There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 FEBBRAIO 1944

 

 

Federico Cortonesi vincitore di Gino Bondavalli

di Primiano Michele Schiavone

Nonostante il turbine infernale del secondo conflitto mondiale, il 14 febbraio 1944 a Milano si svolse il trentunesimo campionato italiano dei pesi piuma tra il titolare reggiano Gino Bondavalli, impegnato nella settima difesa del titolo, e lo sfidante Federico Cortonesi, concluso sulla distanza delle 12 riprese a favore del pugile originario di Grosseto. Professionista dal giugno 1941, Cortonesi tolse il titolo ad un avversario con il quale aveva in precedenza ottenuto un verdetto favorevole ed un risultato di parità nello stesso capoluogo lombardo nel corso dell’anno precedente. Fin dai primi incontri si mostrò in grado di competere con i migliori connazionali allora in attività. La conquista della fascia tricolore lo impegnò in confronti sempre più onerosi, quattro dei quali valevoli come difese del titolo, tutte combattute nel 1946. In marzo a Lugo pareggiò con il locale sfidante Danilo Pasotti; in aprile a Genova superò ai punti il pugile di casa Dario Origo, con il quale aveva pareggiato nello stesso capoluogo ligure; in giugno a Livorno dispose nel settimo tempo del romano Alvaro Cerasani, futuro campione e sfidante al titolo d’Europa; in luglio a Milano s’impose ai punti all’abruzzese Alfredo Vivio. Le successive sconfitte, la prima con Bruno Bisterzo, con il quale aveva in precedenza pareggiato e perso, la seconda a Ginevra, Svizzera, lo indussero a lasciare la boxe dopo 54 combattimenti: 36-6-12. Sul record di Cortonesi si leggono anche i nomi di Gino Cattaneo, Arnaldo Tagliatti, Aldo Minelli ed Ascenzo Botta. Il nome di Cortonesi si trova pure nell’albo d’oro dei campionati italiani dilettanti, avendo lo stesso vinto agli assoluti del 1934 a Napoli, tra i pesi gallo, e nelle edizioni del 1939 e 1940, rispettivamente a Ferrara e Novara, nei pesi piuma.

IL RICORDO DI UN ANNO PRIMA

Primo Bandini batte Romano Fanali

Il 14 febbraio del 1976 Primo Bandini ebbe la prima grande occasione della sua carriera professionistica nella sua Forlì e la sfruttò compiutamente, togliendo la cintura italiana dei pesi superleggeri al più esperto livornese Romano Fanali – al suo terzo regno nazionale e con due dignitose sfide continentali alle spalle – dopo un confronto durato 12 riprese. Nello stesso anno Bandini, professionista dal febbraio 1974, consolidò la sua collocazione italiana con una difesa della cintura nel luglio 1976 a Rimini, a spese dell’ex titolare nazionale dei pesi leggeri Efisio Pinna, cosa che lo proiettò nel panorama internazionale. In ottobre fece una trasferta a Melbourne, in Australia, perdendo per la prima volta a torso nudo dal guardia destra locale Andy Broome. L’anno seguente Bandini, forlivese di Dovadola, prese al volo la chance continentale affrontando il francese Jean-Baptiste Piedvache per il vacante campionato: in agosto a Rimini salì sul trono EBU superleggeri dopo che il transalpino venne squalificato nella sesta ripresa. Bandini regnò fino all’inizio di dicembre, quando lasciò la cintura a Parigi, nelle mani del pugile di casa Piedvache che lo sconfisse nel secondo tempo. Ceduta la cintura alla prima difesa, Bandini lasciò il pugilato attivo al quarto anno di attività con il palmares di 24 combattimenti: 21-2-1. (pubblicato il 14 febbraio 2016)

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS