There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

FEDERICI SALE A QUOTA 7

 

 

S'impone all'ungherese Kun in 6 riprese

di Alfredo Bruno

COLONNA, 21.06.2015 – Torna la boxe a Colonna, terra di un grande campione come Franco Vescovi che ci ha lasciato nel 2006. Largo San Rocco Giardinetti si trasforma in un’ arena con il suo ring centrale e un bel numero di posti per assistere ad una mista organizzata dalla SS Colonna di Giuseppe D’Ambrosi.
 
Simone Federici all'angolo in attesa di affrontare il magiaro Istvan Kun
 
La riunione aveva come protagonista principale il massimo leggero Simone Federici, appena vent’anni e imbattuto dopo 7 matches. Il giovane, amministrato da Loreni, il prossimo mese combatterà a Sequals e poi si getteranno le basi per una sfida al titolo italiano. Intanto ieri sera il “Tyson” di Corcolle ha ottenuto il successo su Istvan Kun (+ 4, - 4= 1), un giovane ungherese dal fisico possente, che non è sceso in Italia per fare la vittima designata. Alla seconda ripresa una scarica micidiale lo costringeva al tappeto ad ascoltare i fatidici 8”. Poteva essere la fine, ma non era così perché Kun si è giocato le sue carte e in alcune occasioni ha replicato duramente. Federici ha comunque mostrato di avere sempre il match in mano, anche se aveva davanti un brutto cliente. Nella sesta e ultima ripresa Federici scaricava una bordata consistente per ribadire la sua netta superiorità.
 
I presonaggi della boxe laziale presentati sul ring
 
La serata, a cui si alternavano anche esibizioni di sport da combattimento e arti marziali, presentava alcuni matches interessanti tra giovani promesse. Fusco e Cancelli per tre round non hanno conosciuto la parola tregua o riposo. Fusco cercava di imporre la sua aggressività, ma nel finale Cancelli lo bruciava sul traguardo grazie ai suoi colpi dritti e precisi. Un bel match seguito con attenzione dal numeroso pubblico. Fioravanti, che ha al suo angolo Sandro Casamonica, mette subito in luce un bel fraseggio tecnico che l’aggressivo D’Auria cerca di scardinare con la sua potenza, ma non c’è niente da fare perché nel responso del verdetto pesano anche i due richiami subiti dal pugile di Federici. Un match che si preannuncia subito interessante, viste le caratteristiche di Mighiden e Zyba, viene interrotto dall’intervento del medico per il sangue che fuoriusciva dal naso di quest’ultimo dopo una testata involontaria. Il verdetto è di parità e lascia aperta la porta per una rivincita. Match al cardiopalma tra Sabbatini e Montoni. L’aggressività del primo veniva controbilanciata dai colpi d’incontro dell’avversario. La vittoria veniva assegnata a Sabbatini dimostratosi un rullo compressore, anche se Montoni gli ha dato filo da torcere fino all’ultimo. Petrucci, nativo di Colonna, calamitava su di sé una bella dose di applausi. Il giovane non deludeva le aspettative con la sua aggressività che costringeva sulla difensiva per tutte le riprese Andreozzi, abile nell’incrociare l’ inesauribile avversario.
Una serata piacevole con lo sfondo di un classico paesaggio montano. Una manifestazione che ha avuto un ringannouncer d’eccezione in Valerio Lamanna, arrivato direttamente da Milano dove aveva presentato il match tra Blandamura e Soro, valevole per l’europeo. Salivano sul ring, insieme con l’ organizzatore Giuseppe D’Ambrosi, campioni del passato e del presente. Aldo Bentini, Enzo Petriglia, Nando Onori, Aurelio De Rossi hanno scritto pagine indimenticabili nella storia del nostro pugilato. Ci sono anche campioni di un passato più o meno remoto che oggi stanno all’angolo: parliamo di Sandro Casamonica e  Vittorio Oi (nella foto), Franco Federici, Sergio Jannilli, Fedele Bellusci, Domenico Condello e Sante Spada, tanto per fare alcuni nomi. C’è anche il presente della nostra boxe parlando di Giorgio Natalizi e Gianluca Tamburrini, che nonostante la non più verde età dimostrano di saperci ancora fare sul ring. Una carrellata che diventa il testimone per presentare Michael Magnesi, uno dei più forti dilettanti degli ultimi anni pronto per l’esordio tra i professionisti. Il giovane in pratica iniziò proprio nella palestra di Colonna e oggi si allena alla Pro Fighting con Eugenio Agnuzzi. La sua vaga somiglianza con Oscar De La Hoya dà l’idea di un buon presagio e di un augurio per la nostra boxe. Ci sono anche personaggi istituzionali come Roberto Aschi, presidente del Comitato Regionale, Augusto Cappellini, sindaco di Colonna, e Agostino Cappellini, consigliere comunale. Ognuno con il proprio intervento fa comprendere che la serata di boxe a Colonna avrà il suo seguito, così come avveniva nel passato.
RISULTATI
AOB:
Junior – Valerio Cancelli (SS Lazio) b. Damiano Fusco (Federici).
Senior – Francesco Fioravanti (SS. Lazio) b. Stefano D’Auria (Oi).
Junior – Eduard Mighiden (Federici) b. Jorgij Zyba (SS Lazio).
Youth – Cristian Sabbatini (Federici) b. Matteo Montoni (Boxe PKT).
Youth – Matteo Petrucci (Colonna) b. Alessandro Andreozzi (SS Lazio).
PRO:
Massimi Leggeri: Simone Federici (Loreni) b. Istvan Kun (Ungheria-Lauri) a.p. 6.
 
Commissario di Riunione: Lorenzo Casentini.
Arbitri/Giudici: Giorgio Volpin, Raffaele Derasmo, Giulio De Maldè, Vincenzo Stipa.
Medico: Emiliano Bonanni.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS