There are 56.820 boxer records, at least 540.563 bouts and 11.208 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

WSB, SEMIFINALE PER ITALIA THUNDER

 

CI SI GIOCA TUTTO AL CASINO (DI CAMPIONE)

Venerdì 12 aprile, Dolce & Gabbana Italia Thunder contro Ukraine Otamans

Milano, 8 aprile 2013 - Per i Dolce & Gabbana Italia Thunder quella di venerdì prossimo 12 aprile a Campione d’Italia sarà davvero la prova da non fallire, se la squadra ha l’intenzione di confermarsi campione delle WSB. Nella semifinale di andata, ospitare l’Ucraina, probabilmente la squadra più completa e pericolosa tra quelle rimaste in gioco, significa cercare in ogni modo non solo di vincere, ma di farlo il più largamente possibile. Questo renderebbe maggiormente alla portata il passaggio del turno a Kiev, il successivo 19 aprile. Francesco Damiani e il suo staff hanno comunicato una formazione ricca di talento e di esperienza.
 
Il compito più arduo, quello cioè di aprire la serata e cercare di mettere il risultato subito in termini positivi, è affidato a Jahyn Vittorio Parrinello, che per i pesi gallo incontra l’ucraino Viktor Gogolyev, una vittoria in un unico impegno stagionale, di sei anni più giovane del pugile campano. Parrinello avrà da vincere una sfida nella sfida contro se stesso e contro la brutta e sfortunata sconfitta rimediata qualche tempo fa contro Gojan, per ko al primo round. Per il pugile Italiano la scelta di Damiani in un match tanto delicato equivale senz’altro a un’iniezione di fiducia che va sicuramente onorata e ricambiata sul ring.
 
Il peso leggero Branimir Stankovic, uno degli elementi sicuramente più forti per rendimento e più spettacolari per tipo di boxe della squadra italiana, quattro belle vittorie e una sconfitta in questa stagione, avrà davanti un compito delicato e apparentemente improbo contro l’ucraino Denys Berinchyk, uno degli atleti più forti della squadra degli Otamans, argento mondiale 2011 e argento olimpico 2012, imbattuto in stagione anche se solo dopo due match. Per battere un simile avversario servirà certamente il miglior Stankovic, ma il pugile serbo è capace di tutto.
 
Più rilassato, almeno sulla carta, potrebbe essere il compito del peso medio irlandese William McLaughlin, che dopo la stagione perfetta vissuta sempre a Milano nella passata edizione delle WSB, quest’anno ha perso contro Mytrofanov proprio in una sfida contro l’Ucraina nel girone eliminatorio, rifacendosi poi con una bella vittoria contro il tedesco Haertel. Il suo avversario a Campione d’Italia è un ucraino diciannovenne esordiente assoluto nelle WSB, Ievgenii Barabanov, campione nazionale che, in un paese della grandissime tradizioni nonché dal prestigioso presente come l’Ucraina non è comunque cosa da poco. McLaughlin pare favorito, ma dovrà comunque fare attenzione a un avversario tra l’altro molto più alto.
 
Stesso discorso fatto nei pesi medi vale anche nei mediomassimi per Imre Szello, tre vittorie e una sconfitta in stagione, anche lui come i tre precedenti compagni di squadra reduce della vittoriosa cavalcata dell’anno scorso. Per il bravo ungherese un compito sulla carta non particolarmente ostico perché l’avversario, l’ucraino Denys Solonenko, ventenne alla prima stagione in WSB, ha perso tutti e tre i match in cui è stato impiegato.
 
Il match di punta della serata di Campione d’Italia sarà quello dei pesi supermassimi. Se da una parte il ciclopico Matteo Modugno non è più un’incognita, ma una bellissima realtà con quattro vittorie dopo una prima sfortunata sconfitta per ferita, il suo avversario è il peggiore che potesse capitargli: Oleksandr Usyk è infatti uno degli atleti più forti non solo delle WSB, ma di tutto il panorama mondiale della boxe, probabilmente non solo di quella stretta nei confini del dilettantismo. Pugile dalla potenza e dalla prestanza fisica eccellenti, già quattro convincenti vittorie stagionali in quattro impegni, il già campione olimpico, mondiale ed europeo (più altri svariati allori internazionali) è uno degli uomini cui la squadra ucraina si affida per un punto sicuro da poter riportare a casa e far pesare per la sfida di ritorno. Di contro, Modugno cercherà di far pesare, in tutti i sensi, non solo i dieci centimetri in più in altezza, ma anche i quasi trenta chili di peso a suo favore.
 
Dolce & Gabbana Italia Thunder vs Ukraine Otamans andrà in onda in diretta venerdì 12 aprile alle 21.00 su Sky Sport 1.
 
In replica in sintesi sabato 13 aprile alle 14.15, alle 19.30 e alla 01.00 su Sky Sport 2.
 
Guia Peres
Dolce & Gabbana Italia Thunder
Press Office
 
Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 OTTOBRE 1970

A Roma, nel confronto tra generazioni di Primiano Michele Schiavone La capitale aveva modo di ospitare il 23 ottobre del 1970 uno di quei combattimenti nei quali opposte generazioni si affrontano e si...

23/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE 1962

A Bologna, con un peso massimo seguito di Primiano Michele Schiavone I bolognesi appassionati di pugilato si sentivano affezionati al peso massimo veneziano Franco De Piccoli, perché l’av...

22/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE 1961

A Milano, per una rischiosa difesa mondiale di Primiano Michele Schiavone Il 21 ottobre del 1961 a Milano, presso l’ex Padiglione 3 della Fiera, primo palazzo dello sport cittadino, il 32enne tr...

21/10/2020

Americani di origine italiana: Mike Dundee

Autentico contender al titolo mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Sembrerebbe uno dei tanti protagonisti ricordati in questa rassegna ma Michele Posateri si dist...

21/10/2020

IL RICORDO DI MARIO BARUZZI

Addio a Mario Baruzzi grande protagonista negli anni '60 e '70 di Alfredo Bruno Martedì 20 ottobre 2020 – Anche Piermario Baruzzi ci ha lasciato in un anno che sembra un epitaffio continuo per il nostro sport,...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE 1990

A Cesena, per un mondiale di ultima generazione di Primiano Michele Schiavone La World Boxing Organization, organismo mondiale di pugilato nato alla fine del 1988 a opera di alcuni dissidenti della Wb...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE 1962

A Milano, per una rivincita rovente di Primiano Michele Schiavone Il capoluogo lombardo la sera del 19 ottobre 1962 diventava sede della riunione di pugilato imperniata sul campionato italiano dei pes...

19/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE 1974

A Roma, per rivedere Ringo di Primiano Michele Schiavone Nel 1974 la città eterna veniva scelta dall’argentino di origine italiana Oscar Bonavena quale sede per il rilancio della sua carr...

18/10/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS