There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.269 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

I LOMBARDI BATTONO I FORTI INGLESI A BERGAMO

 

 

Grande spettacolo nel VI Trofeo Bergamo Città dei Mille

Vincono i fratelli Spahiu, Perrulli, Benkorichi, Faretina, Esposito, Minorini, Polisena, Alfiniti e la Ripamonti.

di Giuliano Orlando

Il sesto Trofeo Bergamo Città dei Mille 2015, è andato alla Lombardia contro un’agguerrita formazione inglese, nella serata allestita dalla famiglia Bugada sul prato prospiciente la palestra della Bergamo Boxe,
 
 
con buona partecipazione di pubblico, che non si è certo annoiato. Quindici incontri sono una vera e propria maratona in guantoni e il merito di Massimo Bugada, il motore organizzativo, è stato quello di essere riuscito ad evitare incontri squilibrati. Altro merito quello dei giudici che, salvo un incontro, hanno emesso verdetti condivisi dal pubblico e dagli addetti ai lavori, che non erano pochi, visto che la squadra lombarda era formata da pugili di sette palestre.
 
 
Un solo verdetto ha lasciato sorpresi; a giudizio generale lo scoolboys Grimaldi (62 kg.) aveva vinto contro il rosso Sam, più alto ma meno incisivo del rivale. Peccato. I padroni di casa si sono aggiudicati dieci confronti, contro i cinque degli inglesi. Quando sale sul ring Ciccio Spahiu, il campione italiano +91, beniamino di casa, lo spettacolo non manca mai. Contro il possente Welch, ha fatto la guerra e ha vinto con i pugni e il cuore. Altro incontro ad alto voltaggio tra Esposito e il mancino Ibrahim, dai colpi pesanti nei 69 kg. L’allievo della Apot dei fratelli Pasqualetti ha confermato un temperamento eccezionale e capacità offensiva infinita, capace di domare un guerriero tenace e possente come l’inglese. Lo stesso ha fatto il mediomassimo Minorini della Boxe Segrate, contro lo scorbutico Washington che faceva affidamento su pericolose sventole, abilmente evitate dal ventenne lombardo che rientrava con precisione e decisione. Un bel longilineo che potrebbe interessare anche al c.t. azzurro, vista la categoria. Match intensi anche tra Jimmy Smith e Mazzoleni (Frimas) e Di Pace (Domino) contro Reynolds nei 75 kg. vinti dagli ospiti decisamente più potenti, ma anche più pesanti.
 
 
Meritati i successi degli inglesi Ball (63) e Tommy Smith (60) su Sito (Opy Gym) confusionario e poco concentrato e l’ancora acerbo Gravila (Marciano). Vista la giovane età, possono sicuramente migliorare.
Bella la vittoria della locale Marta Ripamonti nei 69 kg. contro la più alta Moore che ha cercato in ogni modo di tenere a distanza un’avversaria tenace e decisa a superare sia l’inglese che il momento difficile umano. Un plauso a Marta, con l’augurio che possa fare ancor meglio. Di ottimo livello tecnico le sfide nei 56, 60 e 64 kg.
 
 
Il piuma Faretina (Apot), 22 anni, ha sempre anticipato con ottimi colpi lunghi, un O’Connell, 26 anni e più esperienza, che ha cercato in ogni modo di evitare i colpi pungenti del nostro pugile, apparso in condizione ottimale. Vittoria netta del catanese-milanese. Il campione italiano in carica dei leggeri, Fateh Benkorichi, 21 anni, allievo di Pino Caputo della Domino, dopo un primo round esplorativo contro il non disprezzabile Gharib (26 anni, che ha cercato di controbattere, ritrovandosi sempre anticipato dalla boxe spettacolare e precisa di Fateh, ormai inserito nel giro della nazionale. Nei superleggeri, molto attesa la prova dell’ex campione nazionale youth Perrulli (20 anni). Il test di Bergamo era decisamente impegnativo.
 
 
Alfie Price (26 anni) veniva giustamente indicato una delle punte inglesi, record importante e boxe molto precisa, rapidissimo nei colpi di rimessa che ha cercato di imporre a Perrulli che stavolta ha disputato un match intelligente e attivo, pur costretto a forzare la sua natura di attendista. L’allievo di Biagio Pierri (Marciano) entrava nella guardia del rivale, con colpi interni veloci e precisi, sapendosi difendere bene dalle reazioni di Price che replicava sparando colpi veloci, spesso finiti sui guantoni del rivale. Una vittoria importante e sudata, ottenuta contro uno dei migliori del team ospite. Sperando che per Donatello sia l’avvio ad un nuovo corso agonistico. Negli scoolboys il bergamasco Polisena e lo jr. Alfiniti (Frimas) si sono imposti sui battaglieri Smythe e Dickson, mentre il massimo Endri Spahiu ha salutato il pubblico, con una chiara vittoria su Daley che lo sovrastava fisicamente, ma tecnicamente inferiore e, infatti, ha perduto. Per Endri il prossimo appuntamento è il matrimonio. Facciamo gli auguri che sia una tappa vittoriosa, in attesa di tornare sul ring. Bilancio decisamente positivo, per la Bergamo Boxe che ha dimostrato come sia possibile organizzare uno spettacolo pugilistico di alto livello, senza chiedere aiuti collaterali, ma unendo le forze interne. Un esempio di seguire. Nel frattempo i Bugada sono già al lavoro per la prossima edizione.
 
Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1951

Luigi Valentini batte Michele Palermo di Priminao Michele Schiavone L’undicesimo campione italiano dei pesi welter fu il romano Luigi Valentini che il 18 settembre 1951, nella capitale, spodest&...

18/09/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TONY MARINO

Al secolo Antonio Marino di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Antonio Marino è l’unico tra tutti gli italo-americani elencati in questa rassegna di cui non abbiamo potuto trovare altri ind...

17/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS