There are 55.039 boxer records, at least 536.089 bouts and 10.631 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 FEBBRAIO DEL 1953

 

 

Nasce Vito Antuofermo

di Priminao Michele Schiavone

Vito Antuofermo vide l’alba della vita il 9 febbraio 1953 a Palo del Colle, un comune dell’entroterra barese, in Puglia. Si trasferì negli Stati Uniti all’età di 17 anni insieme alla famiglia, stabilendosi a New York, dove scoprì la passione per il pugilato. Nel 1970, suo primo anno di pratica, vinse il torneo New York Golden Gloves novizi nella categoria welter e l’anno seguente, nella stessa divisione di peso, disputò la finale open contro Eddie Gregory, in seguito conosciuto come Eddie Mustafa Muhammad e vincitore della cintura mondiale WBA mediomassimi. Antuofermo debuttò al professionismo il 30 novembre 1971 dopo aver raccolto con la maglietta 27 vittorie contro 1 sconfitta. Sconfitto una sola volta a torso nudo a causa di una ferita riportata contro il newyorkese Harold Weston, debuttò a Roma nel maggio 1974 con un fulmineo successo sul canadese Joey Durelle, ex campione nazionale welter; tornò nella capitale il mese seguente e s’impose in 10 tempi al texano Melvin Dennis. Continuò a vincere anche contro Emile Griffith, più volte titolare mondiale welter e medi e nel gennaio 1975 si fece conoscere dal pubblico milanese con un’affermazione sulle 10 riprese resa contro l’argentino Ramon Mendez. Lo stesso anno a Napoli piegò in sei tempi l’americano Reinaldo Oliveira Jr e a Milano in cinque frazioni il siciliano Antonio Castellini, campione italiano superwelter  in carica. Dopo altre affermazioni sui quadrati americano, il 16 gennaio 1976 a Berlino, in Germania, sfidò il campione europeo superwelter Eckhard Dagge, togliendogli la cintura EBU dopo 15 riprese. Difese quel titolo nel marzo seguente a Milano, obbligando all’abbandono nel quattordicesimo round il francese Jean-Claude Warusfel. In giugno conobbe il primo insuccesso europeo dopo 8 tempi combattuti a Charlottenburg, in Germania, con il mancino berlinese Frank Wissenbach. L’1 ottobre a Roma incappò nella potenza del guardia destra inglese Maurce Hope e gli cedette la corona continentale nella quindicesima frazione. Antuofermo ritornò al successo nel Nord America, Stati Uniti e Canada, annotando 8 affermazioni consecutive, anche a spese di Eugene Hart, Mike Nixon, Bennie Briscoe, Willie Warren, Willie Classen e Mike Hallacy. Tornò a combattere nel vecchio continente il 30 giugno 1979 a Monte Carlo, nel Principato di Monaco, dove conquistò le cinture mondiali WBC e WBA dei pesi medi, spodestando l’argentino Hugo Pastor Corro con decisione divisa raggiunta al termine delle 15 riprese. Il 30 novembre seguente a Las Vegas, Nevada, mantenne le due corone dopo aver pareggiato in 15 tempi con il mancino Marvin Hagler, ancora una volta con decisione divisa. Il 16 marzo 1988 si presentò ancora a Las Vegas per difendere le due cinture iridate contro l’inglese Alan Minter ed una nuova decisione divisa lo privò di quel primato assoluto. Ottenne la rivincita dal nuovo campione e il 28 giugno dello stesso, nella Wembley londinese lasciò il successo a Minter a causa di ferite giudicate pregiudizievoli nell’ottavo round. Con un nuovo successo Antuofermo si guadagnò una nuova sfida mondiale, per le due cinture già possedute, e il 13 giugno 1981 a Boston affrontò l’allora campione in carica Marvin Hagler, divenuto titolare ai danni del britannico Minter. Ancora ferite sopra le arcate sopracciliari obbligarono l’italo-americano a chiudere la chance nella quinta ripresa. Antuofermo rimase lontano dal ring per due anni e fece una rentrée vittoriosa nel settembre 1984, continuando a prevalere nei quattro incontri programmati. Poi, nell’ottobre 1985 a Montreal, Canada, concluse nel quinto round la prova contro il giovane locale Matthew Hilton, imbattuto e futuro campione mondiale IBF medi jr. Antuofermo lasciò la boxe dopo 59 incontri: 50-7-2.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 MAGGIO DEL 1984

Victor Callejas campione del mondo di Priminao Michele Schiavone Il portoricano Victor Callejas diventò campione iridato nella categoria dei pesi supergallo il 26 maggio 1984 a Guaynabo, sua ci...

26/05/2018

SOTTO QUELLE LUCI, ultimo libro di Luca Delli Carri

Interviste, tranche de vie, storie: un viaggio nel mondo della boxe. Con 29 tavole fuori testo. Veloce Club Milano asd 352 pagine con 29 tavole illustrate, di cui 24 fotografie di Vito Liverani e 5 di...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 MAGGIO DEL 1974

Rodrigo Valdez piega Bennie Briscoe di Priminao Michele Schiavone Il colombiano Rodrigo Valdez fu l’unico pugile in grado di sottomettere prima del limite l’americano Bennie Briscoe. L&rsq...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 MAGGIO DEL 1942

Egisto Peyre batte Carlo Orlandi di Priminao Michele Schiavone L'ottavo campione d'Italia dei pesi welter fu il trevigiano Egisto Peyre che il 24 maggio 1942 a Milano spodestò il locale Carlo O...

24/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 MAGGIO DEL 1943

Morabito è campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il calabrese Antonio Morabito divenne campione italiano dei pesi mosca il 23 maggio 1943, quando conquistò il vacante titolo de...

23/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 MAGGIO DEL 1970

Jorge Ahumada, il mondiale grazie al trasferimento di Priminao Michele Schiavone I pugili di valore assoluto nati in Argentina sono stati molti. Alcuni di essi hanno preferito emigrare per affermarsi ...

22/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 MAGGIO DEL 1966

Vargellini sconfigge Donati di Priminao Michele Schiavone Il forlivese Pietro Vargellini arrivò per la prima volta a combattere sulle 8 riprese il 21 maggio 1966 a Forlì, sua città...

21/05/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY GIARDELLO

Al secolo Carmine Orlando Tilelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La vicenda sportiva ed umana di Carmine Orlando Tilelli, nato a Brooklyn il 16 luglio 1930 da padre calabrese e da madre napoletana,...

20/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS