There are 54.964 boxer records, at least 535.516 bouts and 10.268 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MARSILI vs DE VITIS, LA PAROLA AI PROTAGONISTI

 

 

IL 24 GENNAIO A BERGAMO PER L’EUROPEO DEI PESI LEGGERI

Scarpa vs Acatullo per il vacante campionato d’Italia dei superleggeri.

Sul ring anche Ali Ndiaye, Bruzzese e Paraschiveanu.

Comunicato stampa  OPI2000

Sabato 24 gennaio torna la grande boxe a Bergamo grazie ad una manifestazione organizzata dalla OPI 2000 di Salvatore e Alessandro Cherchi in collaborazione con la Bergamo Boxe della famiglia Bugada, il comune di Bergamo, la Lega Pro Boxe e di Leone 1947 presso il centro sportivo Italcementi in via Statuto 43.
 
Nel clou, il campione d’Europa dei pesi leggeri Emiliano Marsili difenderà il titolo contro Antonio De Vitis. Questo match vale da solo il prezzo del biglietto, ma gli organizzatori hanno voluto offrire al pubblico anche la sfida per il vacante titolo italiano dei pesi superleggeri tra Andrea Scarpa e Francesco Acatullo.
 
In apertura, i combattimenti del peso supermedio Mouhamed Ali Ndiaye, del massimo leggero Damian Bruzzese e del medio Catalin Paraschiveanu.
 
Il 24 gennaio, a Bergamo, si svolgeranno anche le elezioni della Lega Pro Boxe presso l’hotel Cristallo Palace in via Betty Ambiveri 35, alle 11.00.
 
Nato l’11 agosto 1976 a Civitavecchia, alto 169 cm, professionista dal maggio 2003, Emiliano Marsili ha sostenuto 31 incontri: 30 vinti (13 prima del limite) e 1 pareggiato. E’ campione d’Europa dal 9 marzo 2013, quando ha sconfitto in due riprese l’imbattuto artista del knock out Luca Giacon. Ha difeso il titolo contro Pasquale Di Silvio, Benoit Manno e l’ungherese Gyorgy Mizsei. In precedenza, Marsili ha vinto il titolo italiano dei pesi leggeri (difeso due volte) e battuto l’inglese Derry Matthews, a Liverpool (Gran Bretagna) per il mondiale dei pesi leggeri dell’International Boxing Organization (poi abbandonato). Marsili conosce bene lo stile di combattimento di Antonio De Vitis: “L’ho visto combattere contro Devis Boschiero e contro Massimo Morra. Antonio è un ottimo pugile, che porta tanti pugni, viene sempre avanti. Lo considero allo stesso livello dei miei precedenti sfidanti. Non sottovaluto mai nessuno. Mi sto preparando come mi preparerei per un mondiale. Ho iniziato la preparazione due mesi fa, come faccio sempre. Voglio vincere perché Il mio obiettivo è fare il mondiale. Nella mia precedente esperienza, contro Matthews per il titolo IBO, ho vinto a casa del mio avversario. Quindi, non ho problemi a combattere all’estero, contro qualsiasi pugile. Voglio diventare nuovamente campione del mondo.
 
Con un record di 26 vittorie (14 prima del limite), 4 sconfitte, 1 pari e 1 no-contest, due tentativi europei nella categoria dei pesi superpiuma e un titolo italiano dei superpiuma, il 35enne Antonio De Vitis si presenta come un avversario credibile per Marsili. “Antonio è appena entrato nella OPI 2000 – commenta Salvatore Cherchi – e abbiamo voluto dargli subito l’opportunità di sfidare il campione d’Europa dei leggeri perché sappiamo che Antonio sarà un degno avversario per Emiliano. Sono sicuro che sarà un bel match che appassionerà gli spettatori.
 
De Vitis è soddisfatto di come si è preparato per questo match: “Mi sono allenato veramente tanto con i miei maestri Bruno Vottero e Antonio Musio. Faccio la spola tra Puglia e Piemonte (dove abita Vottero) per allenarmi con entrambi. Loro guardano i video dei miei avversari e studiano la strategia migliore. Marsili lo conosco bene perché lo seguo da tempo: combatte di rimessa, ha una grande mobilità, mentre io sono un fighter e vado sempre all’attacco (come faceva il mio idolo Mike Tyson). Forse Emiliano non se lo ricorda, ma ci siamo già affrontati in semifinale ai campionati italiani nel 1996 o nel 1997 (ha vinto lui ai punti). Ero un ragazzino, lui aveva tre anni in più e questo ha fatto la differenza in suo favore. Oggi credo di essere io avvantaggiato, anche se non dico di essere sicuro di vincere al 100%. Vado a Bergamo per vincere, questo è certo, ma ogni match ha la sua storia.
 
Il match tra Emiliano Marsili e Antonio De Vitis sarà trasmesso da Italia 1 sabato 24 gennaio alle 23.45.
 
Andrea Scarpa (16 vittorie e 2 sconfitte) e Francesco Acatullo (7-2-1) si affronteranno per il vacante titolo italiano dei pesi superleggeri sulla distanza delle 10 riprese. Il 27enne Scarpa ha già vinto due titoli italiani: nei pesi superpiuma e superleggeri. Il 26enne Acatullo ha meno esperienza, ma è sicuramente un buon avversario per Scarpa. Anche questo confronto soddisferà il palato degli appassionati più esigenti.
 
I tre match di apertura saranno sulla distanza delle sei riprese. Dopo la sconfitta contro il francese Cristophe Rebrasse per il titolo europeo dei pesi supermedi, torna sul ring Mouhamed Ali Ndiaye (23-2-1 che si sta allenando alla Opi Gym di Milano con il maestro Kamel Bou Ali) contro il magiaro Norbert Szekeres (16-37-3). Rientro anche per l’ex campione d’Italia dei massimi leggeri Leonardo Damian Bruzzese (12-1), contro il croato Marko Rupcic (3-11-1). Il rumeno Catalin Paraschiveanu (5-0) sosterrà il sesto match da professionista contro il croato Zoran Cvek (9-30-4). Paraschieveanu si allena con il maestro Franco Cherchi alla Opi Gym.
 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1951

Luigi Valentini batte Michele Palermo di Priminao Michele Schiavone L’undicesimo campione italiano dei pesi welter fu il romano Luigi Valentini che il 18 settembre 1951, nella capitale, spodest&...

18/09/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TONY MARINO

Al secolo Antonio Marino di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Antonio Marino è l’unico tra tutti gli italo-americani elencati in questa rassegna di cui non abbiamo potuto trovare altri ind...

17/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 SETTEMBRE DEL 1975

Fanali, tre volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il livornese Romano Fanali conquistò il titolo italiano dei pesi superleggeri per la terza volta il 17 settembre 1975 a Livorno...

17/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS