There are 55.039 boxer records, at least 536.089 bouts and 10.631 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 FEBBRAIO DEL 1966

 

 

Vicente Saldivar, Zurdo de Oro

di Priminao Michele Schiavone

Il messicano Vicente Saldivar fece la sua più breve difesa del titolo mondiale dei pesi piuma il 12 febbraio 1966 a Città del Messico contro Floyd Robertson, ghanese campione dell’Impero Britannico, molto attivo sui quadrati inglesi, noto in quegli anni anche in Italia per aver pareggiato con Sergio Caprari a Roma, perduto da Giordano Campari a Milano e vinto contro Franco Brondi sullo stesso ring lombardo. Saldivar impiegò soli 2 minuti e 29 secondi per avere ragione dello sfidante di turno. Nato il 3 maggio 1943 a Città del Messico, Saldivar sostenne il primo combattimento professionistico il 18 febbraio 1961, prima ancora di compiee 18 anni d’età. Lanno prima, come dilettante aveva vinto il torneo nazionale guanto d’oro dei gallo ed aveva rappresentato il Messico alle olimpiadi di Roma. Alla fine del secondo anno professionistico subì la prima sconfitta, per squalifica di fronte al cubano Baby Luis, travolto sei mesi dopo. Impostato in guardia destra Saldivar, soprannominato "Zurdo de Oro", divenne campione nazionale dei pesi piuma l’8 febbraio 1964 e, dopo una difesa vittoriosa del titolo ed un fiammante successo sul panamense Ismael Laguna, futuro titolare mondiale dei pesi leggeri, il 26 settembre conquistò la cintura mondiale dei pesi piuma piegando nel dodicesimo assalto il connazionale Sugar Ramos, impegnato nella quarta difesa della corona iridata. In dicembre effettuò la prima difesa iridata eliminando nell’undicesima sessione Delfino Rosales, connazionale di Culiacan. Il 7 maggio 1965 a Los Angeles, California, mise in gioco la cintura contro il locale Raul Rojas, infliggendogli la prima sconfitta a 2:50 del quindicesimo ed ultimo round. Poi volò a Londra per concedere la chance al gallese Howard Winstone, campione d’Europa e British Empire della categoria e, il 7 settembre a Kensington, lo contrastò fino alla vittoria unanime decisa dopo 15 riprese. Archiviata la difesa con l’africano Floyd Robertson, mise nuovamente in gioco il suo scettro il 7 agosto 1966, ancora nella capitale messicana, contro il giapponese Mitsunori Seki che fu respinto con verdetto unanime in 15 tempi. Nel 1967 Saldivar fu impegnato in tre difese della sua cintura, tutte vinte, nei confronti del nipponico Mitsunori Seki, fermato a 1:53 del settimo round, e di un’altra sua conoscenza, il gallese Howard Winstone, superato ai punti sul ring di Cardiff e per fuori combattimento tecnico a 2:12 della dodicesima ripresa nella capitale messicana. Subito dopo Saldivar annunciò il ritiro dal ring. Il 18 luglio 1969, dopo 21 mesi dall’ultima esibizione, il messicano tornò a combattere nel Forum di Inglewood, California, dove sconfisse sulla distanza delle 10 riprese Jose Legra, cubano naturalizzato spagnolo che vantava sul palmares il titolo europeo e la cintura mondiale WBC. Il 9 maggio 1970 a Roma tornò ad essere campione mondiale dei pesi piuma, versione WBC, dopo aver ottenuto la decisione unanime nei confronti dell’australiano Johnny Famechon, difensore del titolo per la terza volta dalla conquista contro Jose Legra realizzata nel gennaio dell’anno precedente. Il secondo regno iridato di Saldivar cessò l’11 dicembre di quell’anno a Tijuana, dinanzi al giapponese Kuniaki Shibata, che lo privò della cintura nel dodicesimo round. Tornò al successo il 15 luglio del 1971 a Los Angeles, California, contro il locale Frankie Crawford, in quello che doveva essere la sua ultima esibizione. Due anni dopo si fece convincere da un’allettante offerta giunta dal Brasile e il 21 ottobre 1973 a Salvador de Bahia, sfidò il paulista Eder Jofre, nel tentativo di riprendersi la cintura mondiale WBC dei pesi piuma, ma il brasiliano lo inchiodò in una irrimediabile sconfitta nella quarta ripresa. Saldivar lasciò definitivamente il ring dopo 40 incontri: 37-3-0.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 MAGGIO DEL 1984

Victor Callejas campione del mondo di Priminao Michele Schiavone Il portoricano Victor Callejas diventò campione iridato nella categoria dei pesi supergallo il 26 maggio 1984 a Guaynabo, sua ci...

26/05/2018

SOTTO QUELLE LUCI, ultimo libro di Luca Delli Carri

Interviste, tranche de vie, storie: un viaggio nel mondo della boxe. Con 29 tavole fuori testo. Veloce Club Milano asd 352 pagine con 29 tavole illustrate, di cui 24 fotografie di Vito Liverani e 5 di...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 MAGGIO DEL 1974

Rodrigo Valdez piega Bennie Briscoe di Priminao Michele Schiavone Il colombiano Rodrigo Valdez fu l’unico pugile in grado di sottomettere prima del limite l’americano Bennie Briscoe. L&rsq...

25/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 MAGGIO DEL 1942

Egisto Peyre batte Carlo Orlandi di Priminao Michele Schiavone L'ottavo campione d'Italia dei pesi welter fu il trevigiano Egisto Peyre che il 24 maggio 1942 a Milano spodestò il locale Carlo O...

24/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 MAGGIO DEL 1943

Morabito è campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il calabrese Antonio Morabito divenne campione italiano dei pesi mosca il 23 maggio 1943, quando conquistò il vacante titolo de...

23/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 MAGGIO DEL 1970

Jorge Ahumada, il mondiale grazie al trasferimento di Priminao Michele Schiavone I pugili di valore assoluto nati in Argentina sono stati molti. Alcuni di essi hanno preferito emigrare per affermarsi ...

22/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 MAGGIO DEL 1966

Vargellini sconfigge Donati di Priminao Michele Schiavone Il forlivese Pietro Vargellini arrivò per la prima volta a combattere sulle 8 riprese il 21 maggio 1966 a Forlì, sua città...

21/05/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY GIARDELLO

Al secolo Carmine Orlando Tilelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La vicenda sportiva ed umana di Carmine Orlando Tilelli, nato a Brooklyn il 16 luglio 1930 da padre calabrese e da madre napoletana,...

20/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS