There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.356 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

RAUSEO, PRIMA VITTORIA PRO CONTRO GASSANI

 

 

Spettacolo ed emozioni sul ring allestito all’interno dello Stadio "Porta Elisa"

Giuseppe Rauseo s’impone a Paolo Gassani in poche battute

Di Barsotti Maurizio
Staff tecnico della  Pugilistica Lucchese
 
Lucca, 28.09.2013 – Dopo moltissimi anni è ritornato il pugilato allo stadio comunale di Lucca grazie all’ottima organizzazione della Pugilistica Lucchese: nove incontri tra pugili lucchesi e validissimi avversari hanno fatto da cornice all’atteso ritorno sul ring di Paolo Gassani nel match clou professionistico della riunione.
Gassani della colonia Loreni di Brescia tentava il rientro dopo le ultime sconfitte patite in giro per l’Europa contro avversari evidentemente di livello superiore. Per questa occasione era stato scelto come avversario Giuseppe Rauseo del team Zurlo di Napoli, un pugile valido e combattivo, molto dotato fisicamente ma certamente alla portata del pugile massese che proprio a Lucca aveva cominciato nel 2001 la sua carriera.
L’incontro al limite dei superleggeri si è concluso per k.o tecnico a 2'34" della prima ripresa. L’arbitro Moscadelli ha fermato Gassani (che era finito al tappeto su un largo gancio destro di Rauseo) che rialzatosi non aveva le gambe per continuare il match.
La ripresa era stata sostanzialmente equilibrata fino ad allora anche se Rauseo era parso decisamente reattivo agli attacchi di Gassani tanto che i due si erano incrociati in almeno altre due occasioni.
Con molta sportività il bravo Gassani ha accettato la decisione dell’arbitro e sicuramente questo è stato il suo ultimo incontro di una lunga carriera dove non sono mancate le soddisfazioni. Il pugile e l’uomo padre di famiglia con una brillante storia lavorativa in questi anni sono sempre andati a braccetto e sicuramente il pugilato perderà un professionista ma troverà un valido insegnante.
Due parole su Rauseo che ha questo punto può trovare nuovi stimoli e dare una svolta alla sua carriera: un professionista esemplare corretto e molto sportivo che ha fine match era dispiaciuto per la brevità dell’incontro.
 
 
Ad aprire la riunione due match tra giovanissimi, per la categoria degli SchoolBoy 59 kg Paikic Borisav Bogdan (Club Sport Trieste) vinceva ai punti su Donnini Ettore (Pug.Lucchese). Bella tecnica da parte di entrambi ma maggiore grinta del triestino.
Sempre per gli schoolboy ma nei 68 kg riequilibrava le sorti la vittoria ai punti di Lorenzo Bardazzi (Pug.Lucchese) su Davide German (Club Sport Trieste) ma il match era molto equilibrato.
Per la categoria dei 75 kg youth chiara vittoria ai punti di Leonardo Monselesan (Pug.Lucchese) sul combattivo pugile Harouna Nonkanke (Boxe Parma). La maggiore padronanza del ring da parte di Monselesan gli consentiva di gestire l’incontro portando alla fine una bella prestazione.
Roggi Gabriele della Pug.Varese Ligure batteva ai punti un mastino come Voican Mihai (Pug.Lucchese ). Il match era combattuto ma la migliore scelta di tempo di Roggi alla fine stabiliva la differenza tra due youth di provata esperienza, che sicuramente potranno dire anche la loro tra gli elite nel prossimo anno.
Il quinto incontro terminava con un verdetto di parità tra Pennesi Francesco (Pug.Lucchese) e Battinelli Francesco (Boxing Club Firenze) per gli elite seconda serie. I due davano vita ad un incontro decisamente valido, molto combattuto ed equilibrato con ritmi elevati ma soprattutto con un pugilato concreto.
Pasci Gabriele della Asd Boxe Stiava al limite dei 75 kg vinceva ai punti sullo Youth Filippo Rimanti (Pug.Lucchese). Decisamente più concreto il viareggino sul lucchese Rimanti apparso contratto e troppo macchinoso nelle sue repliche. Un incontro comunque apprezzabile tra due medi che preferiscono la distanza.
Ottima prestazione del giovane Hysenllari Edison (Pug.Lucchese) che nei 64 kg youth batteva ai punti il mai domo Spinu Vitalie (Boxe Parma) elite seconda serie. Hysenllari ha sempre attaccato cercando in ogni occasione di mettere punti. Spinu si è difeso con ordine e l’incontro è stato bello ma sempre nelle mani del giovane talento albanese allievo di Giulio Monselesan che si conferma una delle promesse del pugilato toscano.
 
 
Disco rosso per Henchiri Nicola (Pug.Lucchese) che per gli elite Prima serie ha perso ai punti da Rigoldi Luca (Boxe Vicenza), ben diretto da Giacobbe Fragomeni al suo angolo. Per Henchiri una sconfitta che servirà a fargli comprendere alcuni errori ma il ragazzo c’è e avrà sicuramente l’occasione per rifarsi. Il suo tecnico Michele Mostarda sa bene che per stare al massimo livello servono avversari di rango e che si può andare incontro a sconfitte che servono a maturare.
Barile Danilo della Pugilistica Alto Reno per la terza volta affrontava Marvin Demollari della Pug. Lucchese e vinceva ai punti dopo tre riprese di combattimento senza pause. Demollari partiva bene ma con il passare dei minuti soffriva la continua pressione di Barile che finiva meglio e si portava a casa il verdetto. Due prima serie giovanissimi con un valide chance per una radiosa carriera che devono acquisire esperienza anche in virtù dei prossimi campionati regionali.
 
Hanno ben diretto e giudicato i signori Panichi, Franchi e Moscadelli mentre la regia è stata affidata al commissario di riunione Giuseppe Todaro affiancato dal medico di servizio dottor Truppa Ezio.
 
Alla manifestazione ha assistito il sindaco di Lucca professor Tambellini che aveva vicino l’assessore allo sport Tuccori, hanno fornito un valido aiuto anche la società Lucchese Libertas 1905 che gestisce lo stadio e la Lucca United associazione dei tifosi della Lucchese.
 
Fonte: Alfredo Bruno
 

 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS