There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.440 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LONDON 2012, CAMMARELLE FERMATO ALL'ARGENTO

 

London 2012: Nei +91 Kg. Cammarelle mette al collo la medaglia d’argento e dà lezione di fair play.

10FERRARO_Cammarelle007L’applauso di Roberto Cammarellecon la medaglia d’argento al collo ancora risuona sul quadrato dell’Excel London Arena dove oggi l’azzurro ha ufficializzato la sua entrata a pieno merito nella Storia del Pugilato Italiano seppur con il rimpianto di non essere stato preferito dai giudici nel verdetto di parità (18 a 18) che ha visto salire sul podio più alto l’atleta di casaAnthony Joshua. Cammarelle ha dimostrato ancora una volta la sua classe inconfondibile e di essere il “signore indiscusso del ring”. Nelle due riprese iniziali ha dominato il match. Dopo i primi secondi di studio, in cui i due atleti hanno preso le misure, Game Over da pugile esperto, ha subito controllato l’allungo del gigante Joshua mostrando grande mobilità di gambe e di tronco. Ancora una volta, dopo la spettacolare Semifinale con l’azero Medzhidov, l’atleta delle Fiamme Oro ha sorpreso tutti per la velocità di esecuzione dei colpi con i quali è entrato nella guardia avversaria, anticipando Joshua e portando dalla sua il primo round finito per 6 a 5. Un punteggio stretto rispetto alla prestazione di Cammarelle che ha continuato a brillare nella seconda ripresa nonostante la boxe non pulita dell’inglese. Tre colpi micidiali, ripetuti più volte e con la stessa intensità fino a portare all’angolo Joshua, non sono bastati a creare il giusto divario. Dopo il 7 a 5 del secondo round a favore dell’azzurro, nel terzo l’atleta di Cinisello Balsamo, seguendo sempre i consigli di Francesco Damiani e Raffaele Bergamasco, ha iniziato bene con un destro potente in uscita per poi farsi sorprendere, ma solo per qualche secondo, dall’inglese che, atterrito dalla seconda ripresa, ha cercato di dare il tutto per tutto, consapevole della superiorità tecnica e tattica dell’italiano. Si è trattato di una piccola parentesi perché Cammarelle ha subito imposto la sua esperienza e con testa e cuore ha controllato nuovamente il suo avversario facendo sognare l’Italia dei guantoni e non solo. La ripresa, però, si è conclusa con il punteggio di 8 a 5 per Joshua ed il match quindi è finito in parità. A sorpresa i giudici hanno dato la preferenza all’idolo di casa. Il Team Azzurro ha fatto subito ricorso ma la Competition Jury l’ha respinto confermando il verdetto.

10FERRARO_Cammarelle006

Record storico per Cammarelle che è il primo pugile italiano ad aver conquistato tre medaglie in tre edizioni diverse dei Giochi Olimpici (Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012). Lui stesso ha dichiarato ai microfoni di Sky e Rai che “mancava solo la medaglia d’argento olimpica avendo già conquistato il bronzo e l’oro ad Atene e Pechino”. Con stile ed a testa alta Cammarelle ha lasciato il quadrato olimpico. L’amarezza dell’oro mancato ma meritato ha lasciato il posto ad una lezione di fair play senza precedenti.

Complimenti al nostro portacolori che ci ha reso sempre orgogliosi e che ci ha regalato momenti indimenticabili facendoci vivere l’emozione del ring e comprendere il vero significato della boxe. Grazie Roberto!

 ( FOTO: Ferraro - GMT)

Fontewww.fpi.it/index.php

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 GENNAIO DEL 1961

Paul Pender piega Terry Downes di Priminao Michele Schiavone Come campione mondiale dei pesi medi l’americano di origine irlandese Paul Pender si trovò ad affrontare il 14 gennaio 1961 a ...

14/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 GENNAIO DEL 1950

Ivano Fontana si affaccia al professionismo di Priminao Michele Schiavone Il 13 gennaio 1950 segnò l'avvio della carriera a torso nudo di Ivano Fontana, teramano di Mutignano trasferitosi a Luc...

13/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS