There are 56.093 boxer records, at least 537.782 bouts and 10.862 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MATTEO CAMPANELLA: UN PROSPECT DA SEGUIRE CON INTERESSE

 

 

A 19 anni lascia intravvedere qualità insospettate

di Alfredo Bruno

Nel pugilato come in ogni altro sport c’è chi in qualche maniera è "baciato" da qualità che gli altri non hanno e costruiscono la loro carriera sulla forza di volontà e la perseveranza. Sono doti istintive che non passano inosservate facendo intravedere qualità che in qualche modo possono far emergere prima degli altri. Matteo Campanella ha appena 19 anni e sembra già far parte di questa schiera, per certi versi "un predestinato", dipende però solamente da lui. Rientra nella categoria dei 69 kg, ma l’altezza e il fisico, solido e asciutto, fanno presagire prima o poi un salto in quella superiore.

Oggi con un record di 10 vittorie, 4 sconfitte e 4 pareggi, sta bruciando il tempo con la sua giovane età per passare Elite. Si allena nella Casalbruciato di Marcello Stella seguito da Antonio Zonfrillo, un tecnico che in pratica lo conosce "da sempre"

Come hai iniziato?
"A me è sempre piaciuto il pugilato, fin da bambino. Mio padre lo seguiva molto e aveva le videocassette dei grandi campioni. Ma non potevo praticarlo perchè mia madre aveva paura. Per questo per un lungo periodo ho giocato a calcetto, ma non ero soddisfatto, non era uno sport per me. Poi un giorno mi sono deciso e mi sono iscritto alla Vigor Perconti, avevo appena 12 anni".

Cosa fai nella vita ?
"Al momento lavoro come cameriere. E’ un po’ pesante perchè ti costringe a stare sempre in movimento e in piedi. Comunque con gli orari mi dà la possibilità di conciliare con gli allenamenti in palestra".

Come ti definisci?
"Un tecnico e un buon tempista".

Ricordi un giorno storto da pugile?
"Forse quando ho perso in finale ai campionati italiani junior a Catania. L’avversario era Ciro Tota. Sembrava lento, ma aveva il fisico da uomo, mentre io ero ancora un ragazzo. Mi ha battuto di forza. Da lì ho imparato a non sottovalutare mai gli avversari e a ragionare".

Un giorno positivo?
Matteo ci pensa, è incerto, viene in aiuto il maestro Zonfrillo: "Lui nel pugilato ha avuto gli alti e i bassi. Ha delle qualità innegabili con le quali può arrivare. Aveva iniziato bene, poi ha un po’ rallentato, qualche amicizia lo aveva allontanato e qualche incidente lo aveva costretto al riposo. Io dico che per lui il giorno positivo è stato quando ha riscoperto la serietà dell’allenamento e l’interesse verso il pugilato". Riprende il discorso Matteo : "Il pugilato non lo lascio più, perchè mi fa star bene".

Hai qualche interesse?
"Mi piace andare al mare, ma al primo posto c’è sempre la boxe".

Domandiamo a Zonfrillo se si pensa al professionismo ?
"Indubbiamente ha delle buone qualità. E’ un fatto di testa. E’ ancora un ragazzo con i suoi alti e bassi. Deve fare ancora un po’ d’esperienza. Nel professionismo può fare una carriera mirata ad un obiettivo anche importante. Da dilettante invece l’obiettivo è la Nazionale e per quello diventa tutto più difficile".

La conclusione spetta a Matteo...
"Ultimamente sono molto cambiato. Ho ripreso gli allenamenti con assiduità da due mesi circa. Ho abbandonato tutte le mie abitudini che mi potevano danneggiare e influire. E penso che più vado avanti così e più vengono i risultati. Ci sto mettendo tutto l’impegno e prima o poi i sacrifici pagano".

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1959

Rino Borra batte Ande Guyon di Alfredo Bruno Il 19 settembre 1959 nella sua Cremona il welter Rino Borra affrontava sulle 10 riprese il francese Andrè Guyon. Nella città lombarda questo e...

19/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1991

Paziente Adobati batte Salvatore Curcetti di Alfredo Bruno Il 18 settembre 1991 a Marano sul ring allestito nel cortile della Scuola Media "D’Azeglio" Salvatore Curcetti metteva in palio il Tiolo It...

18/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 SETTEMBRE DEL 1971

Domenico Adinolfi batte Guerrino Scattolin di Alfredo Bruno Il 15 settembre 1971 ad Enna Domenico Adinolfi, che aveva posto fine nei mediomassimi al regno di Giulio Rinaldi, era chiamato ad una seconda difesa del t...

15/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 SETTEMBRE DEL 1962

Salvatore Burruni batte Pierre Rossi di Alfredo Bruno Il 14 settembre 1962 sul ring del Vigorelli non è certo una bella data da ricordare per la sconitta subita da Duilio Loi ad opera di Eddie Perkins in un ...

14/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 SETTEMBRE DEL 1958

Massimo Zanaboni batte Federico Friso di Alfredo Bruno Il 13 settembre 1958 alla Cavallerizza di Grosseto il colosso Massimo Zanaboni era chiamato ad un compito arduo ed era quello di affrontare il pugile patavino ...

13/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 SETTEMBRE DEL 1962

Pari tra Federico Scarponi e Giuseppe Linzalone di Alfredo Bruno Il 9 settembre 1962 al Palasport di Pesaro si disputava un derby, non di calcio, ma di pugilato. Federico Scarponi, residente a Porto S. Elpidio, aff...

09/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 7 SETTEMBRE DEL 1963

Sandro Mazzinghi diventa campione del mondo di Alfredo Bruno Il 7 settembre 1963 è una data storica per la boxe italiana. Al Vigorelli di Milano si disputa una grande riunione organizzata dalla SIS. Nell&rsq...

07/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'1 SETTEMBRE DEL 1960

Giancarlo Garbelli batte Peter Muller di Alfredo Bruno L'1 settembre 1960 è una di quelle date che rimarrà scolpita nel cuore dei milanesi, Duilio Loi batte Carlos Ortiz e diventa campione del mondo d...

01/09/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS