There are 55.017 boxer records, at least 535.898 bouts and 10.395 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL PRESIDENTE WBC MAURICIO SULAIMAN A MILANO

 

 

Positivo giudizio sui pugili italiani

Mauricio Sulaiman: "La boxe italiana ha pugili di talento e dal grande cuore. Luca Giacon combatterà per il titolo silver WBC, un trampolino per il mondiale."

Comunicato stampa

Mauricio Sulaiman a Milano, nella sede della Gazzetta dello Sport
 
Milano, 20 febbraio 2015 – Ieri il presidente del World Boxing Council Mauricio Sulaiman è stato a Milano ed ha incontrato il presidente della OPI 2000 Salvatore Cherchi che lo ha portato nella redazione della Gazzetta dello Sport, alla Leone 1947 dove ha incontrato il proprietario Claudio Leone ed alla Opi Gym dove ha conosciuto il campione d’Europa Michele Di Rocco. "Conosco Salvatore da molti anni – ha dichiarato il presidente Sulaiman – ed ormai siamo diventati amici. Non è solo un grande lavoratore che ha saputo farsi strada come promoter e manager di pugili che ha portato fino al titolo mondiale, ma è un vero appassionato della nobile arte e questa passione lo accomunava a mio padre Jose e su di essa hanno costruito la loro amicizia. Un suo atleta, il peso superleggero Luca Giacon, combatterà per il titolo silver WBC il 21 marzo al teatro Principe di Milano. E’ un traguardo molto importante per Giacon: conquistare il titolo silver è un passo fondamentale verso il mondiale ed infatti tanti fuoriclasse lo hanno vinto: Adonis Stevenson, Amir Kahn, Bermane Stiverne, Lucas Mathysse e Julio Cesar Chavez Jr. sono i primi che mi vengono in mente. Per Stevenson, in Canada, c’era una folla enorme al palasport. In Messico i campioni silver vengono portati in trionfo, la gente ha capito quanto sia importante questo titolo e i pugili indossano la cintura silver con orgoglio."
 
Mauricio Sulaiman tra Alessandro e Salvatore Cherchi
 
Riguardo alla boxe italiana, il presidente Sulaiman ha avuto parole di elogio: "L’Italia ha sempre prodotto pugili di talento e con un grande cuore. Una volta i migliori combattevano negli Stati Uniti con l’obiettivo di diventare sfidanti al titolo mondiale. Oggi esistono nuovi mercati come la Russia, la Cina e i paesi arabi, che diventeranno sempre più importanti. I pugili italiani, se vogliono farsi notare e guadagnare grandi borse, devono combattere anche lì. Quando parlo di Cina, mi riferisco alla Cina continentale non a Macao che è importante solo per la presenza delle case da gioco. Nella Cina continentale milioni di atleti possono essere indirizzati verso il pugilato e lo stiamo facendo dal 2002. Gli USA sono sempre il mercato più importante del mondo e lo saranno ancora di più se la boxe approderà sulle reti televisive generaliste, quelle che tutti guardano perché sono gratis. Oggi, la boxe è sulle reti a pagamento come HBO e Showtime. Le tv in chiaro sono il nostro obiettivo."
 
Ricordiamo due appuntamenti importanti del campione d’Europa Michele Di Rocco a Milano: domenica 22 febbraio sosterrà un allenamento pubblico in Corso Buenos Aires 53 davanti al temporary store di Leone 1947, mentre il 28 febbraio difenderà il titolo al teatro Principe (in Viale Bligny 52) contro il danese Kasper Bruun. Al Principe combatteranno anche i pesi welter Renato De Donato ed Alessandro Caccia (si sfideranno sulla distanza delle dieci riprese per il vacante titolo latino WBC), il supermedio Luca Podda, il massimo leggero Matteo Rondena e il massimo Josip Granic.
 
La manifestazione inizierà alle 19.30. I pochi biglietti rimasti sono in vendita presso la OPI Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029) ed i negozi della Leone 1947 in Via Crema 11 (telefono 02-90725198) e in Corso Buenos Aires 53 a Milano.
 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 DICEMBRE DEL 1981

Mazza e Morri vincitori a Milano di Priminao Michele Schiavone In una riunione a carattere internazionale tenuta a Milano il 18 dicembre 1981, negli incontri di contorno si affermarono p...

18/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 DICEMBRE DEL 1976

Vincenzo Burgio batte Antonio Puddu di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino di origine palermitana Vincenzo Burgio fu chiamato a difendere il titolo italiano dei pesi leggeri per la prima volta co...

17/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 DICEMBRE DEL 1950

Sugar Ray Robinson in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Uno dei più grandi pugili a livello mondiale, l’americano Sugar Ray Robinson, al secolo Walter Smith Jr, originario della Geor...

16/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 DICEMBRE DEL 1947

Correggioli, seconda vittoria su Bondavalli di Priminao Michele Schiavone Il sedicesimo campione italiano dei pesi piuma, il rodigino Enzo Correggioli, mise in palio per la prima volta il suo titolo a...

15/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 DICEMBRE DEL 1960

Alvaro Nuvoloni sovrasta Giovanni Fattori di Priminao Michele Schiavone Il romano Alvaro Nuvoloni affrontò il concittadino Giovanni Fattori il 14 dicembre 1950 a Cagliari, senza mettere in pali...

14/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 DICEMBRE DEL 1960

Piero Rollo pareggia con Ugo Milan di Priminao Michele Schiavone Nel secondo regno italiano dei pesi gallo il sardo Piero Rollo si trovò a fronteggiare il veneziano Ugo Milan, determinato a tog...

13/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata ...

12/12/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 DICEMBRE DEL 1975

Vincenzo Ungaro professionista in Svizzera di Priminao Michele Schiavone Il 12 dicembre 1975 a Ginevra, Svizzera, il bresciano Vincenzo Ungaro chiuse la sua prima stagione professionistica, iniziata s...

11/12/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS