There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SCARPA SI CONFERMA CAMPIONE ITALIANO

 

Pagliara fermato nel secondo round

Ieri sera sul ring di Santena, in provincia di Torino, nel match clou combattuto tra il campione italiano dei pesi superpiuma Andrea Scarpa e lo sfidante ufficiale Floriano Pagliara, si sono trovati a calcare il quadrato tre persone di origine pugliese. Oltre ai due protagonisti anche l’arbitro Sergio D’Agnano, residente in Lombardia da anni, vanta la stessa estrazione regionale.
La sfida valevole per il campionato nazionale si è chiusa a 2:22 del secondo round dopo che l’arbitro ha contato in piedi, per la terza volta nella stessa ripresa, lo sfidante.

Il match inizia con il campione, visibilmente più alto del suo avversario, mettersi al centro del ring per governare il confronto. Il campione mantiene la guardia aperta ma aziona il sinistro lungo con tempismo. Lo sfidante schiva e scaglia il sinistro largo al volto. Pagliara, kg 58.900, preferisce la boxe attendista. Mette a segno colpi di rimessa incrociando le lunghe leve dell’avversario. Poi lo sfidante guadagna il centro del quadrato e costringe il campione a muoversi lungo le corde.
Nel secondo tempo lo sfidante mira al bersaglio grosso. Dopo pochi scambi allunga il sinistro al viso di Scarpa, kg 58.800, che giunge al bersaglio. Questo affondo causa la reazione del campione che trova la misura per doppiare il destro. L’arretramento di Pagliara, 34 anni compiuti, incoraggia Scarpa ad alimentare le sue azioni. L’uno-due del campione costringe lo sfidante ad appoggiarsi alle corde, dove rimane a difendersi con il movimento sul tronco, senza replicare d’incontro per frenare l’impeto che tenta di travolgerlo. L’arbitro interviene con il primo conteggio in piedi. La ripresa delle ostilità presenta uno sfidante impreparato ad eludere la furia che il campione gli scaglia contro. Pagliara riprende ad arretrare servendosi del tronco per evitare i colpi ma replica poco. Le serie del campione sono imprecise ma le sue braccia sono le uniche in movimento e l’arbitro interviene con un secondo conteggio in piedi. Al comando di boxe Scarpa, 25 anni compiuti, si riporta a ridosso dell’avversario e riprende a mulinare le braccia. Pagliara ritorna verso le corde per trovare rifugio. L’incalzare del campione vincola l’arbitro al terzo ed ultimo intervento che chiude il confronto.
Scarpa, classificato # 18 nel Rating dell’Unione europea, ha confermato con autorevolezza la sua qualità di campione italiano ed ha migliorato il record portando le vittorie a quota 10 (5 prima del limite) contro 2 sconfitte.
Pagliara, residente a New York dal 2008, ha registrato l’insuccesso numero 5 a fronte di 14 trionfi (6 anzitempo) ed 1 pareggio.
 
Il prologo professionistico è iniziato con il debutto del superleggero Luciano Randazzo di Alessandria che ha sconfitto ai punti in 4 tempi Marco Delmestro, 1-10-0, di Orbassano.
È seguito con lo scontro tra il lombardo Riccardo Pintaudi ed il pugliese Rocco Di Palmo. Il mancino di Francavilla Fontana, inattivo l’anno passato per infortunio, ha trovato sulla sua strada un avversario ostico che ha messo a nudo la ruggine accumulata nei mesi di forzato riposo. Pintaudi, milanese di 29 anni, ha pressato il più quotato opponente con l’intento di non dare tregua alla lotta. Con la guardia raccolta si è mosso a piccoli passi tenendo ben saldi i piedi sul tappeto per scaricare le pesanti bordate. Un suo gancio sinistro al volto è stato accusato vistosamente dal pugliese con il propizio intervento arbitrale. Dopo il rituale conteggio in piedi degli 8 secondi i due pugili hanno continuato a scambiarsi pugni a corta distanza.
Di Palmo, due volte sfidante al titolo nazionale dei pesi welter, ha iniziato il secondo round mettendoci il cuore. La freschezza atletica di Pintaudi ha fatto la differenza ed ha realizzato un secondo conteggio in piedi che ha convinto l’arbitro Gaetano Virgillitto a fermare il match.
Pintaudi ha lasciato il ring da imbattuto con 7 successi (5 prima del limite). Di Palmo conta ora il record di 9 vittorie (6 prima del limite), 4 sconfitte ed 1 pareggio.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS