There are 56.820 boxer records, at least 540.563 bouts and 11.208 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MARCHE, TRE GIORNI DI CAMPIONATI REGIONALI ELITE 2016

 

 

Per la regia del Boxing Club di Castelfidardo

di Gabriele Fradeani

Domenica 13 novembre 2016 -- Conclusa a Castelfidardo, per la regia del locale Boxing Club, la tre giorni delle selezioni regionali per l’accesso ai campionati nazionali in programma a Bergamo per la prima settimana di dicembre. Una prima giornata con una modesta partecipazione di pubblico che si è via via incrementato per raggiungere una buona consistenza nel giorno delle finali cui tra l’altro hanno assistito Il vice Presidente regionale del Coni sig.ra Tania Belvederesi, il Delegato provinciale del Coni Fabio Luna ed il Sindaco Roberto Ascani.

Metonyekpon Noukpomadjo Charlemagne

Le selezioni riguardavano la nostra regione e l’Umbria ed il verdetto finale ha visto salire sul podio tre umbri e cinque marchigiani.
Nei 52 kg Occhinero della Upa di Ancona ha conquistato il titolo regionale senza colpo ferire in quanto unico nella propria categoria.
Nei 56 kg il titolo è andato a Piani della Boxe Foligno che in finale ha battuto Gramolini della Audax di Fano. Più veloce l’umbro ha messo i colpi migliori anche se il marchigiano ha fatto di tutto, anche riuscendoci, per farsi rispettare.
Nei 60 kg Garito della Upa ha regolato Viviani della Olympia di Ascoli e Vesprini della B.C.Castelfidardo. Un match particolarmente convulso quest’ultimo  con i due tesissimi che ,nel tentativo di superarsi, sono incorsi in numerose scorrettezze; fuori torneo sarebbe stato un pareggio.
Nei 64 kg Metonyekpon della B.C.Castelfidardo ha superato prima Isofache della stessa palestra e poi in finale Bonazza della Upa. Il colored di Castelfidardo ha fatto valere la propria prestanza nel primo combattimento e la propria superiore esperienza nel secondo. Dobbiamo peraltro rilevare, senza nulla togliere alla legittima vittoria di Metoniekpon, che sia Isofache che Bonazza lo hanno costretto a stringere i denti ed a lottare per aggiudicarsi il podio. Tre ottimi elementi che è un vero peccato militino nella stessa categoria di peso.
Nei 69 kg la palma del migliore è andata a Tomarelli della Boxe Foligno che in finale ha regolato Gubbini della Valle Umbra. Match tirato in cui Tomarelli con un maggiore pressing ha annullato la potenza dell’avversario. Categoria sfortunatissima per i colori marchigiani in quanto , Ubertini della B.C.Castelfidardo, che stava conducendo in semifinale contro Gubbini, incappava in un colpo d’incontro che gli impediva il prosieguo mentre anche Feto della stessa palestra in semifinaleera superato per un soffio da Tomarelli.
Nei 75 kg bella battaglia fra l’anconetano Cesaroni ed il pesarese Vergoni. Più aggressivo il primo, più tecnico il secondo. Ha prevalso Vergoni che ha piazzato colpi puliti d’incontro. Buona peraltro anche la prova di Cesaroni che rientrava dopo anni di inattività e questo non poteva non pesare sul suo rendimento.

Jonny Cocci con i suoi tecnici Attilio Romanelli ed Andrea Marziali

Negli 81 kg, come per gli anni passati la finale si è conclusa con lo scontro fra gli ascolani Cocci e Seghetti. Fisicamente all’opposto con Cocci raccolto mentre Seghetti aveva dalla sua un maggiore allungo ed una boxe più lineare. Ci si attendeva un Cocci arrembante ed un Seghetti pronto a colpire d’incontro con colpi lunghi invece sul ring è stato proprio quest’ultimo ad imporre la battaglia alla corta distanza. Match come al solito equilibrato con verdetto giustamente al pupillo di Romanelli che ha adottato la linea più consona alla sua struttura fisica.
Nei 91 kg vittoria a tavolino per l’umbro Ettesami per il forfait del fanese Casci Ceccacci.
Diversi i matches di contorno nelle tre serate. Da evidenziare la bella gara fra le ragazze Fiori di Ancona e Svarca di Fano. Più aggressiva ed esperta la prima, più lineare la seconda. Il verdetto di parità è stato forse il migliore perché le due si sono sostanzialmente equivalse anche se noi abbiamo visto di un soffio la Svarca.
Ottima anche la prestazione della Summa di Castelfidardo che ha regolato la pur brava Piantamori di Foligno dall’alto di una indubbia maggiore esperienza. Tre ragazze, le marchigiane Summa, Fiori e Svarca, veramente brave su cui poter contare per i futuri tornei, a partire dai prossimi campionati nazionali.
Da rilevare anche la prova diLoca di Civitanova che ha superato del Moro della Boxe Ruffini.
Curata come sempre l’organizzazione del Boxing Club Castelfidardo; sostanzialmente esatti i verdetti.

Il dettaglio

Kg 56: Piani (Boxe Foligno) b. Gramolini (Audax Fano); Kg 60: Garito (Upa) b. Viviani (Olympia), Garito b. Vesprini (B.C.Castelfidardo); Kg 64: Metonyekpon (B.C. Castelfidardo) b. Isofache (B.C. Castelfidardo), Metonjekpon b. Bonazza (Upa); Kg 69: Ubertini (B.C.Castelfidardo) b. Frati (B.C.Castelfidardo), Gubbini (Boxe Foligno) b. Ubertini Kot 3^, Tomarelli (Boxe Foligno) b. Feto (B.C.Castelfidardo), Tomarelli b. Gubbini; kg 75: Cesaroni (Upa) b. Rossi (Pug. Ascoli), Vergoni (B.C. Pesaro) b. Cesaroni; Kg 81: Seghetti (Olympia Ascoli) b. Cannoni (Audax), Cocci (Pug. Ascoli) b. Antano (Boxe Foligno), Cocci b. Seghetti.

Fuori torneo kg 57 femminile: Summa (B.C.Castelfidardo) b. Piantamori (Boxe Foligno); Kg 54 Svarca (Audax) e Fiori (Boxe Gym) pari; kg 60: Loca (Cluana) b. Del Moro (Boxe Ruffini), Bachicchi (Audax) b. Peperpaj (Boxe Portorecanati); Kg 69: Pichini (Pug. Ascoli) b. Mustafi (B.C.Castelfidardo).

Ufficiali di Servizio: Di Clementi, Lupi, Renzini, Ruggeri e Scorsoni; Commissario di riunione: Bianchini; Medico di bordo ring: Di Cristofaro.

Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 OTTOBRE 1970

A Roma, nel confronto tra generazioni di Primiano Michele Schiavone La capitale aveva modo di ospitare il 23 ottobre del 1970 uno di quei combattimenti nei quali opposte generazioni si affrontano e si...

23/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE 1962

A Bologna, con un peso massimo seguito di Primiano Michele Schiavone I bolognesi appassionati di pugilato si sentivano affezionati al peso massimo veneziano Franco De Piccoli, perché l’av...

22/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE 1961

A Milano, per una rischiosa difesa mondiale di Primiano Michele Schiavone Il 21 ottobre del 1961 a Milano, presso l’ex Padiglione 3 della Fiera, primo palazzo dello sport cittadino, il 32enne tr...

21/10/2020

Americani di origine italiana: Mike Dundee

Autentico contender al titolo mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Sembrerebbe uno dei tanti protagonisti ricordati in questa rassegna ma Michele Posateri si dist...

21/10/2020

IL RICORDO DI MARIO BARUZZI

Addio a Mario Baruzzi grande protagonista negli anni '60 e '70 di Alfredo Bruno Martedì 20 ottobre 2020 – Anche Piermario Baruzzi ci ha lasciato in un anno che sembra un epitaffio continuo per il nostro sport,...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE 1990

A Cesena, per un mondiale di ultima generazione di Primiano Michele Schiavone La World Boxing Organization, organismo mondiale di pugilato nato alla fine del 1988 a opera di alcuni dissidenti della Wb...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE 1962

A Milano, per una rivincita rovente di Primiano Michele Schiavone Il capoluogo lombardo la sera del 19 ottobre 1962 diventava sede della riunione di pugilato imperniata sul campionato italiano dei pes...

19/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE 1974

A Roma, per rivedere Ringo di Primiano Michele Schiavone Nel 1974 la città eterna veniva scelta dall’argentino di origine italiana Oscar Bonavena quale sede per il rilancio della sua carr...

18/10/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS