There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.443 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LANCIA VINCE E COMMUOVE

 

Storia di una vittoria voluta a tutti i costi

di Alfredo Bruno

Fiumicino, 3 ottobre 2015 – All’annuncio del verdetto che ha visto vincitore Manuel Lancia su Jean Pierre Bauwens per split decision per molti tra il pubblico e probabilmente per molti che lo hanno visto in TV sarà stato un problema trattenere le lacrime. Guidonia, ridente cittadina alle porte di Roma, ha il suo Rocky nel formato ridotto dei 60 kg. Un secondo round da incubo ha visto il nostro pugile sballottato sul ring quasi sul punto di crollare. Impossibile non credere che il match sarebbe finito poco dopo. Qualcuno forse credeva di aver fatto il passo più lungo della gamba, qualche altro avrebbe pensato – E’ La solita storia quando i nostri incontrano atleti più forti provenienti dall’estero – e mille altre considerazioni che avranno accompagnato pubblico e teleutenti. Ma qualcuno che non accettava una simile situazione c’era a cominciare da Pino Fiori, il maestro che conosce il ragazzo a 360° e che lo ha coltivato nella palestra di Setteville giornata dopo giornata, ora dopo ora. C’era poi l’organizzatore Davide Buccioni, vecchio lupo di mare che conosce la boxe come pochi e che sa individuare chi ha la stoffa. Ci sono da ultimo i fans del giovane e sono tanti provenienti dal triangolo Guidonia-Tivoli-Setteville pronti a incitarlo “Daje Treno”. In un incontro di boxe ci sono tanti risvolti che s’intrecciano e si annullano l’uno con l’altro. Difficile capire cosa sia passato nel cervello di Manuel dopo quella dannata seconda ripresa. A complicare le cose c’era poi un brutto ematoma che copriva l’occhio sinistro, la classica pioggia sul bagnato. Manuel ha un carattere mite ma sa soffrire come pochi. Questa è una qualità che ha avuto modo di sperimentare in varie occasioni sul ring e nella vita. E’ un ragazzo serio che si allena in maniera dura, a volte spietata. Fisico robusto e pugni pesanti sono due qualità che vanno a braccetto. Qualche volta rischia proprio quando attacca, è successo anche da dilettante. Non è difficile capire, radiografando il suo pensiero a cominciare dall’intervallo tra il secondo e terzo round, la sua rabbia, la consapevolezza che un’occasione del genere dopo anche la battuta d’arresto con Ballisai sarebbe stato difficile riacciuffarla. Deve essere stata una sorpresa pure per Bauwens vederlo così trasformato e “caricato” nel terzo round. Da quel momento il match è cambiato il belga ha dovuto incassare colpi durissimi, “mattonate” di destro e di sinistro, lui pugile che attacca è stato costretto ad usare il jab sinistro per tenere lontano un avversario che non ne voleva sapere di concedere un attimo di tregua. Match bello ed esaltante, un bello spot per la boxe. Le fasi si sono alternate ora a favore dell’uno ora a favore dell’altro. Lancia ha incassato colpi durissimi, ma ha retto bene l’impatto, e a sua volta ha sparato bordate di ganci che hanno minato le certezze di Bauwens. Il belga man mano vedeva scalfire la sua sicurezza e anzi all’ultimo round era lui a dare segni di stanchezza. Il verdetto era nell’aria come era nell’aria che sarebbe stato di poco. La split decision con 115-113 punteggio cardine non era una ricompensa ma la giusta quadratura dei valori in campo: per vincere non basta la bravura, spesso ci vuole coraggio, determinazione e “cattiveria”, le tre doti che non sono mancate a Lancia.

In un Palazzetto stracolmo si è disputato un secondo titolo internazionale: il Mediterraneo WBC tra i medi Salvatore Annunziata e Daniele Moruzzi. Match piacevole che ci ha fatto vedere un Annunziata in buona forma e un Moruzzi buon tecnico, al quale però non giova il lascia e riprendi gli allenamenti. Annunziata ha improntato il match con attacchi rabbiosi che spesso hanno sorpreso l’avversario. Moruzzi dal canto suo ha lasciato l’iniziativa al napoletano contrandolo con diretti, non sufficienti ai fini del risultato. Match equilibrato con un richiamo subito da Moruzzi forse determinante nel responso finale.

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 GENNAIO DEL 1977

Onelio Grando alla seconda sfida italiana di Priminao Michele Schiavone Per alcuni atleti a volte si dice che sono nati in epoca sbagliata. In quel gruppo si può annoverare il friulano Onelio G...

22/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 GENNAIO DEL 1989

Juan Martin Coggi, argentino caro agli abruzzesi di Priminao Michele Schiavone L’argentino Juan Martin Coggi, ritenuto di origini italiane, in particolar modo di derivazione abruzzese, trov&ogra...

21/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 GENNAIO DEL 1993

Gianfranco Rosi, difesa mondiale in Francia di Priminao Michele Schiavone L’ultimo successo ottenuto nella qualità di campione del mondo da parte dell’italiano Gianfranco Rosi porta...

20/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS