There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.356 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MARQUEZ CAMPIONE WBO INTERIM WELTER JR

 

Marquez ha battuto Fedchenko con verdetto unanime ed ampio

Il messicano Juan Manuel Marquez, dopo l’ultima sfortunata prova con il filippino Manny Pacquiao nella quale ha dovuto cedere ai punti con verdetto a maggioranza, ha deciso di esibirsi al limite dei pesi superleggeri ed affrontare l’ucraino Sergey Fedchenko per il vacante campionato WBO interim.
Prima di questa impresa Marquez è stato campione mondiale dei pesi piuma (IBF, WBA e WBO interim), superpiuma (WBC) e Leggeri (WBO, WBA ed IBO).
La sera di sabato 14 aprile, nell’Arena New Mexico City della capitale messicana il 38enne “Dinamita” Marquez ha mostrato di non aver perso lo smalto dei giorni migliori ed è apparso troppo superiore al co-sfidante del vecchio continente.
Gli otre 22mila connazionali che lo hanno sostenuto sono stati ripagati da una superba prova del campione messicano.
 

 

 
Non ha ottenuto un eclatante successo prima del limite ma il risultato finale al termine delle 12 riprese dirette dall’arbitro Benjy Esteves Jr ha rimarcato il suo dominio pieno. Questi i cartellini: due 118-110 ed un più deciso 119-109.
Al suono del primo gong l’ucraino è apparso nervoso e disordinato nella sua azione di attacco contro il ferrato messicano. L’uso del jab dell’europeo non è servito a mettere in difficoltà il campione locale.
Nel secondo round Fedchenko, infievolito l’impeto iniziale, ha mostrato maggiore prudenza ma non ha potuto sottrarsi agli scambi imposti dall’avversario al centro del quadrato.
L’ucraino ha ripreso a tambureggiare nella ripresa seguente ma la guardia protettiva del suo avversario, impegnato a colpire di rimessa, ha vanificato le intenzioni di penetrazione.
Nel quarto tempo è venuto fuori un rinfrancato Marquez che ha cambiato ritmo, migliorando la velocità e la consistenza dei colpi. Sono state molte le occasioni in cui si sono viste serie di tre colpi del messicano. In questa frazione Fedchenko si è concesso molte pause di riflessione.
L’ucraino è tornato a tuonare nella quinta ripresa, incrementando la velocità di esecuzione e la varietà di colpi. Ha iniziato a scagliare colpi al tronco ed al capo del messicano. Negli scambi Marquez si faceva apprezzare per tempismo, precisione e potenza.
Nel sesto tempo Fedchenko ha preferito marciare all’indietro senza offrire molte chance allo spettacolo.
Marquez ha sforbiciato le intenzioni del suo avversario durante tutta la settima ripresa, incalzandolo da vicino ed imponendogli gli scambi. L’ucraino abbozzava la controffensiva ma trovava un fuoco di sbarramento che non gli dava scampo.
L’ottavo round ed il successivo sono stati caratterizzati da condotte laide che hanno offerto azioni inenarrabili. A sprazzi si è visto Marquez incalzare il suo avversario che tentava di offendere con colpi inefficaci piazzati a media distanza.
Solo sul finire del decimo tempo si è visto recitare il pugilato di rango con scambi impegnati e nei quali il messicano si faceva preferire per rapidità e calibro di colpi.
La penultima frazione ha mostrato un Fedchenko più azzardato e disposto al rischio. Ha lanciato molti colpi dall’esterno, portandosi più vicino al suo avversario. Dal canto suo il messicano non ha disdegnato il gioco messo in campo ed ha sparato contraccolpi efficaci.
L’ultima ripresa è stata ricca di tensioni per il cuore e l’enfasi espressa nelle azioni di attacco. Negli ultimi tre minuti il centro del quadrato è stato lo spazio più calpestato dai due indaffarati pugili. Senza fare un passo indietro si sono scambiati combinazioni elettrizzanti di notevole fattura. Lo sforzo conclusivo di Fedchenko lo galvanizzava per il ruolo che recitava ma non lo poteva ripagare. La condotta di seconda linea liberata nelle riprese precedenti non gli dava scampo sui cartellini dei tre giudici.
 

 

 
Marquez ha così coronato il sogno di conquistare il quarto titolo mondiale in quattro diverse categorie di peso, ambizione sfuggitagli contro Pacquiao lo scorso novembre quando tentò di fare sua la cintura WBO dei pesi welter. Ha portato il numero delle vittorie a quota 54 (38 prima del limite) contro 6 insuccessi ed 1 pareggio.
Fedchenko, 31 anni compiuti quattro giorni prima, torna a casa con onore. Ha perso si, ma ha retto 12 riprese contro uno dei migliori pugili in attività, secondo solo a Pacquiao dopo verdetti recriminati. Ha conosciuto la sconfitta numero 2 a fronte di 30 trionfi (13 prima del limite).
 
 Primiano Michele Schiavone
 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS