There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.491 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ANGOLO ROSA: SABRINA MARCONI

 

 

Angolo rosa: Sabrina Marconi

di Alfredo Bruno

Nell’ultimo collegiale delle "Pugilese laziali" a sorpresa si è presentata Sabrina Marconi (nella foto di Luigia Giovannini), 26 anni, due volta vincitrice agli Assoluti e l’anno scorso battuta in finale da Carmela Chiacchio a Roseto degli Abruzzi. Una quotazione d’eccezione a cui seguiva un black out di circa 1 anno proprio da Roseto degli Abruzzi, una voglia di riprendere là da dove aveva lasciato e a Padova si presenta tra le favorite nella sua categoria dei 51 kg. Agli allenamenti è apparsa un po’ sovrappeso, ma conoscendone la determinazione non dovrebbe essere un ostacolo.
 
Capelli biondi, carnagione chiara, figura aggraziata, dimostra meno dei suoi 26 anni. Incuriosisce come è avvenuto il suo approccio con la boxe.
“Avevo 18 anni e ho cominciato con la prepugilistica. La passione me l’ha trasmessa mio zio, Paolo Cirpiani, che fu buon pugile professionista negli anni ’50. Così per gioco mi insegnava alcune figure della boxe. Vicino a dove abitavo c’era una palestra, la Team Boxe Roma XI, e mi sono iscritta. Allenandomi ho visto che questo sport mi piaceva sempre di più e ho cominciato a disputare i primi match vincendo anche gli Assoluti. L’anno scorso sono arrivata in finale e ho perso con la Chiacchio, molto brava ed esperta. Da lì ho smesso per vari fattori. Ho ricominciato a frequentare la palestra da circa due mesi cambiando Società, ora sto con la Co.Na. Boxe, per avere nuovi stimoli, per ricominciare come fanno gli atleti in quasi tutti gli sport. Ci riprovo agli Assoluti, vediamo come va e si ricomincia con l’attività normale ”.
 
Sabrina Marconi intervistata da Alfredo Bruno  /  foto di Lugia Giovannini
 
Familiari e amici cosa pensano di questo sport?
“Mio zio era entusiasta e veniva a vedermi qualche volta. Mio padre invece non ne vuole sapere, mentre mia madre, spirito battagliero approva ed è contenta. Mio padre, che ha fatto per vari anni il tennis, lo ha scoperto per caso quando è apparso un articolo su Repubblica. Per quanto riguarda gli amici, quelli veri si contano sulle dita di una mano. Pochi ma buoni. D’altronde tra lavoro e sport ho poco tempo e la sera quando arrivo a casa mi butto subito a letto”.
 
Cosa fai nella vita?
“Due anni fa mi sono laureata in Economia e Commercio. Adesso lavoro con mia sorella, organizziamo eventi. Da qualche mese sono fidanzata con un ragazzo, che fa il pugile professionista. Bene o male il cerchio si stringe sempre più”.
 
Hai hobbies?
“Tanti. Mi piace suonare il pianoforte. Una passione che ho coltivato fin da piccola. A casa possiedo un piano non molto grande. Mi piace leggere soprattutto i libri di Tiziano Terzani dal Medio Oriente. Sto leggendo anche libri che parlano un po’ di tutti gli sport, perché voglio fare un Master su questo argomento”.
 
E’ la prima volta che vieni ad un Collegiale?
“Si è la prima volta. Per me è una novità positiva. Soprattutto per le ragazze più leggere, che hanno poche possibilità altrimenti di combattere. Ci permette di allenarci fra di noi vedendo la passione che c’è in tutte. Francesca e Valeria, le responsabili del gruppo, poi sono fantastiche. Sono contenta di stare nel gruppo e non vedo l’ora di ricominciare e di andare fuori”. (Sabrina Marconi durante l'allenamento  /  foto di Alfredo Bruno)
 
Qual è il tuo colore preferito?
“L’ azzurro, perché guardo il cielo, e per me rappresenta il sereno, la tranquillità, l’estate”.
 
Che carattere hai?
“Sono molto ansiosa. Mi sono lasciata anche prendere da stress di allenamento. Sono per certi versi emotiva”.
 
Hai paura?
“ Non ho paura, solo ansia che quando salgo sul ring trasformo in rabbia e cattiveria. D’altronde faccio una cosa che mi piace e questo è un vantaggio, non pesa come le cose che devi fare per forza”.
 
Come condividi la boxe con il tuo fidanzato?
“E’ perfetto. Io prima avevo un ragazzo che faceva tutt’altro e lui ne risentiva del fatto che io mi allenavo sempre, oltretutto in un ambiente prettamente maschile. Invece adesso sono serena, lui mi capisce e parliamo sempre di boxe”.
 
Dopo un anno che sei stata fuori, che impressione ti hanno fatto le ragazze di oggi?
“Ottima. Le ho viste più aggressive e determinate. Ci sono molte ragazze che hanno cominciato a 16 anni, ci stiamo avvicinando molto allo standard straniero. Sono contenta di stare con loro e di confrontarmi. Molti non capiscono perché faccio questo sport, dicono che rischio di rompermi il naso, ma il mio è ancora intatto”.  

Sabrina Marconi
Female, Amateur
 
Light-Flyweight, Italy, Roma
Born: 29 January 1987,
Height:
Weight:
Stance: Orthodox
 
as an amateur:
Impianti Sportivi CO. NA. Boxe
 
amateur record: 10-4-1
 
Amateur results
 
2009
= Feb. 20 Sara Pizzi Latina, Italy Draw 
+ May 8 Elena Diana Ionita Capena, Italy WPTS 
- June 25 Serena Galatiota Fiumicino, Italy LPTS 
- July 10 Jennifer Casoria Latina Scalo, Italy LPTS 
2010
+ Mar. 27 Jennifer Casoria Roma, Italy WPTS 
+ Sept. 29 Gessica Cassibba San Bendetto del Tronto, Italy WPTS 
+ Sept. 30 Rossella Tranchida San Bendetto del Tronto, Italy WPTS 
+ Nov. 21 Elena Diana Ionita Roma, Italy WPTS 
2011
+ July 10 Denise Cherol Di Felice Lariano, Italy WPTS 
Barge, Italy, Italy, Italian Women Championships gold medal, 48 kg
+ Sept. 18 Sara Pizzi Barge, Italy WPTS 26:7
2012
+ June 29 Chiara Lo Presti Fiano Romano, Italy WPTS 
Roseto degli Abruzzi, Italy, Italian Women Championships silver medal, 48 kg
+ Sept. 21 Chiara Crimi Roseto degli Abruzzi, Italy WPTS 18:15
+ Sept. 22 Valentina Peloi Roseto degli Abruzzi, Italy WPTS 21:15
- Sept. 23 Carmela Chiacchio Roseto degli Abruzzi, Italy LPTS 18:14
2013
- July 27 Evelyn Camporeale Russo Ciampino, Italy LPTS 
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1978

Leon Spinks batte Muhammad Ali di Priminao Michele Schiavone Uno degli eventi di maggiore stupore nel pugilato fu l’esito del primo combattimento tra Muhammad Ali e Leon Spinks, tenutosi a Las V...

15/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 FEBBRAIO DEL 1959

Germano Cavalieri sfidante al titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il veneziano Germano Cavalieri arrivò al suo unico appuntamento tricolore il 14 febbraio 1959, quando a Udine sfid&o...

14/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 FEBBRAIO DEL 1993

James Toney, da medio a massimo con disinvoltura di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense James Toney ha conquistato il titolo mondiale nella seconda divisione di peso dei supermedi il 13 febbrai...

13/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS