There are 55.091 boxer records, at least 536.420 bouts and 10.817 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ZANON RICORDA IL SUO INCONTRO CON NORTON

 

 

Lorenzo Zanon ricorda il suo incontro a Las Vegas nel 1977 contro Norton

di Giuliano Orlando

Lorenzo Zanon, nato a Novedrate (Milano) nel 1951, risiede da diversi anni in Brasile, nella città di Natal, dove gestisce una struttura alberghiera, molto accogliente dove molti italiani trascorrono le vacanze. E’ stato campione d’Europa nel 1979, battendo Alfredo Evangelista, spagnolo ma uruguajo di nascita, difendendo il titolo contro Righetti e lo spagnolo Rodriguez, prima di andare a Las Vegas e battersi contro Larry Holmes nel 1980 per la cintura WBC. Tre anni prima, guidato da Umberto e Giovanni Branchini, aveva debuttato negli Usa, sempre a Las Vegas, affrontando Ken Norton, che nello stesso anno avrebbe conquistato il mondiale, sia pure in modo rocambolesco, come ho scritto nell’articolo dedicato alla sua memoria. 

Ken Norton e Lorenzo Zanon nelle foto scattate a Las Vegas alla vigilia del loro match

Lorenzo ricorda perfettamente quel debutto e ci tiene a raccontare come andò, perché in quell’occasione vennero propalate notizie false sull’esito del match:
“Ero reduce dalla prima vittoria su Evangelista, battuto a Bilbao dove risiedeva. Un successo contro ogni pronostico, decisivo per l’invito a battermi con Norton. La mia prima volta in America a Las Vegas,inizia come fossi entrato in un carnevale quotidiano. Ci arrivai due settimane prima e ogni giorno dovevo girare in auto per dare risalto all’evento, tra rinfreschi e interviste. Riuscii ugualmente a restare concentrato, anche se non ignoravo il valore di Norton, che gli americani amavano in particolare per aver rotto la mascella ad Alì. Inoltre, aveva iniziato a fare l’attore in alcuni film. Tutte le attenzioni erano per lui, come previsto. Al peso si presentò con una collana d’oro di almeno un chilo. Indubbiamente aveva una struttura impressionate, più alto di me, che non sono un nano, visto che arrivo a 1,88. Sul ring, decisi di usare una tattica che non si sarebbe aspettato. Presi l’iniziativa e per tre riprese lo tenni sotto il tiro del mio sinistro che in qualche occasione risultò ostico anche per lui. I giudici infatti mi assegnarono i primi tre round, nel quarto rallentai e lui cominciò a colpire duro. Capii che aveva dei martelli nei guantoni. Nella quinta ripresa, approfittò di uno sbilanciamento per centrarmi con un destro preciso e forte al mento Andai al tappeto, riuscii a rimettermi in piedi prima dell’out, ma l’arbitro fermò giustamente il match. Il cervello si era snebbiato ma le gambe erano malferme. Tornai all’angolo senza alcun dramma. In quel momento Ken era più forte sul piano atletico e muscolare. Tecnicamente non avevo nulla da imparare, ma alla lunga mi dovevo arrendere”.
 
Zanon scambia colpi con Norton a media distanza
 
Perché hai voluto precisare le cose?
“A Las Vegas c’erano tre giornalisti italiani. Due raccontarono la verità, il terzo invece scrisse che avevo rischiato la tragedia, un ko prolungato, svenimento e altre bugie. Per fortuna gli altri si attennero ai fatti. Tanto è vero, che gli organizzatori chiesero a Umberto se ero disponibile per una altro match a Las Vegas. Due mesi dopo affrontai Jerry Quarry. Devo dire che Norton aveva pugni pesantissimi, nessun altro, Homes compreso, faceva così male. Quando si avvicinava e portava i montanti, erano davvero dolori. Per tre riprese l’ho tenuto a distanza muovendomi parecchio, appena ho rallentato mi ha matato. Ricordo che dopo l’incontro, venne in camerino a farmi i complimenti e tornò anche al ristorante abbracciandomi. Un signore vero. La sua scomparsa mi addolora”. 
 
Giuliano Orlando

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 LUGLIO DEL 1962

Federico Scarponi batte Mario D'Agata di Alfredo Bruno Il 19 luglio 1962 Federico Scarponi riconquistava il titolo italiano dei gallo, rimasto vacante, superando di misura ma con merito l’ex campione del mond...

20/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'8 LUGLIO DEL 1957

Giancarlo Garbelli batte Umberto Vernaglione di Alfredo Bruno L’8 luglio 1957 Giancarlo Garbelli conquistava a Bologna il titolo italiano dei welter battendo il campione Umberto Vernaglione. I due si erano già...

08/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 LUGLIO DEL 1956

Paolo Rosi batte Joey Lopes di Alfredo Bruno Il 6 luglio 1956 c’era grande attesa al Madison Square Garden di New York per vedere in azione il reatino Paolo Rosi, un leggero che aveva impressionato per ...

06/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 3 LUGLIO DEL 1965

Silvano Bertini batte Luigi Furio di Alfredo Bruno Il 3 luglio 1965 a Signa in una riunione mista Silvano Bertini, idolo della cittadina, affrontava un avversario difficile per la sua combattività ed esperie...

03/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS