There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.361 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

L'ITALIANO MALIGNAGGI PRONTO ALL'OPERAZIONE EUROPEA

 

 

L'esordio al Principe di Milano, seguito con interesse dai media.

Da seguire anche Moscatiello, De Donato e quattro incontri tra neo pro.

di Giuliano Orlando

A seguire l’esordio italiano di Paulie Malignaggi (33-7) al Principe di Milano, l’emittente americana HBO ha spedito un inviato a Milano, come si trattase di un match titolato. Segno evidente che l’ex doppio iridato interessa all’emittente se l’operazione europea andrà in porto. A questo punto ci si chiede, quando disputerà l’europeo welter cosa succederà? Di certo Paul, che fu già mondiale superleggeri (2007) e welter (2012), questa opportunità offerta dalla OPI 2000 e in particolare da Alex Cherchi, lo ha stimolato al punto da mettere da parte il pensiero del ritiro, ventilato dopo l’ultimo match contro Danny Garcia. Gli  chiedo del perche di questo ripensamento, dopo la pesatura al Dixieland Cafè di Piazzale Aquileia, il riferimento ormai classico delle presentazioni in guantoni dei Cherchi. “Pensavo che  l’opportunità si fosse esaurita dopo la sconfitta con l’imbattuto Garcia in agosto, che non era un pinco pallino, ma l’ex mondiale superleggeri WBA e WBC dal 2011 al 2014 e da welter non sarà da meno. Non mi preoccupava il mio futuro che sto costruendo come telecronista, una professione che mi affascina, quindi ero disposto a chiudere dopo 15 anni di professionismo di alta qualità. Certo mi restava l’amarezza di non aver potuto cingere l’europeo da italiano, considerando che ho il doppio passaporto e mio padre so che tiene a questo traguardo. Evidentemente i Cherchi fanno funzionare bene il cervello e questo particolare mi piace, Quando Cristian mi ha chiamato con questa proposta, mi si sono alzate le antenne e ho detto subito sì. Non debbo sbagliare nulla, perché a 34 anni è tutto più difficile a cominciare dagli allenamenti. Infatti, sono andato una settimana a Malaga in Spagna per allenarmi e adattarmi al nuovo fuso orario. Presentandomi a Milano in buona condizione, come dimostra il  peso  di 67.100 a dimostrazione che non h preso sottogamba questo impegno. Anche se il mio avversario l’ungherese Laszlo Fazekas è sfavorito, so benissimo che cercherà di disputare il match della vita, visto che affronta un ex bicampione del mondo. Per contro, al mio esordio italiano, voglio dimostrare che il prossimo tentativo europeo è molto serio”.

In effetti il peso segnato, dimostra la serietà del pugile di origine siciliana, che intende presentarsi anche all’evento titolato non solo motivato ma in condizione atletica all’altezza del compito. Ieri per l’operazione della bilancia, sono  arrivati amici da Sciacca e il papà che sarà a  bordo ring per vedere all’opera questo figlio campione.

Salvatore Cherchi, il patriarca della OPI 2000, è entusiasta dell’idea e progetta una grande serata in occasione della sfida tutta italiana tra il campione Gianluca Branco e Malignaggi. “Con poche risorse e nessun aiuto esterno riusciamo a compiere miracoli. Questa è la prova che non ci arrendiamo mai”. In verità le opzioni per il suddetto europeo sono diverse, senza escludere la possibilità che avvenga a New York, dove Malignaggi ha un buon seguito e la HBO non vedrebbe male questo evento, considerando che gli italo americani non sono pochi nella “grande mela”, ovvero gente al botteghino e davanti al video. C’è poi anche il seguito, che parla tutto italiano, non dimenticando che lo sfidante ufficiale si chiama Leo Bundu, al momento impegnato sul fronte mondiale – a novembre combatterà ancora negli USA – anche se non intende mettere da parte l’opportunità di tornare re d’Europa.

Nel cartellone figurano altri beniamini di casa a cominciare da Antonio Moscatiello che torna a combattere dopo l’intervento per eliminare la cataratta all’occhio destro. L’allievo di Vincenzo Ciotoli intende recuperare in fretta il tempo perduto per riprendersi il tricolore ed eventualmente inserirsi nel discorso continentale. Per lui, l’altro magiaro Jozsef Gerebecz (7-13-2) più alto, che cercherà di eludere le pesanti bordate dell’italiano.

Un  altro che ha progetti ambiziosi è Renato De Donato (15-3) tornato nei superleggeri, dove intende non restare a metà del guado, puntando a tempi brevi al tricolore, che ha detenuto nel 2012. Per testare la condizione trova Gyula Tallosi (9-5) che non sembra intenzionato a fare da vittima.

In apertura di serata, ben quattro incontri riservati ai neo pro, e sono confronti tra italiani, con seguito personale da parte di ciascuno. Questi i confronti, medi: Andrea Cimichella c. Fabio Hage, leggeri Lorenzo Calì c. Alessandro Buratto; superleggeri: Davide Calì c. Matteo Redrezza; superpiuma: Francesco Grandelli c. Antonino Sponziello, tutti sui 4 round e chissà che a tempi brevi, qualcuno non entri nel giro che conta.

Si inizia alle 19,30 al Teatro Principe di Viale Bligny, 52 a Milano.

Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 NOVEMBRE DEL 1966

Golfarini vincitore di Pellarin di Priminao Michele Schiavone Il nome del livornese Remo Golfarini occupa il posto numero 6 nell’albo d’oro dei campionati italiani dei pesi superwelter. Il...

23/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 NOVEMBRE DEL 1925

Edoardo Garzena s'impone a Pietro Bianchi di Priminao Michele Schiavone L'ultima difesa vittoriosa del titolo italiano dei pesi leggeri di Edoardo Garzena si svolse a Milano il 22 novembre 1925, contr...

22/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 NOVEMBRE DEL 1986

Ronzoni supera Scapecchi di Priminao Michele Schiavone Il campione italiano numero 17 dei pesi superleggeri fu Maurizio Ronzoni, che il 21 novembre 1986 tolse la cintura al grossetano Alessandro Scape...

21/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 NOVEMBRE DEL 1961

Truppi batte il tedesco Moll di Priminao Michele Schiavone Il peso medio modenese di origine brindisina Tommaso Truppi lasciò il ring di Modena da imbattuto la sera del 20 novembre 1961, quando...

20/11/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS