There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.273 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DILETTANTI A SAN MARTINO SICCOMARIO, PAVIA

 

 

Andrea Caserio supera Margarit Petrov

di Pietro Anselmi

San Martino Siccomario (PV) 19-10-2012 – Torna dopo la stasi estiva il pugilato nel pavese. Merito dell’Acc. Pug. Pavia che nel palazzetto intestato al nostro concittadino e grande giornalista sportivo Gianni Brera, ha organizzato una riunione memorial, per ricordare un altro giornalista sportivo, Angelo Bonacossa della Provincia Pavese, scomparso un paio di anni fa.
La riunione, che ha registrato un discreto successo di pubblico, terminava con il confronto inedito di due tra i migliori prima serie lombardi nella categoria dei 64 kg. ovvero l’uomo di casa Andrea Caserio e Margarit Petrov calato da Madone. Il match, il migliore della serata, registrava la vittoria del portacolori dell’A.P.Pavia, autore con il suo antagonista, di una prova sottolineata dai convinti applausi dei presenti che accomunava i due protagonisti in un’ unica ovazione finale. Il pugile pavese, come sempre padrone del ring, si meritava la vittoria in virtù di una condotta di gara volitiva, basata sulla superiore mobilità e intelligenza nel capire ed anticipare le intenzioni dell’avversario. Petrov, duro e generoso assalitore mai si sottraeva alla lotta ma la capacità difensiva e di contrattaccare al momento giusto di Caserio, di misura ma chiaramente, hanno delineato il verdetto.
 
Andrea CaserioAcc.Pug. Pavia
 
Dieci erano i combattimenti in programma tra i quali due al femminile con la presentazione per la prima volta agli sportivi pavesi di nuove interessanti novità come Alessandra Manfredini e Maria Bongallino. La prima, vincitrice della Cintura Lombarda nei 54 kg. a Daverio nel varesotto, mentre la seconda reduce dai campionati italiani assoluti femminili dove si piazzava al secondo posto, battuta solo in finale dalla fortissima Romina Marenda. Proprio la Bongallino è stata suo malgrado, protagonista di uno di quegli episodi, difficilmente spiegabili. Una topica colossale della terna arbitrale le consegnava un’amara sconfitta proprio all’esordio davanti al suo nuovo pubblico. A beneficiare del verdetto l’incolpevole Sindy Huyer della Boxe Madone, la quale ha fatto il suo dovere attaccando con ostinazione sempre contenuta ed infilata dai precisi, tempestivi e quindi ben visibili colpi della “pavese”.
A che servono poi i conciliaboli degli autori del misfatto a bordo ring se non a significare di averla combinata grossa? Sarebbe opportuna una pronta rivincita per dirimere la questione possibilmente con altri giudici.
E’ piaciuta molto la Manfredini al suo terzo match la quale, agile e precisa con una buona varietà di colpi, aveva ragione della tenace emiliana Bottazzi.
Altri due atleti della società organizzatrice si sono esibiti sul quadrato di S.Martino,Vaccarello ed Inversini i quali non si sono smentiti nel ricadere nei ricorrenti errori d’impostazione malgrado i verdetti favorevoli. Il primo, dall’alto della sua statura, faticava a trovare la giusta contraria contro il meno esperto Trivieri della Isport di Milano. Il pugile di Pavia poco coordinato nei movimenti solo nel terzo round trovava la misura ai suoi colpi diritti che ne decretavano il successo ma anche la necessità di lavorare sui difetti per migliorare le sue prestazioni. Lo stesso discorso vale per Inversini, che non riesce a digerire Tartaglia della Forza e Coraggio di Milano. I due, al loro terzo confronto, con un pareggio ed una vittoria per squalifica a favore del milanese proprio non sono compatibili. Più alto l’uomo di casa iniziava manovrando bene le sue lunghe leve  e dava l’impressione di essere in serata giusta. Ben presto però, l’atticciato Tartaglia si produceva nella tattica a lui più congeniale, la ricerca di un ossessivo corpo a corpo ed il combattimento scadeva con scorrettezze, anche involontarie, perché prodotte dalla diversità fisica dei due pugili. A questo punto entrava in azione l’arbitro che si accaniva contro uno solo dei protagonisti, Inversini, richiamandolo ufficialmente due volte mentre all’avversario rivolgeva solo numerosi avvertimenti verbali. Mentre tutti i presenti erano ormai rassegnati alla sconfitta del pugile della società organizzatrice , ne usciva un verdetto di parità che scontentava solo il milanese.
Da segnalare nel resto del programma l’esibizione del giovane vogherese Valassi autore di un autorevole combattimento contro il valido Hamssaoui della Domino di Milano. Sono state tre riprese interessanti dalla stessa fisionomia. Vantaggio iniziale del milanese e ritorno perentorio del pugile di Voghera che faceva valere la sua tecnica migliore mettendo a segno precisi colpi diritti.
Ricevuti della Domino di Milano faceva valere la maggiore potenza su Mukaj della Boxe Tricolore di Reggio Emilia che all’inizio del combattimento aveva mostrato buone doti tecniche ma non di resistenza. Riccio della Bergamo Boxe e De Mattia della Isport di Milano si esibivano in un match molto combattuto. Troppo continuo negli attacchi il bergamasco per un pugile appena rientrato sui quadrati da combattimento dopo una lunga sosta. Riccio, anche se povero di stile è stato un avversario difficile da contenere per De Mattia il quale non ha ancora ritrovato l’antico valore.
Difficilmente si assiste a combattimenti tanto intensi tra supermassimi come quello offerto da Andolini della Isport e Coniglio della U.S.Lombarda. Per due riprese, il primo, (una giovane promessa di 31 anni), dal fisico strutturalmente poderoso, ha saputo mettere a frutto le sue migliori caratteristiche. I suoi potenti colpi al corpo non fiaccavano il più giovane avversario, il quale nell’ultimo round si produceva in un forcing poderoso che per poco non ribaltava la situazione a lui sfavorevole. In apertura facile e sbrigativa vittoria di Tempera sul bergamasco Birolini per ferita.
 
Il dettaglio:
kg.69 elite 3 - Carmelo Tempera (Forza e Coraggio MI) b. Marco Burolini (Bergamo B.) rsci2
kg. 60 youth-  Amedeo Valassi (A.B.Voghera) b. Youssefh Hamssaoui (P.Domino MI)
kg. 54 elite 2 fem.-  Alessandra Manfredini (A.P.Pavia ) b. Beatrice Bottazzi (B.Tricolore R.E.)    
kg. 60 elite 2-1 fem. - Sindy Huyer (B.Madone) b. Maria Bongallino (A.P.Pavia)
kg. +91 elite 3 - Alessio Andolina (Isport MI) b. Paolo Coniglio (U.S.Lombarda)
kg. 69 elite 1 - Amedeo Riccio (Bergamo B.) b. Mattia De Mattia (Isport MI)
kg.75 elite 2 - Mauro Ricevuti (P:Domino ) b. Martin Mukaj (B.Tricolore R.E.) rscj.3
kg. 69 elite 2 - Domenico Vaccarello (A.P.Pavia) b. Claudio Trivieri (Isport MI)
kg. 75 elite1-2 - Ivano Inversini (A.P.Pavia) e Marco Tartaglia ( Forza e Coraggio MI) pari
kg. 64 elite 1 - Andrea Caserio (A.P.Pavia) b. Margarit Petrov (B.Madone)
 
Ufficiali di servizio: Poggi, P.G.Licini, Gaspar e Inversini. C.R.: Locatelli.
 
FonteAlfredo Bruno
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1951

Luigi Valentini batte Michele Palermo di Priminao Michele Schiavone L’undicesimo campione italiano dei pesi welter fu il romano Luigi Valentini che il 18 settembre 1951, nella capitale, spodest&...

18/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS