There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.497 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

FRATALIA, UN MEDIO LEGGERO CRESCIUTO IN AMERICA

 

 

Da Civitavecchia a Brockton, insieme a Rocky Marciano

di Alessandro Bisozzi

È il 9 dicembre 2008, al Tobey Hospital di Wareham, nel Massachusetts, muore Francesco Fratalia.
Nato il 3 luglio del 1926 a Civitavecchia, Fratalia aveva iniziato la carriera in giovanissima età nella palestra di Carlo Saraudi, ex pugile e stimato maestro della nobile arte.
Era un peso welter Francesco, un magnifico medio leggero (come veniva chiamata una volta quella categoria) dal fisico asciutto e slanciato.
Egli apparteneva a quella vasta schiera di pugili europei alla quale la guerra portò via le occasioni migliori della loro gioventù, posticipando di molti anni le loro carriere. Francesco, infatti, diventò professionista quando aveva già ventitré anni.
L'anno prima, uno sfortunato attacco di appendicite gli impedì di partire con il resto della squadra di pugilato per le Olimpiadi di Londra del 1948, un impegno che il civitavecchiese aveva atteso a lungo e per il quale si era preparato con cura.
Il 7 febbraio del 1949, sul ring della "Palestra Pugilistica" di Civitavecchia, Fratalia esordisce al professionismo contro l'esperto atleta romano Silvio Carosi.
Il match si mette subito male per lui, perché alla terza ripresa, quando ancora i due si stavano studiando, un potente diretto sinistro gli arriva alla mandibola spedendolo al tappeto.
Sembra un k.o. in piena regola, ma al nono secondo Francesco trova la forza di reagire, si rialza e contrattacca con una tale energia che alla fine riesce a vincere l'incontro ai punti.
Carlo Saraudi era stato negli Stati Uniti negli anni '20 e sapeva quanto poteva essere importante per un bravo pugile andarsi a misurare con gli elementi della migliore scuola pugilistica del mondo.
In quell'allievo serio e scrupoloso aveva intuito delle eccellenti qualità che bisognava coltivare e raffinare. Non fu difficile convincerlo, anche perché Francesco aveva dei parenti in America.
Si trasferì a Brockton nel Massachusetts, dove conobbe un pugile di origini italiane destinato a diventare uno dei più grandi pesi massimi di tutti i tempi: Rocky Marciano.
 
 
Diventarono grandi amici e Rocky lo aiutò a trovare buoni ingaggi ed un nomignolo americano, come era d'uso: "Frank Kid".
In appena un anno "Kid" salì sul ring almeno una decina di volte, affrontando alcuni tra i migliori elementi del professionismo nordamericano. Billy Andy, Jackie Walker e Carter Holmes capitolarono alla svelta davanti alla solida preparazione del pugile civitavecchiese.
Tra un incontro e l'altro Francesco trovò anche il tempo di procurarsi moglie, poi l'anno dopo tornò in Europa, ma non vi rimase a lungo. Giusto il tempo di incontrare "Bobby" Schultz, il futuro campione d'Europa dei pesi medi. Fu un incontro memorabile che Fratalia condusse con maestria e intelligenza. Il verdetto purtroppo lo punì con la sconfitta, una decisione che scatenò un inferno al Waldbuehne di Berlino, e una ridda di polemiche sui giornali tedeschi che con avveduta oggettività affermarono di aver visto la vittoria dell'italiano.
Francesco Fratalia tornò negli Stati Uniti nel 1952, dove si stabilì definitivamente.
Nel 1954 il suo ultimo combattimento, contro Eddie Andrews.
L'anno dopo si ritirò anche il suo grande amico Marciano che con lui si allenava spesso e volentieri.
Il record completo del grande atleta civitavecchiese fa una certa impressione: ottanta combattimenti da dilettante e trentuno da professionista. In totale novanta vittorie in quasi quindici anni di attività sempre ai massimi livelli.
Francesco Fratalia non vinse mai nessun titolo, come moltissimi altri seri gregari del ring, ma la sua lunga carriera è la testimonianza dell'impegno con il quale seppe affrontare e vincere sfide difficili e combattimenti durissimi.
A cinque anni dalla sua scomparsa voglio ricordarlo con le parole di mio padre Franco, classe 1932, che con lui spesso "faceva i guanti" nella "Palestra Pugilistica Giacomini" di Carlo Saraudi: «Allenarsi con Fratalia era come giocare con un gatto nervoso; all'improvviso, quando meno te lo aspettavi, arrivava una zampata che ti lasciava il segno. "Lo faccio per te ragazzo" ti diceva lui "hai commesso un errore e ora ti ricorderai di non rifarlo più.
 
Alessandro Bisozzi

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 FEBBRAIO DEL 1935

Enrico Venturi vincitore del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il romano Enrico Venturi brindò al riuscito tentativo di conquista del titolo italiano alla vigilia del decimo anno di...

23/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS