There are 54.978 boxer records, at least 535.597 bouts and 10.315 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL SABATO DI JOSHUA E YAFAI

 

 

Vincitori nelle due sfide iridate

di Primiano Michele Schiavone

Manchester,  Inghilterra, 10 dicembre 2016 – Nella città inglese della musica e della festa il pugilato è arrivato con una riunione formata da due campionati mondiali, altrettanti British ed uno internazionale.

Joshua spazza via l’avversario nel terzo round

Fissato per il 29 aprile 2017 l’incontro con l’ucraino Wladimir Klitschko

Il campione mondiale IBF dei pesi massimi Anthony Joshua, imbattuto di 27 anni compiuti da due mesi, ha sudato più nel camerino per scaldare i muscoli in vista della seconda difesa della sua cintura iridata, che sul ring contro lo sfidante di turno Eric Molina, 34enne statunitense texano discendente da messicani. L’inglese, già noto al mondo internazionale per la medaglia d’oro conquistata alle olimpiadi londinesi del 2012, ha definitivamente eliminato dalla sua strada l’avversario a 2:02 della terza ripresa. L’americano non ha provato nemmeno ad impensierire il britannico, girando sempre lungo le corde, con la guardia alta, intento ad evitare il sinistro affilato avversario, utilizzato come apripista per altri colpi. Molina ha provato più volte a ‘sparare’ il suo destro verso il capo del campione, ma ha usato una traiettoria troppo larga per non essere visto e scansato. Nel terzo tempo Joshua ha preso meglio la misura ed ha costretto lo sfidante ad una caduta, preludio alla fine ormai prossima. Dopo il conteggio l’arbitro ha concesso una chance a Molina, ma il campione non gli ha permesso nessun’altra possibilità, costringendo il terzo uomo ad intervenire drasticamente senza un ulteriore conteggio.
Joshua ha portato a quota 18 la striscia positiva dei trionfi, tutti conseguiti prima del limite. Alla presenza dell’ucraino Wladimir Klitschko ha confermato l’intenzione di affrontarlo il 29 aprile dell’anno prossimo nel Wembley Stadium di Londra, dove potranno essere occupati gli 80mila posti a sedere.
Molina, al secondo tentativo mondiale dopo l’insuccesso con Deontay Wilder per la cintura WBC, ha lasciato il ring con la sconfitta numero 4 a fronte di 25 successi (19 per la via rapida).

Yafai sul tetto del mondo

La cintura mondiale WBA dei pesi supermosca, dichiarata vacante alle operazioni di peso del giorno precedente quando il panamense Luis Concepcion non ha fatto registrare il peso limite della categoria, è stato assegnato all’inglese Khalid Yafai, 27enne figlio di emigrati dallo Yemen, che ha saputo fare molto meglio del “Nica” lungo la rotta delle 12 riprese. Al termine il verdetto per l’imbattuto di Birmingham è stato unanime ed ampio: due 120-108 e 117-110.
“Kal” Yafai ha suggellato la superiorità sull’ex campione centroamericano con un knockdown ottenuto dal suo gancio sinistro nella decima frazione. Ora vanta l’invitto record ricco di 21 affermazioni, 14 anzitempo.
Concepcion, 31 anni da due mesi, ha registrato la sconfitta numero 5 contro 35 vittorie (24 prima del limite).

Quigg torna alla vittoria

L’ex campione mondiale WBA dei pesi supergallo Scott Quigg, 28 anni da due mesi, si è ripresentato sul ring dopo la prima sconfitta a torso nudo avuta lo scorso febbraio per mani del connazionale Carl Frampton, ed ha costretto al fuori combattimento il messicano Jose Cayetano, di 29 anni, nel confronto valevole per a vacante cintura WBA International dei pesi piuma. L’inglese ha tenuto sotto controllo l’avversario centramericano fino al colpo risolutore scagliato nella nona ripresa. Cayetano, 20-5-0 (9), è caduto in modo pesante in un angolo e l’arbitro ha fermato il match senza esitazioni. Quigg, 32-1-4 (24), spera di poter affrontare nuovamente Frampton, nel frattempo diventato titolare iridato WBA super champion dei pesi piuma, che sarà presto impegnato nella rivincita con il messicano Leo Santa Cruz.

Whyte preferito contro Chisora

Nella sfida programmata sulle 12 riprese, senza alcun titolo in gioco, tra i pesi massimi britannici Dillian Whyte e Dereck Chisora, molto combattuta per tutta la sua durata, il verdetto ai punti è stato assegnato al più giovane londinese di Brixton con verdetto diviso. I due focosi avversari si sono alternati al comando del match, fornendo uno spettacolo dall’esito incerto.
“The Body Snatcher” Whyte, 28 anni, ha migliorato il record con 20 vittorie (15 prima limite) contro l’unico insuccesso impostogli da Anthony Joshua.
“Del Boy” Chisora, 32 anni, ha riportato la sconfitta numero 7 a fronte di 26 trionfi (18 anzitempo).

Buglioni mediomassimo

Il londinese Frank Buglioni, 27 anni, ha ottenuto il secondo successo da quando ha fallito il tentativo di conquistare la corona mondiale WBA supermedi contro il campione Fedor Chudinov. Salito di categoria ha conquistato la cintura British dei pesi mediomassimi dopo una feroce battaglia condotta con il locale campione Hosea Burton, 28 anni, e conclusa nel corso del dodicesimo conclusivo round. Buglioni, 19-2-1 (15), ha obbligato “The Hammer” Burton a toccare il tappeto due volte, nel penultimo ed ultimo tempo, prima dell’intervento arbitrale. Burton ha conosciuto la prima sconfitta dopo 18 affermazioni (9 per la via rapida).

Callum Smith campione britannico

Il campione British dei pesi supermedi Callum Smith, di 26 anni, ha messo in cantiere la prima difesa della sua cintura concedendo la chance al coetaneo Luke Blackledge, ed ha riscosso il successo sperato. Nel corso dell’incontro l’invitto “Mundo” Smith, 22-0-0 (17), ha indotto l’avversario a finire sulla stuoia tre volte. Il meno potente Blackledge, 22-3-2 (7), è caduto una prima volta nella terza frazione, poi nell’ottavo tempo ed infine nella nona sessione, quando l’arbitro ha deciso di fermare l’impari lotta.

King Kong Ortiz senza problemi

Il peso massimo cubano Luis Ortiz, di 37 anni, ha messo a segno un’altra tessera vittoriosa nell’imbattuto palmares professionistico che costruisce da sette anni. Il mancino “King Kong” ha dominato il confronto con l’inglese David Allen, di 24 anni, fino a quando l’arbitro non ha deciso di aver visto abbastanza ed ha concluso l’impari lotta nella settima ripresa. Il meno dotato “White Rhino” Allen, 9-2-1 (6), ha retto con grande orgoglio senza farsi travolgere e finire sulla stuoia, come avrebbe voluto il caraibico. Ortiz, 27-0-0-1 Nc (23), è stato campione mondiale WBA interim.

Altri risultati:
Medi, Marcus Morrison (14-0-0, 10) V PT 6 Harry Matthews (14-22-2, 2)
Welter, Conor Benn (6-0-0, 4) V TKO 1 Steven Backhouse (1-5-1, 1)
Femmine: Leggeri, Katie Taylor (2-0-0, 1) V PT 6 Viviane Obenauf (9-2-0, 4)

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 OTTOBRE DEL 1979

Kalule, ugandese con licenza danese di Priminao Michele Schiavone Tra i tanti africani che trovarono nel vecchio continente il luogo ideale per realizzare i loro sogni ci fu Ayub Kalule, l’ugand...

23/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE DEL 1977

Lassandro, tre volte titolare nazionale di Priminao Michele Schiavone L’elenco dei pugili diventati campioni italiani per tre volte nella stessa categoria contempla il nome di Damiano Lassandro,...

22/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE DEL 1934

Edelweiss Rodriguez campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Uno dei primi pugili riminesi che si fece conoscere a livello italiano fu Edelweiss Rodriguez, vincitore del titolo nazionale profes...

21/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS