There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

GUANTO D'ORO D'ITALIA 2012, LE IFINALI

 

Guanto d'Oro d'Italia - Firenze 2012 - Commento dei Match e Risultati finali

Il cosidetto giorno delle verità, dopo due giorni intensi, tra vittorie, sconfitte, esultanze, delusioni e match vissuti fino all'ultimo secondo oggi è il momento delle finali e dei suoi protagonisti.

Panorama_Guanto       

Seguiamoli in diretta dal quadrato di FIRENZE con aggiornamenti live di tutti e nove gli incontri.

Follow Us.

Buongiorno a tutti, tutto è pronto dal ring di Piazzale Michelangelo per le finali del Guanto d'Oro D'Italia - Trofeo A. Garofalo 2012. 9 incontri per incoronare i migliori under 23 d'Italia, che di diritto andranno a disputare le Fianli degli Assoluti 2012. Prologo di prestigio per il primo gong:

Inno d'Italia cantato dal tenore Umberto Ceccherini, che poi ha bissato con "Il Nessun Dorma" della Thurandot.

Il Professore Riccardo Pratesi ha declamato il XVI Canto del Paradiso della Divina Commedia.

Minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto in Emilia Romagna.

ZED_8126Kg 52 - Francesco Barotti  (Pugilistica Massese) vs Mohammed Obbadi (Pugilistica Cascinese) - Arbitro Marco Celli:

Primo Round: 4 - 7. Obbadi parte meglio e chiude la prima ripresa in vantaggio.

Secondo Round: 2-6. Obbadi continua a tenere ben salde le redini del match, aumentando il vantaggio.

Terzo Round: 2-7 (8-20). Obbadi vince anche il terzo round e conquista il Guanto d'Oro 2012- Trofeo A. Garofalo Cat. 52Kg, a premiarlo il VicePresidente FPI Alberto Brasca.

(Foto Dott. Zed: Obbadi cat. 52 kg)

ZED_8315Kg 56 - Jonathan Sannino (Spes Fortitude Livorno) vs Francesco Splendori (GS Fiamme Oro) -Arbitro: Marco Giacomelli:

Primo Round: 2-4. Splendori chiude in vantaggio una ripresa in cui l'equilibrio l'ha fatta da padrone.

Secondo Round: 4-4. Sannino recupera parzialmente lo svantaggio, ma il round si chiude in parità. Splendori è sempre avanti di due punti.

 

(Foto Dott. Zed: Splendori Eletto vincitore cat. 56 kg)

Terzo Round: 5-4. (11-12) Sannino si batte e vince il round, ma non riesce a recuperare del tutto lo svantaggio. Splendori vince così il Guanto d'Oro 2012, nella categoria 56 kg, il premio gli viene consegnato dal Presidente CR Toscana FPI Pino Ghirlanda.

ZED_8508Kg 60 - Bruno Licheri (Pol. Porto Torres Solinas Boxing Club) vs Michele V. De Filippo (Pug. Di Mauro Minchillo) - Arbitro Roberto Scali 

Primo Round: 4-5. Ripresa equilibrata, alla fine della quale De Filippo è in vantaggio di un punto.

Secondo Round: VDSQ. Licheri viene squalificato, ma De Filippo, vincitore finale, è in vantaggio netto. De Filippo viene premiato dal Presidente CSC Combattimento Firenze Franco Pierazzoli.

 

(Foto Dr. Zed: De Filippo viene proclamato vincitore Cat. 60 Kg)

 

ZED_8508Kg 64 - Donato Cosenza (Pug. De Novellis) vs Davide Festosi (Padova Ring) Arbitro Paola Falorni

Primo Round: 7-3. Cosenza imprime un deciso ritmo al match, chiudendo in vantaggio la prima ripresa

Secondo Round: 6-6. Ripresa equilibrata, chiusa in parità. Csenza, però, mantiene, il vantaggio.

 

 

(Donato Cosenza Vincitore nei 64 Kg)

Terzo Round: 6-9 (19-18). Festosi si batte alla grande e vince la ripresa, ma Cosenza non si fa recuperare del tutto, vincendo così l'incontro e il titolo. A premiare i due ottimi pugili sono Francesco Damiani, DT Italian Boxing Team, e Angelo Musone, Consigliere Federale.

Kg 69 - Dario Morello (Team Morello Boxe) vs Alfonso di Russo (BT Simone di Marco) arbitro Massimo Stuppazzini

Primo Round: 5-4. Molto equilibrio, ma la ripresa la chiude in vantaggio Morello

Secondo Round: 4-5. Match che vive sul filo della perfetta parità, Di Russo recupera il punto di svantaggio. Terza ripresa decisiva.

Terzo Round:7-3 Morello vice la ripresa e conquista il titolo. A Premiare i contendenti sono Pino Ghirlanda, Presidente CR Toscana FPI e Stefano Baldelli, Consigliere CSC Combattimento Firenze

75 Kg - Giuseppe Perugino (Tifata Boxe Prisco Perugino) vs Saverio Gena (Accademia Pug. Portoghese) Arbitro Alexandra Rangu

Primo Round: 2-1. Perugino la spunta di un punto nella prima ripresa

Secondo Round: 4-2. Perugino spezza l'equilibrio del primo round e aumenta il vantaggio.

Terzo Round: 7-4 (13-7). Perugino mantiene e aumenta il vantaggio, vincendo l'incontro e il titolo. Giampiero Panfili consegna il premio.

81 kg - Gianluca Rosciglione (CS Esercito) vs Daniele Scardina (Pug. Domino) Arbitro Salvatore Nocadello)

Primo Round: 4-2. Rosciglione conduce in porto la prima ripresa, chiudendola in vantaggio.

Secondo Round: 6-3. Rosciglione incrementa il vantaggio e può guardare con fiducia alla terza e ultima ripresa.

Terzo Round: 2-1 (12-6). Rosciglione vince il Guanto d’Oro 2012, alla fine di un bell’incontro. Alberto Brasca, vicepresidente FPI, consegna il premio finale.

91 Kg - Fabio Turchi (CS Esercito) vs Daiele Luongo (AP Ottavio Tazzi) Arbitro Gaetano Garofalo

Primo Round - RSCI Luongo. Turchi costringe al ritiro l'avversario e conquista il Trofeo. Angelo Musone, Bronzo Olimpico a Los Angeles 1984, glielo consegna.

+91 Kg - Fabio Piazza (Boxe Stiava) vs Francesco Soggia (Gym Boxe Settevile Nord) Arbitro Gaetano Valentino

Primo Round: 4-5. Equilibrio in questa prima ripresa, ma Soggia la chiude davanti.

Secondo Round: 6-5. Fabio Piazza recupera il Gap e porta il match in parità.

Terzo Round: 6-7 (17-16). Soggia, alla fine di un match molto tirato, conquista il titolo. Francesco Damiani, DT IBT e Argento Olimpico a Losa Angeles, premia i due pugili.

Fabio Turchi (CS Esercito) eletto Miglior Pugile del Guanto d'Oro 2012 - Trofeo A. Garofalo

Manuel Obbadi (Pugilistica Cascinese) Vince il Premio Fair-Play. Pugile più corretto della Kermesse.

RISULTATI FINALI

FonteUfficio Stampa FPI  -  www.fpi.it/index.php

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS