe belga come Pierre Cossemyns, che fu per lungo tempo...

10/02/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS