There are 56.788 boxer records, at least 540.224 bouts and 11.173 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL RICORDO DI TONY (ANTONIO) SASSARINI

 

 

La boxe in lutto per la scomparsa di Antonio "Tony" Sassarini

di Alfredo Bruno

Siamo frastornati da una pandemia che porta lutti a grappoli e non ci accorgiamo che nel nostro mondo, parlo della boxe, ogni tanto perdiamo un pezzo del mosaico dell’incredibile storia. Ieri si è spento Antonio "Tony" Sassarini, proveniente dal vivaio spezzino, allievo di un grande maestro come Giuliano Secchi. Parliamo di un atleta che fu campione italiano dei gallo e dei piuma. Lo spezzino era nato il 21 settembre 1941 a Vernazza, piccolo Comune di La Spezia. Fece il suo esordio tra i professionisti l’8 marzo del 1963 e costrinse all’abbandono Bruno Pistidda, anche lui ligure, buon pugile che più tardi diventerà scrittore di fama. Era un peso gallo ma aveva la struttura robusta di un peso medio, certo con le dovute proporzioni di peso. Il suo era un fisico che non nascondeva una potenza fuori del comune, e quando il suo destro centrava il bersaglio di un avversario, questi sentiva mancare le forze, un sintomo inequivocabile. Dal 1963 al 1966 inanellò una lunga serie di vittorie fino a quando a Subiaco s’imbattè in Franco Zurlo, un brindisino dotato di pugno e buona tecnica, in un match valevole per il titolo italiano dei gallo. Anche in questa occasione Sassarini non si smentì e Zurlo nel secondo round fu sull’orlo del ko. I due si incontreranno nuovamente a Brindisi dove stavolta Zurlo vinse più chiaramente. Ma il traguardo era ormai prossimo e al Teatro Monteverdi davanti alla sua gente il titolo divenne suo e non poteva essere che per ko, sia pure all’ultima ripresa dopo un match elettrizzante con Franco Innocenti. Purtroppo una malattia lo teneva lontano per circa un anno. Il campione all’epoca era Enzo Farinelli e anche per lui il ko arrivò all’ultimo round, però dopo essere stato dominato. Sassarini difendeva il titolo dall’assalto dell’ex campione Ambrogio Mariani in un match tutt’altro che agevole, anche se il bresciano fece la conoscenza con il tappeto al II round. Il 27 settembre del 1972 aveva finalmente la possibilità di battersi per l’europeo, l’avversario era lo spagnolo Augustin Senin, sulla carta alla sua portata. Ma con grande sorpresa dei numerosi tifosi venuti per applaudirlo al sesto round abbandonava inspiegabilmente dopo una prova scialba. Si cercò di dare una spiegazione, ma la spiegazione forse più giusta fu un superallenamento e probabilmente l’emozione per una posta grande, ma che onestamente era alla sua portata. Passarono alcuni mesi e si ripresentò sul ring da piuma. Forse con il passaggio nei piuma la sua potenza perse smalto, o forse era dentro di lui che qualcosa si era rotto. Nel 1974 ha una nuova chance per il titolo italiano dei piuma dove è campione un suo vecchio avversario, Enzo Farinelli. Il match si disputò a La Spezia sulle 12 riprese e Sassarini dimostrò ancora una volta la sua superiorità sull’emiliano. Poco dopo un po’ a sorpresa decise di appendere i guantoni al chiodo dopo circa dieci anni con un record di 37 vittorie, 19 prima del limite, 4 sconfitte e 1 pari. Fu un grandissimo campione, ma qualcosa lo bloccò sul più bello. Non abbandonerà il suo mondo distribuendo da maestro consigli ai più giovani che per lui avevano una profonda ammirazione.

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 SETTEMBRE 1968

A Brescia, per seguire il loro leone di Primiano Michele Schiavone L'aspirazione del guardia destra bresciano Piero Tomasoni, per due volte sfidante al titolo europeo dei pesi massimi, a una nuova occ...

29/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 SETTEMBRE 1962

A Roma, per la conquista dell'Europa di Primiano Michele Schiavone Il Palasport romano registrava il tutto esaurito la sera del 28 settembre 1962 quando in cartellone appariva il 27enne anziate Giulio...

28/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 SETTEMBRE 1963

A Milano, per un titolo nazionale e tanto contorno di Primiano Michele Schiavone Il 27 settembre 1963 nel capoluogo lombardo aveva luogo il campionato italiano professionisti dei pesi piuma nume...

27/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 SETTEMBRE 1970

A Bergamo, per uno 'spareggio' tricolore di Primiano Michele Schiavone Il superleggero lecchese Ermanno Fasoli tornava per la settima volta a Bergamo, città che gli aveva portato bene nel debut...

26/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE 1974

A Forni di Sopra, per sostenere il desiderio di un friulano di Primiano Michele Schiavone L'udinese Bruno Freschi inseguiva da oltre due anni la cintura di campione d’Italia dei pesi superlegger...

25/09/2020

Americani di origine italiana: Paul Doyle

Protagonista a New York di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone È l’ennesimo siciliano sulla cresta dell’onda nel pugilato d’oltre Oceano. Diversi pu...

25/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE 1964

A Treviso, per un tricolore di Primiano Michele Schiavone La categoria dei pesi superleggeri veniva istituita in Italia nel 1983 e l’inaugurale campionato aveva il battesimo il 28 novembre di qu...

24/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE 1966

A Roma, per il ritorno di acclamati beniamini di Primiano Michele Schiavone La prima sconfitta da professionista di Nino Benvenuti era coincisa con la perdita della cintura mondiale dei pesi medi jr, ...

23/09/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS