There are 56.655 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.962 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MORTO HAROLD JOHNSON, AVEVA 87 ANNI

 

 

Harold Johnson ovvero "la perfezione"

Detenne il titolo mondiale dei mediomassimi dal 1961 al 1963

 
di Alfredo Bruno
 
MANAYUNK, 19.02.2015 – Un altro grande campione ci ha lasciato, uno dei più grandi di tutti tempi nella categoria dei mediomassimi nella quale fu protagonista per circa 25 anni tra il 1946 e il 1971. Entrando nella International Boxing Hall of Fame nel 1992 a pieno diritto, a differenza di qualche altro nome. La sua sfortuna è stata quella di essere vissuto nella epoca in cui nella sua categoria primeggiavano Archie Moore ed Ezzard Charles, considerati i più grandi di tutti i tempi. The Ring provò nel 2002 a stilare una classifica dei mediomassimi e piazzò Harold Johnson al 7°. Sono semplicemente classifiche e statistiche, ma servono comunque a far capire il valore di questo incredibile campione, figlio di Phil Johnson, a suo tempo discreto pugile. Johnson disputò nella sua lunga carriera 87 matches con 76 vittorie, 32 per ko, e 11 sconfitte. Aveva un fisico scultoreo perfetto, spalle larghe e vita stretta, ed era un pugile dotato di una tecnica incredibile, difficilmente riscontrabile negli 81 kg., non mancava comunque di potenza. Lo chiamavano Mister Perfezione e questo la dice lunga sulla sua bravura. Con Archie Moore diede vita a cinque indimenticabili sfide.
Fu Moore a procurargli la prima sconfitta dopo 24 successi, ma occorre tenere conto che la “Mangusta” aveva al suo attivo 125 matches. Johnson si rifece alla sua terza sfida superando agevolmente l’avversario, ma dopo tre mesi Moore si prese una pronta rivincita. Johnson dopo questa sconfitta fece il vuoto attorno a se superando gente del calibro di Clarence Henry, Bob Satterfield, schiantato in due round, Jimmy Slade, Toxie Hall, Paul Andrews, ma facendo anche incursioni tra i massimi dove mise in riga gente come Nino Valdes, il gigantesco cubano, Ezzard Charles, ormai nella parabola discendente. Stavolta nella quinta sfida tra Moore e Johnson c’era in palio il titolo mondiale. Harold dominò la scena, anzi nel 10mo round inviò al tappeto Moore. Arrivò alla 13ma ripresa in chiaro vantaggio, ma nel penultimo round Moore compì il suo capolavoro con una selvaggia combinazione. Il titolo sembrava precluso per Harold, ma la sua pervicace tenacia ricevette il giusto premio quando a 33 anni frantumò i sogni di Jesse Bowdry, difese il titolo spazzando in due rounds Von Clay, dominò Doug Jones e andò in Germania a battere l’idolo locale Gustav Bubi Scholz, vittoria per split decision su Eddie Cotton e dopo due anni lasciò il titolo a Willie Pastrano a Las Vegas. Fu una grande sorpresa, ma il verdetto fu lungamente disapprovato dal pubblico. Dopo aver battuto due ottimi pugili come Henry Hank e Hank Casey alternò buoni risultati, anche se la sua potenza sembrava essere sparita a favore della sua abilità e fine tecnica. Il suo ultimo match lo disputò il 30 marzo del 1971 contro un outsider senza pretese come Herschel Jacobs, il match fu fermato al terzo round per una brutta ferita allo zigomo di Johnson, che decise subito dopo di appendere i guantoni al chiodo.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

 

  

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1971

Marco Scano batte Gianni Zampieri di Alfredo Bruno Il 17 febbraio 1971 a Porto Santo Stefano è in palio il titolo italiano dei welter. Il campione è Gianni Zampieri, romano di Centocelle, un sosia sia...

17/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1971

A Londra uno "stoico" Franco Zurlo battuto da Alan Rudkin di Alfredo Bruno Il 16 febbraio 1971 non fu certo un giorno propizio per il brindisino Franco Zurlo. Alla Royal Hall di Londra il nostro pugile la...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MANCINI

RAY "BOOM BOOM" MANCINI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Soprannominato "Boom Boom" per le sue caratteristiche di combattente indomito Ray Mancini poteva contare su un seguito i...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA

Prima e dopo Carnera e D'Agata di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Quando la sera del Giugno 1956 a Roma, sul ring montato nel rettangolo di gioco dello Stadio Olimpico, Mario D’Agata conquistò c...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1989

Esordio tra i pro di Giovanni Parisi di Alfredo Bruno Il 15 febbraio 1989 a Vibo Valentia faceva il suo esordio tra i professionisti Giovanni "Flash" Parisi. Un esordio atteso con ansia dagli appassionati...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 FEBBRAIO DEL 1964

Pari tra Tommaso Galli e Renè Libeer di Alfredo Bruno Il 13 febbraio 1964 al PalaEur di Roma nella riunione che vedeva come match clou Angel Robinson Garcia contro Francesco Caruso le attenzioni del pubblico...

13/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 FEBBRAIO DEL 1963

In Belgio pari tra Mario Sitri e Pierre Cossemyns di Alfredo Bruno Il 10 febbraio 1963 Mario Sitri andò a Bruxelles roccaforte di un’icona della boxe belga come Pierre Cossemyns, che fu per lungo tempo...

10/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 FEBBRAIO DEL 1968

Sandro Mazzinghi batte Art Hernandez di Alfredo Bruno Il 9 febbraio 1968 al "Palazzone" di Roma tornava Sandro Mazzinghi dopo la sua strepitosa vittoria per ko su Jo Gonzales, valevole per il titolo europ...

09/02/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS