There are 55.091 boxer records, at least 536.420 bouts and 10.820 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SALVINI IN FRANCIA PER LA TERZA CHANCE UE

 

 

La seconda sfida tra i supergallo

di Alfreo Bruno

Giovedì in Francia Emiliano Salvini sfida per l'Unione Europea Jeremy Parodi, in palio il titolo vacante dei supergallo, proprio quel titolo lasciato da Abigail Medina ultimo vincitore di Salvini, in procinto di battersi a sua volta per il titolo europeo. Il talentuoso romano sfida le inesorabili lancette del tempo che segnano 37 anni. Una carriera professionistica iniziata nel 2000, estremamente dignitosa con i suoi nove matches valevoli per il titolo italiano ( 3 vittorie, 1 pari, 5 sconfitte), passando tra i gallo fino ai piuma. Esperienza in gran quantità commisurata con i tentativi rivolti all’ Unione Europea, non molto fortunati per la verità con due sconfitte, una pesante subita ad opera di Medina. C’è stato anche un assalto europeo nei gallo al trono di Malik Bouziane, ma senza frutto sia pure dopo una prova più che onorevole, come del resto è successo in tutte le sue esperienze titolate. Emiliano “Globetrotter” ha una tecnica riconosciuta e apprezzata, ma per certi versi la discontinuità è stata il suo tallone d’Achille. Adesso si vede servita su un piatto, d’oro o d’argento, una ghiotta opportunità contro un suo avversario di cinque anni fa: si tratta di Jeremy Parodi, allora supergallo rampante, oggi alla ricerca, con i suoi 28 anni, di una consacrazione che lo immetta nel jet set europeo e perchè no mondiale, dopo le sconfitte subite dagli inglesi Gavin McDonnell e Carl Frampton, quest’ultima per ko al sesto round. Tralasciando il non indifferente particolare che proprio dopo il successo europeo su Parodi l’inglese è diventato uno dei più acclamati e richiesti per il titolo mondiale. Il precedente incontro che vide di fronte Parodi e Salvini sulle 8 riprese terminò con un verdetto non tanto limpido, ma con la consapevolezza che il pugile romano aveva perso una buona occasione. Il match di sabato è impietoso per entrambi: Jeremy Parodi sa che non gli  “è permesso” fallire, perchè si tratta pur sempre di un titolo (Unione Europea), buon biglietto da visita per arrivare al massimo. Ben diversa la situazione di Emiliano, che molti ritengono giunto al capolinea, una fermata che lui rimanda di volta in volta, con la consapevolezza di avere ancora parecchie frecce a disposizione da scagliare. Come sta avvenendo a più riprese dai nostri pugili anche per lui la chance arriva all’estero, ancora una volta dalla Francia, terra che lo ha sempre visto di buon occhio quale marchio di garanzia di uno spettacolo apprezzato da un pubblico discretamente esigente. Il record di Jeremy Parodi nel complesso è da paura con le sue 37 vittorie, 3 sconfitte, 1 pari. Ma nel vistoso record c’è una chiave di lettura e sta nelle vittorie prima del limite, appena 9. Parodi non picchia, anche se cerca con insistenza l’iniziativa dalla corta e media distanza, dove un Salvini in buona forma può creargli non pochi imbarazzi. Il dilemma che si presenterà sul ring sono le condizioni di Salvini, in lotta perenne con la bilancia. A detta del manager Mercello Paciucci sono buone per cui si potrebbe assistere ad un match tirato dove la “gioventù transalpina” secondo gli scommettitori dovrebbe avere la meglio, ma il “Globetrotter” di Tiburtino III accarezza “le coup de foudre”, quel guizzo capace di mandare tutto all’aria con una di quelle prove  che il romano ha nel suo dna, ma che esporta sul ring qualche volta a intermittenza. Aspettiamo con ansia giovedì, ma sempre con quel pizzico di incoscienza a cui Salvini ci ha abituati.

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 LUGLIO DEL 1959

Alberto Serti batte Nello Barbadoro di Alfredo Bruno Il 22 luglio1959 sul ring di Rimini si trovavano di fronte i piuma Alberto Serti e Nello Barbadoro. Il primo proveniva dalla gloriosa Virtus di La Spezia dove si...

22/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 LUGLIO DEL 1961

Ottavio Panunzi batte Johnny Halafihi di Alfredo Bruno Il 21 luglio 1961 il Palasport romano nella riunione organizzata dalla Zucchet presentava come match clou la sfida tra i mediomassimi Ottavio Panunzi e Johnny ...

21/07/2019

IL RICORDO DI ENRICO SCACCHIA

Si è spento Enrico Scacchia Uno dei pugili più forti del panorama elvetico è morto all'età di 56 anni ats/FB BERNA - La boxe svizzera ha perso uno dei suoi più grandi campion...

21/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 LUGLIO DEL 1962

Federico Scarponi batte Mario D'Agata di Alfredo Bruno Il 19 luglio 1962 Federico Scarponi riconquistava il titolo italiano dei gallo, rimasto vacante, superando di misura ma con merito l’ex campione del mond...

20/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS