There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.494 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ESPOSITO PREVALE SU SEBIRE DOPO 12 STRENUE RIPRESE

 

 

Samuele Esposito è campione Intercontinentale IBF

di  Alfredo Bruno

ISCHIA, 29.08.2014 - In una bella serata di boxe nel piazzale Aragonese, gremito di pubblico, Samuele Esposito ha superato ai punti Christopher Sebire al termine di 12 estenuanti riprese. Diciamo subito che il pugile campano ha vinto meritatamente anche se il match per lunghi tratti si è svolto con capovolgimenti di fronte. In verità non era iniziato bene per l’allievo di Zurlo, il francese sembrava avere imbroccato la tattica giusta con la sua abilità di sapersi trovare fuori dalla traiettoria dei colpi avversari per poi piazzare dalla media distanza un incisivo sinistro e un destro pungente. Ad onor del vero Esposito favoriva la tattica del francese con attacchi sconclusionati e prevedibili, anche se la raccomandazione del suo maestro era quella di lavorare da vicino. Pian piano il campano si scioglieva, ma occorreva arrivare al sesto round per avere la visione completa delle sue possibilità.
 
Samuele Esposito e Christopher Sebire fotografati alla cerimona del peso
 
Cambia cliché Esposito che bombarda il francese con serie di 3-4 colpi, ricordandosi che al corpo si possono raccogliere buoni frutti e così arriva un terrificante montante che costringe l’avversario ad accasciarsi dolorante, salvato dal conteggio e dal gong provvidenziale. Una ripresa da due punti che riapre…la sfida. Un doppio effetto che galvanizza l’allievo di Zurlo che parte meno largo e logora l’avversario con un duro lavoro dalla corta, che serve a tenere il francese in affanno. Nel settimo round il “secondo” francese si prolunga nel saldare con il nastro il guantone del suo pugile, secondi preziosi, che servono solo a ritardare un nuovo montante al corpo con il francese che vacilla. Certo Esposito avrebbe l’opportunità di concludere prima del limite e buona parte dei presenti se lo aspetta, ma il sarnese, indiscutibilmente potente, non è munito di radar adatto per aprire la “saracinesca” del francese. Molto bello il nono round con un Sebire, che ha recuperato, con uno scambio serrato alle corde. Esposito mantiene sempre l’iniziativa, ma si espone al sinistro dell’avversario, che non si lascia certo pregare quando c’è da colpire. Il match sembra scivolare di nuovo sull’equilibrio anche se nel finale dell’11mo round Esposito sottopone all’avversario ad un bombardamento, più scenografico che efficace. I due sono stanchi ma gettano sul ring le ultime risorse: Sebire è catapultato e pressato alle corde, ma trova sempre spazio per incrociarlo. Applausi meritati per i due al suono del gong. Il verdetto, sia pure di misura, non ammette repliche 116-112, 115-112, 114-113, all’unanimità Samuele Esposito è il nuovo campione Intercontinentale IBF dei superleggeri e riceve la cintura dal supervisor Roberto Rea, titolo conquistato prima di lui da Michele Piccirillo, Giuseppe Lauri e Fedele Bellusci.
 
Salvatore Annunziata e Luca Messi
 
Molto atteso era anche il match che vedeva di fronte Luca Messi e Salvatore Annunziata, entrambi appartenenti alla Colonia di Biagio Zurlo. Entrambi hanno svolto la parte finale della loro preparazione a Torre Annunziata, ma in maniera separata per non scoprire le proprie batterie. Annunziata partiva molto bene anticipando con precisione le intenzioni del “Bomber di Bergamo”, il suo sinistro mieteva punti su un avversario che lo pressava. Nella seconda metà del match le cose cambiavano: Messi intensificava i suoi attacchi e Annunziata non sembrava più così brillante come all’inizio. Il pugile napoletano non doppiava i colpi e “legava”, tattica che in un certo modo favoriva Messi che non desisteva un attimo dal colpire. Parliamo pur sempre di un pugile che ultimamente combatteva con il contagocce e che ha compiuto i 39 anni. Nonostante questo riusciva a mettere in apprensione l’avversario, arrivando a segno con qualche colpo di una certa consistenza. Verdetto di misura assegnato ad Annunziata, Messi, anche se in maniera sportiva, non era d’accordo, e noi siamo con lui…un “santo” pari avrebbe trovato parecchi estimatori.
 
Uno spettacolo a parte lo ha fornito Vittorio Parrinello, grazie anche all’impegno profuso da Bergantino per capovolgere un risultato mai in discussione, che pone all’attenzione di tutti un campione con la C maiuscola, deciso a sfondare anche tra i professionisti.
 
Infine Tommasone, in procinto di battersi con Mario Pisanti per il titolo italiano dei piuma, svolgeva una vera e propria seduta di allenamento senza forzare su un volenteroso Luca Genovese.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1978

Leon Spinks batte Muhammad Ali di Priminao Michele Schiavone Uno degli eventi di maggiore stupore nel pugilato fu l’esito del primo combattimento tra Muhammad Ali e Leon Spinks, tenutosi a Las V...

15/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS