There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MAURIZIO STECCA PARLA DEL SUO DELICATO COMPITO

 

 

IBT Nazionali Giovanili: Maurizio Stecca lavora sul presente, pensando al futuro

 
Il mio compito è molto delicato, perché devo formare i ragazzi affinché siano pronti per il passaggio nella Elité.” E’ un lavoro molto  difficile e appassionante quello di Maurizio Stecca, Responsabile Tecnico della Nazionale Schoolboys/Junior/Youth, perché deve tenere agire su un doppio binario: il presente e il futuro. Nel senso che deve scegliere i migliori giovani in giro per l’Italia pugilistica e iniziare con loro un percorso verso la Nazionale Maggiore.

Stecca2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 2012 delle Nazionali giovanili, dopo tre ritiri collegiali, ha visto gli Junior e gli Youth salire sul ring per la prima volta in un Dual-Match in Polonia, nel quale hanno perso di misura, disputando però degli ottimi incontri.  Logico, quindi, fare un mini bilancio con Maurizio Stecca, tenendo lo sguardo, però, fisso anche verso il futuro.

Maurizio, dopo questo primo mese e mezzo di lavoro e il primo impegno agonistico, qual è il tuo giudizio del lavoro fin qui svolto?

Ottimo. I ragazzi si sono allenati molto bene e sono rimasto molto soddisfatto anche delle loro prestazioni in Polonia. Oltretutto, questo primo Dual Match è servito anche per staccare dalla ripetitività delle giornate di training. Erano, infatti, molto vogliosi di salire sul ring e combattere. Gli incontri, e in generale i tornei, sono fondamentali perché danno la possibilità ai ragazzi sia di scaricarsi mentalmente, dopo il lungo lavoro in palestra, che di mettere in pratica ciò che hanno appreso durante gli allenamenti.

Quali sono i prossimi impegni che aspettano i tuoi pugili?

Prossimamente ci sarà un vero e proprio torneo, per la categoria Youth, in Lituania (marzo, ndr), che sarà preceduto da uno stage d’allenamento che faremo con la Nazionale Algerina a fine febbraio presso il Centro Tecnico di Assisi. Quest’anno sarà contrassegnato da tre grandi avvenimenti internazionali: Gli europei Junior, quelli Schoolboys e i Mondiali Youth. Quelli sono gli obiettivi principali, per quel che riguarda il nostro 2012.

Risultati a parte, il tuo compito è consegnare gli atleti alla Nazionale maggiore. Un lavoro molto delicato e complesso di selezione e non solo.

Si, è vero è un lavoro molto delicato. La fascia di età, con cui mi trovo a operare, va dai 14 ai 18 (Le categorie al momento sono: Youth 1994/95; Junior 1996/97; Schoolboys 1998, ndr) anni, in pratica quella del passaggio dalla pubertà alla prima età adulta. Un periodo molto complesso per i ragazzi, perché è quello in cui si formano anche caratterialmente. Bisogna essere in grado, quindi, di formare il pugile sotto tutti i punti di vista – tecnico, fisico e tattico – tenendo anche presente le esigenze di un ragazzo che sta uscendo dall’adolescenza.

Nel 2014 ci saranno le Olimpiadi giovanili a Nanchino, che saranno il trampolino di lancio verso Rio 2016. Stai già programmando il lavoro per quell’appuntamento?

Nel 2010 a Singapore ci siamo tolti una bella soddisfazione con l’argento conquistato da Turchi. Certo, le Olimpiadi giovanili sono uno step molto importanti verso quelle degli adulti, ed è logico che ci si pensi. Se non sbaglio, saranno gli attuali Schoolboys a essere chiamati in causa per il 2014. Olimpiadi giovanili a parte, per il 2016 c’è ancora molto tempo davanti a noi.

Fonte:  Ufficio Stampa FPI  -  www.fpi.it/index.php

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS