There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.495 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DE CAROLIS AD UN PASSO DALLA VITTORIA ECLATANTE

 

 

Cede ai punti al tedesco Feigenbutz

In palio le cinture WBA interim e GBU supermedi

Karlshrue, Germania, 17 ottobre 2015 – Il supermedio romano Giovanni De Carolis ha avuto la possibilità tangibile di strappare le cinture vantate dal tedesco Vincent Feigenbutz (Wba interim e Gbu), ma l’eccesso di fiducia nei suoi mezzi e la confidenza mostrata nell’affrontare l’avversario, tra le mura domestiche del teutonico, lo ha portato a stringere la borsa del vigore fisico e percorrere tutta la distanza delle 12 riprese. Alla fine il risultato dei tre giudici ha premiato la tenacia del pugile di casa e la rimonta agonistica dopo il baratro delle riprese iniziali. Il verdetto è stato unanime per Feigenbutz, anche se giustamente striminzito con due 115-113 e 114-113.


L’italiano ha condotto la prima ripresa da garibaldino, fino a toccare duro il volto del campione con un largo destro che lo ha scaraventato all’indietro nsulla stuoia. Il tedesco si è rialzato prima dell’ottavo secondo, si è chiuso in difesa e con i denti stretti ha fatto passare la buriana del momento. In quei frangenti De Carolis aveva lo spazio per colpire al tronco ma ha preferito continuare l’azione al capo, racchiuso in una guardia ermetica che concedeva pochi spazi liberi.
Il romano ha avuto un’altra splendida occasione nel quarto round, quando ha scosso visibilmente il suo avversario senza però trovare la combinazione giusta per realizzare la soluzione che si presentava così facilmente tra le sue mani.
Nella quinta e sesta frazione De Carolis è stato incalzato con azioni a due mani; entrambe sono state dure ma ha saputo replicare per non essere travolto.
Dal settimo al decimo tempo il contrappeso delle azioni avversarie ha prodotto un equilibrio tutto sommato costante: alla prevalenza dell’uno faceva riscontro la superiorità dell’altro. L’italiano, mobile sul tronco, ha insistito con il destro largo, molto caricato e poco elastico per diventare efficace; pochi i ganci sinistri, senza essere girati con la mano per essere adeguati al bersaglio. Il tedesco vedeva arrivare il destro telefonato dell’avversario e si riparava con l’avambraccio sinistro indietreggiando, prima di replicare a due mani.
Le ultime due riprese sono state combattute dal tedesco con maggiore attività e precisione; il romano ha fatto degnamente la sua parte fino in fondo, ma una maggiore plasticità avrebbe mantenuto all’avversario ed al suo clan l’inquietudine avvertita nelle fasi iniziali del confronto.
In questo match Feigenbutz ha confermato il valore agonistico che l’EBU gli riconosce attraverso la sua classifica, dove lo si trova, nonostante il possesso della cintura Wba interim delle 168 libbre, al 16mo posto, 6 postazioni in basso rispetto all’italiano De Carolis, collocato alla 10ma posizione.
Dopo questo risultato le ubicazioni nella classifica continentale saranno invertite ma il valore intrinseco dei due pugili rimarrà stratificato.
Feigenbutz (21-1-0, 19) guarderà con interesse al match tra il campione WBA “regolare” dei supermedi Fedor Chudinov e lo sfidante tedesco Felix Sturm, programmato per il 5 dicembre prossimo, con l’intento di sfidare il vincitore in un confronto che riteniamo ancora molto acerbo per la sua giovane età.
De Carolis (23-6-0, 11) potrà guardare con fiducia ad impegni oltre confine, magari con un pizzico di competenza in più.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS