There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.355 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ANGOLO ROSA: FRANCESCA PIETROLUNGO

 

 

Angolo rosa: Francesca Pietrolungo

di Alfredo Bruno

Francesca Pietrolungo, 21 anni, nativa di Castelnuovo di Porto, parte per gli Assoluti di Padova non più come un outsider, come avveniva in precedenza, ma per giocarsela alla pari con gente che si chiama Marzia Davide, Marzia Verrecchia e Michela Braga tanto per non “far tremare”. Qualcuno scherzando dice che il “brutto anatroccolo” si è trasformato in “cigno”, pugilisticamente parlando, dal lato fisico parliamo di una ragazza graziosa, letteralmente trasformata anche psicologicamente dal momento della sua iscrizione alla Flaminio Boxe di Fabio Venturini.

Francesca Pietrolungo con il coach Fabio Venturini

Vien voglia di chiederle che cosa ci azzecca con la boxe…
“Ho iniziato quando facevo il I Superiore, più o meno a 16 anni, con la prepugilistica all’ Universo. Sinceramente non avevo mai avuto un approccio con questo sport, così ho dovuto lottare con mamma per potermi iscrivere e dopo due mesi con tutti gli scongiuri alla fine mi ha dato l’ok, facendomi promettere che non avrei mai combattuto. Promessa che mantenni per tre anni, dopodiché mia madre si rassegnò dicendomi -lo sapevo che mi avresti buggerata-”.
 
Tuo padre?
“Diciamo che lo ha accettato più di mamma. Adesso ci segue spesso a me e mia sorella Martina”.
 
Che cosa ti dà il pugilato?
“ Per me è una linfa vitale, mi dà le emozioni da vivere quotidianamente, perché nel suo piccolo il ring rispecchia quello che è la vita. Una continua sfida, una lotta giornaliera per realizzare quelli che sono i propri obiettivi, le proprie aspirazioni. E’ sul ring che io mi posso confrontare da sola, senza l’aiuto di nessuno. Quindi mi dà più sicurezza e più fiducia nelle mie capacità”.
 
Tu e tua sorella nello stesso sport…
“C’ è emulazione senz’altro e c’è sempre stato, una sorta di antagonismo e rivalità tra di noi. I primi tempi sono stata molto male per questo. Poi ad un certo punto per un periodo ho smesso e da pochi mesi ho ripreso ad allenarmi cambiando palestra, dando un taglio al passato, decisa a non incrociare la strada con mia sorella. Mi sono iscritta alla Flaminio Boxe e qui ho capito chi ero e cosa valevo, ho cominciato ad essere felice di fare questo sport per il piacere di farlo”.
 
Cosa fai nella vita?
“Sto per iniziare il III anno allo IUSM”.
 
I tuoi amici?
“Non ho una grandissima vita sociale, proprio perché lo sport mi occupa molto tempo libero. La mattina sto all’Università e il pomeriggio ce l’ho occupato con gli allenamenti. In passato sono stata criticata per questo. Ma a me non pesa, lo faccio volentieri”.
 
Nell’intervista s’interpone il coach Fabio Venturini: “Sto conoscendo a 360% gradi questa ragazza come maestro. E’ bello vedere una giovane che si alza alle 5,30 del mattino per andare all’Università, tra l’altro frequentata con buoni risultati, poi venire qui e iniziare gli allenamenti a partire dalle 16,30. Cose che tolgono una vita sociale scegliendo una strada di sacrificio che porta a dei risultati, che lei sta ottenendo grazie ad una grande forza di volontà, che forse non sapeva di avere”. 
 
Hai qualche passatempo?
“A me piace lo sport in generale. Piace anche leggere, mi piacciono un po’ tutti i generi, con una leggera predilezione per i “Fantasy” e i libri di Fantascienza, anche se apprezzo come scrittrice Sophie Kinsella. Mi piace la musica e prima di ogni match metto gli auricolari per ascoltare Lauren Bee, musica soft e rilasciante”.
 
Hai un carattere emotivo?
“Più che emotiva sono ansiosa per gli appuntamenti. Ho sempre il terrore di fare tardi, quindi parto sempre molto prima. Riesco a controllare bene quelle che sono le mie sensazioni, i miei sentimenti”.
 
 
Secondo te cosa è più importante: la forza fisica o la psicologia?
“Senz’altro la psicologia. Dall’esterno tutti dicono che io non ho una grande forza fisica, ma ottengo quasi sempre buoni risultati. E’ la testa che comanda tutto. Quando hai il blocco mentale non riesci a relazionarti. Invece quando riesci a togliere determinate paure che ti affollano la testa ottieni buoni risultati. Così è avvenuto in me da quando sono arrivata al Flaminio”.
 
Quale delle avversarie che hai incontrato finora ti ha impressionato di più?
“Io ho vissuto un po’ con l’incubo di incontrare Marzia Verrecchia, ero contenta di affrontarla, anche se ero consapevole di perdere; ma la mia paura è stata sempre di incontrarla al primo turno e quindi di non poter andare avanti. Io non ho paura della sconfitta, che può anche essere costruttiva alla fine. Che poi Marzia abbia due mani tutt’altro che “delicate”, quello è un altro discorso. Dal lato tecnico sono rimasta impressionata da Martina Giudici e Anna Esposito”.
 
Il colore preferito?
“Il viola, anche se tutti dicono che porta male. A me ricorda il colore dell’orchidea e della violetta. Mia zia quando ero piccola teneva nel mobiletto vicino al telefono un vasetto con delle orchidee viola, e quel viola per me è un toccasana”.
 
Sei fidanzata?
“No”.
 
Che aspetti?
“Per il momento niente. Ho il mio equilibrio da single”.
 
 
 
Francesca Pietrolungo

Female, Amateur

Bantamweight, Italy, Monterotondo, Roma
Born: 5 September 1989, Castelnuovo di Porto, Roma, Italy
Height:
Weight:
Stance: Orthodox

as an amateur:
A.S. Universo
Flaminio Boxe

amateur record: 18-9-0

Amateur results
 
2009
+ Dec. 11    Chiara Panici    Cisterna di Latina, Italy    WRSCI
2010
+ May 14    Valentina Murgia    Capena, Italy    WPTS
+ May 23    Diana Venditti    Isernia, Italy    WPTS
+ Sept. 18    Michelw Caiati    Sangemini, Italy    WPTS
+ Sept. 29    Lisa Brighi    San Benedetto del Tronto, Italy    WPTS
- Oct. 30    Althea Ciminiello    San Benedetto del Tronto, Italy    LPTS
+ Nov. 12    Flora Mascioli    Spoleto, Italy    WPTS
Lupin, Poland, Women Dual Match Clubs Poland vs Italy, 54 kg
+ Nov. 20    Violetta Stattman    Lupin, Poland    WPTS
+ Dec. 3    Flora Mascioli    Capena, Italy    WPTS
2011
+ Apr. 15    Flora Mascioli    Snta'Eraclio di Foligno, Italy    WPTS
+ Apr. 29    Maria Vittoria Colonna Romano    Velletri, Italy    WPTS
- Apr. 30    Althea Ciminiello    Velletri, Italy    LPTS
+ May 20    Martina Mercinelli    Torino, Italy    WPTS
+ May 21    Giulia Carenini    Torino, Italy    WPTS
- May 22    Eva Magno    Torino, Italy    LPTS
+ June 3    Flora Mascioli    Monterotondo, Italy    WPTS
+ June 18    Laura Fiori    Nocera Umbra, Italy    WPTS
Barge, Italy, Italian Women Championships quarter-finals, 54 kg
- Sept. 16    Ilaria Stivanello    Barge, Italy    LPTS +19:19
- Dec. 16    Althea Ciminiello    Ostia Antica, Italy    LPTS
2012
- Apr. 14    Laura Fiori    Ancona, Italy    LPTS
+ May 18    Martina Mercinelli    Messina, Italy    WPTS
+ May 19    Clara Melone    Messina, Italy    WPTS
- May 20    Eva Magno    Messina, Italy    LPTS
+ July 7    Claudia De Perini    Roma, Italy    WPTS
Roseto degli Abruzzi, Italy, Italian Women Championships quarter-finals, 54 kg
- Sept. 21    Terry Gordini    Roseto degli Abruzzi, Italy    LPTS 21:5
2013
- June 14    Valentina Cari    Roseto degli Abruzzi, Italy    LPTS
+ July 12    Eleonora Negroni    Capena, Italy    WPTS
 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 NOVEMBRE DEL 1949

Belardinelli batte Fattori per il titolo di Priminao Michele Schiavone Il 12 novembre 1949, nella sua Roma, il campione italiano dei pesi mosca Otello Belardinelli difese per la prima volta la sua cin...

12/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS