There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UNA SERATA NELLA PALESTRA DI SANTA MARINELLA

 

 

 

Palestra dell'Associazione Sportiva "Santa Marinella Ring"

di Alessandro Bisozzi
 
Santa Marinella 25.03.2014 – Maurizio Sebastiani, classe 1948, appartiene alla vecchia guardia.
Formatosi alla "corte" di Carlo Saraudi e poi alla "Civitavecchia Ring" del maestro Giuseppe Peris, Maurizio è stato un buon pugile dilettante attivo negli anni '60 e testimone diretto della prestigiosa attività sportiva della palestra di via Borghese a Civitavecchia.
 
Oggi è maestro federale dell'Associazione Sportiva "Santa Marinella Ring", nata nel 1983 e fiore all'occhiello del pugilato laziale. A coadiuvarlo nell'attività i suoi due figli, Valerio e Alessandro, entrambi con una buona carriera dilettantistica alle spalle, e sua moglie Loretta Telli, presidente dell'Associazione.

Accompagnato dal mio amico, l'ex campione d'Italia dei pesi piuma, Pasqualino Morbidelli, ho fatto visita alla nuova sede dell'Associazione durante un allenamento dei giovani allievi di Sebastiani e la mia impressione è stata davvero ottima.

Da sinistra, Maurizio Sebastiani, Pasqualino Morbidelli ed Alessandro Bisozzi

Ho trovato tutto molto preciso e ordinato, perfino i documenti e i record dei ragazzi tenuti in eleganti cartelline con il logo dell'Associazione.
 
Bello, spazioso e pulitissimo il locale che si trova a ridosso del palazzetto dello sport di via delle Colonie.
 
Maurizio guida gli allenamenti con metodo e indubbia capacità e ci tiene a mostrarmi due giovani "speranze" della sua scuderia, due atleti dei quali, ne sono sicuro, sentiremo parlare presto e bene.
 
 
Francesco Legnante (a sinistra) e suo fratello Michele
 
Purtroppo non sono stato fortunato perché Michele Legnante, una delle punte di diamante della squadra, è leggermente influenzato e questa sera non potrà farmi vedere molto, ma in compenso mi diverto a guardare Stefano Bordei e Francesco Legnante, atleti rispettivamente di sedici e quindici anni, impegnati ai guanti.

Stefano Bordei (a sinistra) e Francesco Legnante. Al centro il maestro Sebastiani

Ragazzo grintoso dall'impostazione impeccabile, Bordei mi ha impressionato per la scioltezza con la quale si muove sul ring. Ottimo il suo gioco di gambe e l'estrema precisione nel rientrare schivando. Particolarmente pericoloso il suo gancio destro, una sventola pesante e rapidissima che secondo me dovrebbe usare più spesso.
 
Francesco Legnante mi è piaciuto moltissimo. Il giovanotto, che milita negli junior, è stato campione laziale schoolboys nella categoria 56 chilogrammi.
 
Atleta longilineo e dotato di un buon allungo, Francesco è meno mobile del suo compagno di scuderia ma molto efficace nei colpi. La sua impostazione è quella scrupolosa del pugile guardingo, il jeb sinistro che lavora come un pistone e il destro pronto a scattare; la rapidità con cui riesce a colpire è davvero impressionante. Bellissimi i suoi assalti a due mani, una combinazione sinistro-destro talmente veloce che sembra arrivare in contemporanea.
 
Poi salgono sul ring il forte Christian Beltrano, classe 1993, e Folco Baffoni, un ventinovenne guardia destra piuttosto insidioso.
 
 
Christian Beltrano (maglia nera) e Folco Baffoni
 
Atleta coriaceo e ben strutturato, Baffoni è un senior di buon mestiere e astuzia, tanto che a volte riesce a sorprendere perfino un gioiellino come il suo compagno di allenamento.
 
Beltrano, elite di 64 chilogrammi con all'attivo trentadue match disputati di cui venti vinti, è davvero bravo. Fisico scrupolosamente costruito, asciutto, elastico, mobilissimo sulle gambe e dotato di mezzi formidabili, Christian è un atleta completo nel più puro significato del termine.
 
Mi ha impressionato la sua rapidità nei rientri e l'estrema freddezza e precisione nel colpire arretrando, qualità, quest'ultima, tra le mie preferite in un pugile.
 
Ho notato, in tre o quattro occasioni, come Beltrano sia riuscito a cambiare la sua guardia in maniera molto disinvolta, adattandola a quella contraria dell'avversario. Una manovra che mi ha sorpreso, soprattutto, perché da quella posizione riusciva a tirare il diretto sinistro in modo del tutto naturale.
 
 
 
Folco Baffoni (maglia rossa) e Christian Beltrano
 
Michele Legnante, fratello del piccolo Francesco, è una giovane promessa di diciannove anni che milita tra gli elite da 69 chilogrammi; finora ha disputato ventuno incontri di cui quindici vinti.
 
 
Michele Legnante
 
Veloce, opportunista, preciso e incisivo nel mettere a segno i colpi, Michele è uno stilista molto dinamico e dotato di un buon allungo. Lucido, pronto e intelligente nelle repliche, sa mantenere la freddezza anche quando viene pressato, qualità non comune in un giovane della sua età. Quel poco che ho visto di lui fa intuire una classe decisamente elevata.
 
 
Maurizio Sebastiani e suo figlio Valerio
 
Complimenti a Maurizio Sebastiani per l'impegno profuso e i numerosi risultati ottenuti dal suo team, e un plauso alla sua Associazione sempre attiva nelle iniziative a favore di uno sport che oggi più che mai ha bisogno di visibilità e di promozione. Ed è quello a cui, modestamente, cerco di dare un contributo anch'io.

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS