There are 55.088 boxer records, at least 536.346 bouts and 10.816 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 GENNAIO DEL 1951

 

 

Formenti batte Auclair

di Priminao Michele Schiavone

Il lombardo Ernesto Formenti, mentre possedeva il titolo di campione d’Italia dei pesi piuma era solito combattere anche quando non doveva mettere in palio la sua corona. In una di quella sortite, il 31 gennaio 1951 a Milano, affrontò sulle 10 riprese il francese Marcel Auclair e lo sconfisse con verdetto ai punti. Formenti era arrivato al professionismo nel luglio 1949, dopo la seconda vittoria agli Assoluti di quell’anno tenutisi a Firenze tra i pesi piuma, parte di una fiammante parentesi dilettantistica che lo aveva visto raggiungere il massimo livello nel 1948, anno in cui dopo la conquista della sua prima fascia tricolore dei pesi piuma agli Assoluti di Milano, aveva ottenuto nella stessa divisione di peso la medaglia d’oro ai Giochi olimpici di Londra. Iniziò la carriera a torso nudo con successo a Seregno, in provincia di Milano, dove era nato il 2 agosto 1927, e dopo due incursioni in Liguria continuò ad esibirsi nella sua Regione, in particolare modo a Milano, dove era seguito con molta ammirazione. Nel febbario 1950 raggiunse Ginevra, in Svizzera, dove si misurò con il francese Jean Archambault, superato con decisione in 10 tempi. Il 20 giugno di quell’anno a Milano affrontò il campione italiano dei pesi piuma, il romano Alvaro Cerasani, impegnato alla terza difesa del titolo, e lo superò nel settimo tempo con il verdetto di squalifica, cosa che gli diede la vittoria anche del campionato professionistico. Nel settembre seguente, ancora nel capoluogo lombardo, Formenti conobbe la prima sconfitta dallo stesso Cerasani che lo fulminò nella frazione iniziale. Tornò al successo un mese dopo ed in dicembre mantenne la cintura tricolore contro il laziale Nicola Funari, respinto al limite delle 12 riprese. Nel febbraio dell’anno successivo si recò a Grosseto per affrontare senza titolo in palio il locale Altidoro Polidori, futuro titolare nazionale della categoria, con il quale scambiò pugni fino al risultato di parità deciso dopo 10 sessioni. Con l’aggiunta di altre due affermazioni contro avversari stranieri, in luglio mise in gioco a Roma il titolo italiano contro il toscano Polidori e vinse sulla distanza delle 12 riprese. Due mesi dopo, a Milano, incrociò i guantoni con il francese Ray Famechon, campione europeo piuma in carica, concludendo il confronto in 10 tempi con il risultato di parità. Nel 1952, lasciata vacante la titolarità nazionale dei pesi piuma per problemi di peso, si concesse anche ad una serie di incontri fuori dai suoi confini regionali, sui quadrati di Firenze, Ravenna e Roma dove trionfò sul futuro campione continentale Emilio Masrconi, con una sfilza di successi che lo ribaltarono al cospetto del campione italiano dei pesi leggeri Duilio Loi, in carica dal luglio di due anni prima. Lo scontro si consumò a Milano il 28 gennaio 1953 e Formenti dovette rinunciare a proseguire la sfida nella nona ripresa. In maggio si affermò prima a Marsiglia, in Francia, poi a Lecco, ed in giugno affrontò nuovamente Loi, ancora nel capoluogo lombardo, cedendo nella decima ed ultima frazione in un confronto senza titolo in palio. Formenti calcò il ring ancora per sei mesi, nei quali oltre ai vari successi, uno anche a spese del futuro campione italiano Giancarlo Garbelli, fino ad allora imbattuto, ed il verdetto nullo riportato a Genova con il barese Gaetano De Lucia, in seguito titolare nazionale, rimase sconfitto a Ginevra, Svizzera, dal francese Simon Perillat a Milano e dall’altro transalpino Guy Gracia. Salutò per l’ultima volta il pubblico nel giugno 1954 dopo 48 combattimenti: 40-5-3.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'8 LUGLIO DEL 1957

Giancarlo Garbelli batte Umberto Vernaglione di Alfredo Bruno L’8 luglio 1957 Giancarlo Garbelli conquistava a Bologna il titolo italiano dei welter battendo il campione Umberto Vernaglione. I due si erano già...

08/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 LUGLIO DEL 1956

Paolo Rosi batte Joey Lopes di Alfredo Bruno Il 6 luglio 1956 c’era grande attesa al Madison Square Garden di New York per vedere in azione il reatino Paolo Rosi, un leggero che aveva impressionato per ...

06/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 3 LUGLIO DEL 1965

Silvano Bertini batte Luigi Furio di Alfredo Bruno Il 3 luglio 1965 a Signa in una riunione mista Silvano Bertini, idolo della cittadina, affrontava un avversario difficile per la sua combattività ed esperie...

03/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 LUGLIO DEL 1955

Mario Ciccarelli batte Alois Brand di Alfredo Bruno Il 2 luglio 1955 Mario Ciccarelli si ripresentava di fronte al pubblico milanese nella serata in cui si svolgeva la grande sfida tra Duilio Loi e Giancarlo Garbel...

02/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS