There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.311 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SUCCESSO ORGANIZZATIVO DELLA SKULL BOXE DI ASTI

 

Grande successo per il "Galà della Boxe" della Skull Boxe ad Asti

 

La riunione ospitata sabato sera dalla palestra del Giobert ha richiamato molti appassionati di pugilato che hanno assistito a grandi incontri con i pugili astigiani protagonisti

Grande successo per la Skull Boxe Club nella serata di sabato scorso, 31 marzo, alla palestra del Giobert per il Galà della Boxe; la città di Asti ha risposto pienamente con più di 400 ingressi. I cittadini astigiani hanno così riscoperto il grande spettacolo del pugilato grazie ad un’ottima organizzazione da parte della società ma soprattutto agli undici pugili che hanno messo sul ring tantissima qualità e grinta.

Inizia Prandi Alessandro sconfiggendo Kolcev della Boxe Barge con verdetto unanime ai punti, il match non è mai stato in discussione. Il pugile ha sempre gestito il suo vantaggio grazie al miglior allungo. Il secondo match vedeva impegnato Pippione Simone che tornava dopo un lungo infortunio contro Seccia della Promoboxe. L’atleta astigiano spinto dal tifo casalingo carburava da subito un buon ritmo e dopo aver fatto contare l’avversario alla seconda ripresa, lo sconfiggeva con verdetto unanime.

Il terzo pugile a salire sul ring è stato Pasqualini Edoardo, non deludendo le attese forniva alla platea uno dei match più spettacolari della serata. Un ritmo di gara altissimo dove molti scambi con l’avversario Bono della Boxe Biella finivano in clinch. Alla fine un verdetto di parità soddisfa entrambe le società e il nostro pugile che era all’esordio. Al quarto match della serata saliva sul ring Nourdine Hassan, una garanzia. L’avversario del pugile astigiano era Tudisco della Promoboxe. A tutto il palazzetto il verdetto è stato chiaro dalle prime battute, il nostro atleta mandava al tappeto l’avversario per ben due volte nella seconda e terza ripresa. Grande vittoria!

Solimeo Nicola è stato protagonista del quinto incontro. Anche se il nostro atleta mandava KO Capelli della Boxe Novara alla seconda ripresa dopo un lungo conteggio e un intervento medico i giudici decidevano per un incredibile pari.

Dopo la pausa è stato il turno di Zelaschi Tiziano per l’unico match di light boxe. Tiziano teneva molto bene il ring e lavorava con colpi precisi e puliti. Purtroppo non riusciva a far suo il match che andava a Dosio della Boxe Barge.

Settimo match da incorniciare per Lazzarato Erik. Il nostro atleta si trovata di fronte Calvia della Boxe Grugliasco. Nonostante i coach fossero preoccupati per la maggiore esperienza del pugile ospite con i suoi trenta match, Erik ripagava tutto il pubblico con una prestazione impressionante. Mandava al tappeto l’avversario due volte nelle prime due riprese e con grande sportività faceva finire la terza ripresa senza più spingere sull’acceleratore. Il suo fair play unito alla qualità portata sul ring hanno fatto si che Erick si aggiudicasse il trofeo per il Miglior Pugile della serata.

Ottavo match si concludeva con un’altra parità tra il pugile di casa Coppo Luigi e l’avversario Merlo della Promoboxe. Dopo una lunga assenza dovuta all’infortunio ad una spalla Luigi tornava sul ring contro un avversario più esperto, nonostante questo dava grande prova di coraggio rispondendo colpo su colpo. Il verdetto di parità è comunque giusto. Al nono match toccava a Cestari Fabrizio, uno dei veterani della Skull Boxe. Spinto da un grande tifo, teneva il centro del ring con grande carattere e consapevolezza dei propri mezzi. Il suo avversario Zanello della Boxe Vercelli provava ad attaccare senza andare quasi mai a segno grazie agli spostamenti rapidi di Fabrizio che rientrava con colpi precisi. Suo il match per verdetto unanime.

Nel penultimo match della serata, avvolto dalla bandiera marocchina saliva sul quadrato il campione regionale Youth Mouaziz Mourad. Gli allenatori gli mettevano davanti una vera prova, Lentini della Boxe Vercelli con i suoi 30 anni e molta esperienza. Nonostante i tredici anni di differenza Mourad dimostrava di meritarsi la propria corona regionale Youth imprimendo al match un ritmo da professionisti. Lentini non ha potuto neanche provare a difendersi, contato alla seconda ripresa riusciva a finire in piedi il match. Accompagnato dal boato del palazzetto i giudici annunciavano la vittoria di Mourad per verdetto unanime e consegnavano ad entrambi i pugili il trofeo come Miglior Incontro della serata.

Nell’ultimo match della serata si vedeva protagonista Colagiovanni Alessandro con Pastaniella della Boxe Grugliasco. Il pugile della Skull Boxe si trovava in difficoltà per il miglior allungo dell’avversario. Alessandro con molto coraggio cercava di accorciare la distanza per portare i suoi potenti colpi concedendo qualche colpo all’avversario. Purtroppo questo gli è costata la sconfitta.

Durante la pausa di metà serata il numeroso pubblico ha potuto ammirare le giovanili della Skull Boxe Club. I bambini dal 6 ai 10 anni si sono impegnati in uno spettacolo che prevendeva salto della corda, colpi a vuoto davanti all’avversario e dei colpi sequenziali con il maestro. I bambini sono Riccardo, Vincenzo, Angelo, Michele, Marco, Cesare e il piccolo Federico. Piena soddisfazione per gli organizzatori della serata.

Un particolare ringraziamento al Presidente e al Vice Presidente, rispettivamente Greguoldo Corradino e Genovese Claudio per il loro costante impegno e agli allenatori Greguoldo Davide, Pompa Davide, Passalacqua Alessandro, Gallizio Maurizio, Malpede Christian e Solimeo Michele.

L’appuntamento è per il 19 maggio con un’altra grande serata firmata Skull Boxe Club.

Fonte:  www.atnews.it/2012/04/02/leggi-notizia/argomenti/sport-4/articolo/boxe.html

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS