There are 56.818 boxer records, at least 540.542 bouts and 11.204 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

RITORNO VINCENTE DI DIEGO VELARDO

 

Boxe a Ciampino: Diego Velardo è tornato

di Giorgia Burzachechi

La Cona Boxe aveva promesso una serata dai tratti infuocati e non ha deluso la platea giunta numerosa presso la sala Pala 2 del Palacavicchi di Ciampino alle porte della Capitale. L'evento caratterizzato da un escalation di adrenalina ha visto prender vita prima a 8 incontri con carattere dilettantistico dai ritmi serrati e poi all'atteso scontro Velardo/Camino, il tutto inframmezzato da grandi performance musicali in perfetto stile Cona.

Diego Velardo attacca Kristian Camino

Ma iniziamo col resoconto del main event dei professionisti. La pausa di 5 mesi dall'ultimo match disputato contro Manuel Grimieri De Ioanni in quel di Tordiquinto, è stata per Diego Velardo un momento di crescita che l'ha portato ieri di nuovo sul ring concentrato e pronto. Il canavese Kristian Camino da poco reduce della vittoria contro Zerbini, ha dovuto tenere testa oltre alla leva più lunga dell'avversario, anche a un pubblico partigiano e lo ha fatto con grande tenacia e professionalità. Entrambi i pugili raggiungono il quadrato accompagnati dai rispettivi tecnici: all'angolo blu Camino (Team Loreni) è scortato dal “Guerriero di Rocca Canavese” Alessio Furlan, mentre dall'altro lato Velardo (De Clemente Promozioni Sportive) fa il suo ingresso sotto lo sguardo vigile del maestro Massimiliano Ardu. Il match si apre con una fase di studio per il pugile di Ciampino e Camino più propositivo, ma quest'ultimo viene bloccato da un montante sinistro che gli spezza il fiato. Il pugile di Furlan insiste e si scava un varco attraverso cui riesce in più di un'occasione a raggiungere in volto Velardo. Il ciampinese centellina i colpi in favore dell'efficacia mentre l'avversario è pronto a dare il tutto per tutto dandogli del filo da torcere. È nel quarto round che l'incontro raggiunge il suo acme: i pugili hanno ben compreso che è venuto il momento di dare una svolta allo scontro e da ambo i lati si alterna un buon lavoro diviso tra colpi all'addome e tentativi di breccia in alto. Nella penultima ripresa il piemontese appare più provato ma saldo nell'intento ma Velardo monta sicurezza: rifiuta lo sgabello di cui si era servito fin'ora negli intervalli e scalpita per il round conclusivo. La platea ci mette del suo ed esplode in un tifo a sostegno del ciampinese ma l'avversario imperterrito si getta nell'attacco finale beccando anche un punto di penalità, mentre il pugile di casa non lo molla, distanza ravvicinata e montanti, soffocando ogni tentativo di recupero fino all'ultimo rintocco di campana. Il giudizio è unanime ed è l'angolo rosso a guadagnare la vittoria: Diego Velardo è tornato.
 
La manifestazione prometteva bene fin dall'apertura con la presentazione dei match a carattere dilettantistico. Nell'angolo rosso sono gli atleti di Cona Boxe ad attendere gli avversari venuti dal Lazio e dall'Umbria. Il primo incontro è stato affidato a Simone Pistella e all'umbro Jacopo Oliovecchio caratterizzato da iniziative per entrambi i pugili ma dai toni sostanzialmente equilibrati che hanno fatto risolvere il giudizio in parità. Ritmi vivaci hanno sostenuto gli Elite di III serie Daniele Riccioni e Jorge Soriano Morante, in questo caso però è stato il primo ad avere la meglio grazie a costruzioni più decise e mirate. Match tutto al femminile il terzo della serata: la signora Godeau ha vigilato sullo scontro di Micaela Neri e Crocetti Carlotta (Action Boxe). Neri non entra in match tradita dalla tensione e la Crocetti ne approfitta non lasciandole un attimo di respiro guadagnandosi così la vittoria. Sotto continuo attacco è stato il pugile venuto dall'Umbria Kevin Albini, martellato senza sosta da Daniele Quaranta; l'umbro in fase finale tenta di guadagnare punti, ma la vittoria di peso è per Quaranta. Rapidi gli scambi tra Dario Leuti e Luca Ippolito (Italia Boxe Accademy Firmonte Boxe), si accendono nella seconda ripresa e tentano di avere la meglio l'uno sull'altro, ma il punteggio è bilanciato e l'incontro termina in parità.
A questo punto della serata si concludono i match della Cona Boxe che si chiude a sostegno del collega Velardo in attesa dell'evento finale, ma gli scontri continuano e dopo un breve intervallo sono di nuovo le donne a fare il loro ingresso in arena. All'angolo rosso c'è Camporeale Russo Evelyn di Boxing Time mentre dall'altro lato del ring è pronta Francesca Cugini di Action Boxe. La donna all'angolo blu è scatenata e incalza contiuamente senza lasciare scampo alla Russo che rimane a braccia basse al momento della proclamazione della vittoria e Francesca Cugini trionfa. Ancora una vittoria per Mauro Christian di Chiavarini che calcola i suoi colpi, meno numerosi ma più efficaci di quelli di Davide Fiasco per Colonna Boxe. Nell'ultimo match a carattere dilettantistico, lasciano più spazio alla quantità badando meno alla qualità i pugili di II Serie Elite Valerio Mazzulla in canottiera Roma Tricolore e Leonardo Bevilacqua di Body Fight, che sostanzialmente mostrano uno scontro bilanciato e concludono in parità.
 
Incontri dilettantistici:
Pistella Simone (Cona Boxe) e Oliovecchio Jacopo (Umbria) pari
Riccioni Daniele (Cona Boxe) b. Soriano Morante Jorge (Umbria)
Neri Micaela (Cona Boxe) Crocetti Carlotta (Action Boxe) b.
Quaranta Daniele (Cona Boxe) b. Albini Kevin (Umbria)
Leuti Dario (Cona Boxe) e Ippolito Luca (Italia Boxe Accademy Firmonte Boxe) pari
Camporeale Russo Evelyn (Boxing Time) Cugini Francesca (Action Boxe) b.
Mauro Christian (Chiavarini) b. Fiasco Davide (Colonna Boxe)
Mazzulla Valerio (Roma Tricolore) e Bevilacqua Leonardo (Body Fight) pari
 
Incontro professionistico:
Diego Velardo 74,8 Kg (De Clemente Promozioni Sportive, 5 – 1 – 0) b. Kristian Camino 75,4 Kg (Team Loreni 2 – 1 – 0 ) ai punti in 6 riprese
 
Commissario di riunione: Orfeo Mollicone
Giudici/Arbitri: Fulvia Godeau, Vincenzo Stipa, Francesco Gabrielli
 
Fonte: Alfredo Bruno
 

 

 

 

Archive

Americani di origine italiana: Mike Dundee

Autentico contender al titolo mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Sembrerebbe uno dei tanti protagonisti ricordati in questa rassegna ma Michele Posateri si dist...

21/10/2020

IL RICORDO DI MARIO BARUZZI

Addio a Mario Baruzzi grande protagonista negli anni '60 e '70 di Alfredo Bruno Martedì 20 ottobre 2020 – Anche Piermario Baruzzi ci ha lasciato in un anno che sembra un epitaffio continuo per il nostro sport,...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE 1990

A Cesena, per un mondiale di ultima generazione di Primiano Michele Schiavone La World Boxing Organization, organismo mondiale di pugilato nato alla fine del 1988 a opera di alcuni dissidenti della Wb...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE 1962

A Milano, per una rivincita rovente di Primiano Michele Schiavone Il capoluogo lombardo la sera del 19 ottobre 1962 diventava sede della riunione di pugilato imperniata sul campionato italiano dei pes...

19/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE 1974

A Roma, per rivedere Ringo di Primiano Michele Schiavone Nel 1974 la città eterna veniva scelta dall’argentino di origine italiana Oscar Bonavena quale sede per il rilancio della sua carr...

18/10/2020

ROZZANO RICORDA SALVATORE LA SERRA

INTITOLATO A SUO NOME IL PALASPORT COMUNALE di Primiano Michele Schiavone 18 ottobre 2020 – Lo sfortunato pugile rozzanese Salvatore La Serra sarà ricordato per sempre grazie alla lodevol...

18/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE 1970

In Lombardia, per due riunioni miste di Primiano Michele Schiavone Nella data del 17 ottobre 1970 si svolgevano due riunioni miste organizzate sul territorio lombardo, una a Lodi, l’altra a Gall...

17/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE 1964

A Torino, per tre campionati nazionali di Primiano Michele Schiavone Il capoluogo piemontese vanta il primato per aver ospitato la prima riunione italiana fondata sulla promozione di tre combattimenti...

16/10/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS