There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.354 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ALBERTO MORETTO, UN TECNICO PER TUTTE LE STAGIONI

 

 

Conosciamo il personaggio abile e defilato

di Alfredo Bruno

Alberto Moretto, classe 1971, sembra uno di quei personaggi che più o meno abilmente sfugge alle critiche, difficile parlarne male, sembra stare defilato in un ambiente e in una categoria dove aleggia lo scettro del comando. Non è il caso suo alla “Casalbruciato” dove ognuno ha un ruolo ben preciso. Forma insieme ad Antonio Zonfrillo un tandem, che per certi versi si compendia. La sua esperienza si è formata alla corte di Guido Fiermonte e Mario Landolfi sotto una società gloriosa come Villa Ada.


Alberto Moretto in palestra

Come e quando hai iniziato?
"Ho iniziato da pugile avendo come maestri Guido Fiermonte e Mario Landolfi. Con loro ho disputato 17 matches. A un certo punto il maestro Guido mi consigliò di prendere l’attestato di insegnante, visto che per impegni di lavoro non potevo più combattere. Ricordo che nel corso in cui mi diplomai a Formia c’era gente come Damiani, Mattioli, Calì e Barigelli". 


Quando hai preso il diploma?
"Non l’ho preso subito perchè ho messo su famiglia con due bambini. Per nove anni in pratica sono stato aspirante, nonostante gli impegni familiari e di lavoro non ho mai pensato di lasciare. Poi con Zonfrillo mi si è creata l’occasione di fare il corso da maestro a Roma e finalmente l’ho ottenuto. In pratica insegno dal 2010".


Il tuo concetto di maestro?
"Il maestro di pugilato innanzitutto è un allenatore della vita, deve insegnare il rispetto, le regole e soprattutto deve essere onesto. I soldi sono l’ultima delle cose".


Alberto Moretto con un allievo

Hai altri interessi?
"Impossibile averne oltre la famiglia, il lavoro e la boxe nei ritagli di tempo".


Come ha influito su di te la scuola di Guido Fiermonte?
"In maniera determinante. Era un maestro che parlava poco e dava del lei a tutti i ragazzi. Quando diceva una cosa lo ascoltavamo tutti con attenzione. In un momento delicato della mia vita lui è stato importantissimo. Anche Mario Landolfi, al quale sono molto legato, ha avuto la sua influenza su di me".


Nel tuo ambito familiare il pugilato è un cliente scomodo oppure no?
"Assolutamente no. Mia moglie viene spesso con me alle riunioni, così pure i miei figli, che sono interessati ad altri sport, lo vivono con me. C’è partecipazione su tutti i fronti".


La più grande soddisfazione?
"La più grande soddisfazione ce l’hai quando formi un pugile dall’inizio e lo porti agli Assoluti. Un esempio è Francesco Marzolini. Altri ragazzi che venivano da ambienti poco raccomandabili li ho inseriti nel pugilato e hanno fatto una bella carriera. Quando poi cercavo di valorizzarli li mandavo da Carlo Maggi".

Cosa potrebbe fare di più la Federazione?
"Obiettivamente fa molto. Nel nostro mondo dai vertici al pugile è una missione".


Cosa non va?
"Quello che noto è che si critica sempre. Se un pugile è bravo ne guadagna la società e tutto il movimento. Non capisco certe volte l’accanimento che c’è. Io li chiamo buchi neri".


Tu sei un’internauta o preferisci leggere?
"Nessuno dei due, perchè ho poco tempo. Lavoro molto, ho due società di costruzioni. Il resto della giornata lo passo in palestra e la sera in famiglia. L’agonista per me quando deve combattere ha la priorità assoluta e sono disposto a sacrificare anche le festività e la famiglia quando occorre".

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 NOVEMBRE DEL 1949

Belardinelli batte Fattori per il titolo di Priminao Michele Schiavone Il 12 novembre 1949, nella sua Roma, il campione italiano dei pesi mosca Otello Belardinelli difese per la prima volta la sua cin...

12/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 NOVEMBRE DEL 1967

Mirko Rossi supera Armando Pellarin di Priminao Michele Schiavone Il miglior anno professionistico di Mirko Rossi, veneziano di nascita cresciuto a Genova, fu l’ultimo della sua carriera, quando...

11/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS