There are 54.978 boxer records, at least 535.590 bouts and 10.314 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LANCIA SUPERA CEGLIA DOPO UN BEL CONFRONTO

 

 

Vittoria unanime al termine di 10 combattute riprese

Villanova di Guidonia, Roma, 8 novembre 2013 – Alla fine il laziale Manuel Lancia è riuscito a conservare la cintura di campione d’Italia dei pesi leggeri contro il valente campano Gianluca Ceglia. Dopo 10 riprese, aspre, rese insidiose anche da alcune ferite, ha avuto il verdetto pieno con 97-93 (Raffaele Derasmo, laziale), 97-94 (Gaetano Caso, campano) e 96-94 (Girolamo Massimi, abruzzese). Il confronto è stato corretto e l’arbitro umbro Paolo Ruggeri è intervenuto in poche occasioni per dividere o segnalare movenze viziate.
Il combattimento inizia con le solite schermaglie fatte di sinistri lunghi per prendere le misure necessarie in vista di azioni decisive da realizzare con il trascorrere del tempo. Il più alto Ceglia, kg 60.400, si posiziona al centro del ring con l’intenzione di governare il confronto. Il campione, portato a muoversi all’indietro lungo le corde, prende l’iniziativa ed accorcia la distanza con combinazioni veloci al tronco ed al capo.
Nella seconda ripresa lo sfidante mantiene il centro del quadrato e prova ad attaccare. Il campione scaglia colpi larghi in attacco mentre lo sfidante si chiude in una guardia destra e replica appena l’avversario finisce la sfuriata.
Il ritmo aumenta durante il terzo round quando gli scambi diventano più vivaci. Il pugile locale insiste nella tattica bellicosa con le serie ai fianchi doppiate al volto.
Il confronto sale di tono nella frazione seguente con Lancia, kg 60.600, catapultato in avanti con i soliti colpi larghi. Lo sfidante trova la misura per infilare i colpi interni. In una fase concitata il campione riporta un piccolo taglio sull’arcata sopracciliare sinistra. Il campano diventa più attivo con colpi di rimessa.
Gli scambi a corta distanza della quinta ripresa si sostituiscono alle azioni più controllare condotte prima. In questa fase si usano più i muscoli con azioni improvvisate che le tattiche studiate.
Le azioni rabbiose ravvicinate riprendono al suono della sesta tornata. Il laziale appare più vario nella distribuzione dei colpi. Ceglia è più metodico. Poche le varianti ai suoi i colpi lunghi. Alla fine il campione si accorge di aver rimediato un taglio sullo zigomo sinistro.
Nella settima ripresa Lancia riprende a girare all’indietro lungo le corde cercando alla ricerca di un momento di quiete. Ceglia lo presso per non concedergli respiro. Il campione si ritrova coinvolto nella lotta e riprende a sparare ganci larghi. Il match si ravviva con azioni sempre più frenetiche.
 
Manuel Lancia e Gianluca Ceglia dopo le operazioni di peso
 
Le fasi confuse caratterizzano l’avviso dell’ottavo round quando gli scambi rabbiosi portano i due pugili ad avversarsi con crochet incrociati al viso. La stanchezza accusata dai due contendenti toglie la lucidità per impostare azioni ragionate e la voglia di rivalsa alimenta il disordine.
I ganci incrociati aprono le ostilità del nono tempo. Lancia ritorna ad impostare il confronto sulla mobilità di gambe e di tronco, con attacchi rapidi ed arretramenti lesti. Ceglia continua ad avanzare, allungando le braccia, per negare all’avversario spazio e tempo utili ad ingigantire le sue azioni. Nelle ultime fasi il gancio sinistro di Ceglia si stampa più volte sul viso dell’avversario.
Nella decima ed ultima frazione Lancia tenta di sottrarsi alla lotta frontale ma il suo sfidante, convinto di essere ad un passo dalla vittoria, lo tallona e gli impone la battaglia per affermare la sua supremazia. Scaturisce un altro round intenso che conclude un confronto valido ed uno spettacolo pugilistico piacevole.
L’imbattuto Manuel Lancia, 26 anni compiuti, ha mantenuto il suo titolo alla prima difesa ed ha portato a quota 9 le vittorie (3 prima del limite) contro 1 risultato di pareggio.
Gianluca Ceglia, alla vigilia del 24mo compleanno, ha scritto sul suo record la sconfitta numero 2 a fronte di 9 successi (2 anzitempo).
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE DEL 1977

Lassandro, tre volte titolare nazionale di Priminao Michele Schiavone L’elenco dei pugili diventati campioni italiani per tre volte nella stessa categoria contempla il nome di Damiano Lassandro,...

22/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE DEL 1934

Edelweiss Rodriguez campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Uno dei primi pugili riminesi che si fece conoscere a livello italiano fu Edelweiss Rodriguez, vincitore del titolo nazionale profes...

21/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS