There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.275 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DUE INIZIATIVE ORGANIZZATIVE DELLA QUERO-CHILOIRO

 

 

IV Trofeo dell’Amicizia

La Quero-Chiloiro al PalaMelfi di Brindisi

La storica società tarantina ha organizzato il IV Trofeo dell’Amicizia fuori città per carenze di strutture nel capoluogo jonico.
 
Giovedì 5 dicembre l’ASD Quero-Chiloiro ha organizzato una manifestazione pugilistica intitolata “IV Trofeo dell’Amicizia” al PalaMelfi del Rione Casale di Brindisi, ospite della gemellata storica società brindisina Rodio.
Il Trofeo dell’Amicizia si può definire il simbolo della carenza di strutture sportive a Taranto, di conseguenza l’esigenza di emigrare per poter organizzare eventi e proseguire l’attività pugilistica degli atleti della Quero-Chiloiro. Il Trofeo nasce il 14 ottobre 2010 a Matera, ospiti della gemellata Pugilistica Panettieri, ripetendosi sempre nella Città dei Sassi il 16 e 17 febbraio 2013, passando da Brindisi il 3 e 4 novembre 2012, per finire lo scorso giovedì. Il sogno della Quero-Chiloiro, che dura da 43 anni, sarebbe poter organizzare in una struttura degna della sua storia, che diventerebbe il tempio del pugilato tarantino e italiano.
Otto i match svolti nella riunione regionale. Apre il pomeriggio pugilistico il match finito in parità tra il brindisino della Rodio, Giorgio Guarini ed il leccese degli Amici del Pugilato, Stefano Calò. 
Il secondo match, il più atteso della riunione, vede la sconfitta (ingiusta) del promettente Francesco Magrì della Quero-Chiloiro contro il forte barese Pietro Caputo della Portoghese. Il match è stato molto tattico e combattuto da due bravi contendenti, per cui il pari avrebbe sicuramente premiato entrambi.
Il terzo confronto vede il pari in un match senza esclusione di colpi, tra il tarantino della Quero Chiloiro, Angelo Magrì e il tricasino della Alex Boxe, Salvatore De Iaco.
A seguire sconfitta per l’atleta della Pugilistica Taranto, Giovanni Gistani che non riesce a imporre pressing e tenacia, doti che lo hanno contraddistinto negli scorsi match, sul bravo Michele Signorile della Rodio Brindisi, pugile tecnico e tempista.
Vittoria per abbandono alla terza ripresa per il forte Luigi Portino della Quero-Chiloiro sul leccese Giorgio Manzone degli Amici del Pugilato. Match iniziato molto bene dal tarantino che ha messo subito in difficoltà l’avversario, poi buoni sprazzi del salentino nella terza ripresa poco prima del suo inatteso abbandono.
Nel sesto match del pomeriggio vittoria ai punti per lo stattese Anthony Casone della Quero-Chiloiro su Vincenzo Amato della Boxe Lecce, dopo un incontro duro, abbastanza equilibrato.
Non è andato oltre il pari il pugile Christian Mariano della Pugilistica Taranto, opposto al leccese Francesco Palazzo della Palestra Popolare Lecce.
A chiudere il piacevole pomeriggio pugilistico il match tra il navigato, nonostante i suoi 15 anni, Christian Morabito della Quero-Chiloiro, e Gabriele Della Tommasa degli Amici del Pugilato Lecce. Vince Morabito, ma il leccese non sfigura nonostante la sua poca esperienza.
 
Risultati:
Elite 3^ 91 kg, Guarini Giorgio, Rodio Brindisi, pari Stefano Calò, Amici del Pugilato Le
Junior 60 kg, Magrì Francesco, Quero-Chiloiro, p.p. Caputo Pietro, Portoghese Bari
Junior 66 kg, Magrì Angelo, Quero-Chiloiro, pari De Iaco Salvatore, Alex Boxe Tricase
Elite 3^ 75 kg, Gistani Giovanni, Pugilistica Taranto, p.p.    Signorile Michele, Rodio Brindisi
Youth 64 kg, Portino Luigi, Quero-Chiloiro, v.rsci.3 Manzone Giorgio, Amici del Pugilato Le
Elite 3^ 75 kg, Casone Anthony, Quero-Chiloiro, v.p. Amato Vincenzo, Boxe Lecce
Elite 3^ 64 kg, Mariano Christian, Pugilistica Taranto, pari Palazzo Francesco, Pal. Popolare Lecce
Junior 60 kg, Morabito Christian, Quero-Chiloiro, v.p. Gabriele Della Tommasa, Amici del Pugilato Le
 
Il Presidente della Quero-Chiloiro
Lecci Maria
 

Il Pugilato c’è

Archiviata la 13^ manifestazione dell’anno organizzata dalla Quero-Chiloiro nella storica palestra di Via Emilia.
 
Sabato 16 novembre l’ASD Quero-Chiloiro, in collaborazione con l’ASD Pugilistica Taranto, società che dal 1994 viene ospitata per gli allenamenti nella palestra di Via Emilia per mancanza di strutture, ha organizzato la prima tappa della rassegna “Il Pugilato c’è”.
Dieci i match svolti nella riunione interregionale tenutasi nella storica Palestra Quero di Via Emilia, che ha visto prevalere gli atleti della Quero-Chiloiro con ben 8 vittorie e 1 sola sconfitta, sancendo anche la 100° vittoria del 2013 nei match di attività federale.
Aprono il pomeriggio pugilistico due derby tra le due società tarantine: Fabio Nistri vs Giuseppe Cardellicchio e Danilo Paracolli vs Christian Mariano. A vincere sono i portacolori della Quero-Chiloiro, Nistri e Paracolli, ma soprattutto è il pugilato. Due match equilibrati, validi dal punto di vista tecnico e agonistico, molto combattuti nonostante l’amicizia tra i quattro compagni di allenamento, avversari nell’occasione. Inevitabile, dopo il verdetto, il gesto sportivo da parte dei vincitori di alzare il braccio agli sconfitti. A Fabio Nistri andrà poi la coppa (offerta dalla Uisp Taranto) come miglior pugile della manifestazione, premiato dal Commissario di Riunione, Michele Contino.
Il terzo match, in assoluto il più emozionante agonisticamente, vede il pari tra i fighter Giovanni Gistani della Pugilistica Taranto e Daniele Maci della Panettieri Matera.
A seguire doppio confronto Quero-Chiloiro vs Avolio Ferrari Castrovillari, ovvero Luigi Portino che batte il calabrese di origine afgana Khanallah Mohabte per intervento medico alla terza ripresa, confermando il suo ottimo stato di forma, e Antonio Cardellicchio che ha la meglio sul castrovillarese Mario Grieco.
Vittoria per squalifica alla seconda ripresa per l’emergente Emiliano Sermon della Quero-Chiloiro sul gallipolino Mario Barba. Successo anche per lo stattese, tesserato con la Quero-Chiloiro, Anthony Casone sul terlizzese Domenico Boragine, ai punti.
L’unica sconfitta della serata viene da Gaetano Schillaci che non riesce a imporsi su Salvatore De Iaco della Alex Boxe di Tricase. Il medico della riunione, il Dott. Antonio Valentini, lo ferma alla seconda ripresa per un epistassi al naso.
La 100esima vittoria del 2013 della Quero-Chiloiro arriva con il successo di forza di Mario Arenga, sedicenne di Tursi, che si impone nettamente sul diciottenne Giovanni Cipriani della Pugilistica Barile di Terlizzi.
A chiudere il piacevole pomeriggio pugilistico l’altro derby tra Roberto Buia (Quero-Chiloiro) e Giovanni Genghi (Pugilistica Taranto), vinto dal primo dopo un match in sostanziale equilibrio.
 
Risultati:
Junior 66 kg, Nistri Fabio, Quero-Chiloiro, v.p. Cardellicchio Giuseppe, Pugilistica Taranto
Elite 2^ 60 kg, Paracolli Danilo, Quero-Chiloiro, v.p. Mariano Ernestino, Pugilistica Taranto
Elite 3^ 75 kg, Gistani Giovanni, Pugilistica Taranto, pari   Maci Daniele, Pug. Panettieri Matera
Youth 64 kg, Portino Luigi, Quero-Chiloiro, v. rsci.3 Mohabte Khanallah, Avolio Castrovillari
Elite 2^ 64 kg, Cardellicchio Antonio, Quero-Chiloiro, v.p. Grieco Mario, Avolio Castrovillari
Youth 64 kg, Sermon Emiliano, Quero-Chiloiro, v.sq.2 Barba Mario, Boxe Perrone Taviano
Elite 3^ 75 kg, Casone Anthony, Quero-Chiloiro, v.p. Boragine Domenico, Pug. Barile Terlizzi
Youth 75 kg, Schillaci Gaetano, Quero-Chiloiro, p.rsci.2    De Iaco Salvatore, Alex Boxe Tricase
Junior 75 kg, Arenga Mario, Quero-Chiloiro, v.p. Cipriani Giovanni, Pug. Barile Terlizzi
Youth 91 kg, Buia Roberto, Quero-Chiloiro, v.p. Genghi Giovanni, Pugilistica Taranto
 
Il Presidente della Quero-Chiloiro
Lecci Maria

Fonte: Giuliano Orlando

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 SETTEMBRE DEL 1985

Kalambay, una cittadinanza feconda di Priminao Michele Schiavone La cittadinanza italiana concessa allo zairese Sumbu Kalambay lo proiettò in campo tricolore, permettendogli la chance al campio...

26/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE DEL 1974

Freschi supera Bergamasco di Priminao Michele Schiavone L’udinese Bruno Freschi divenne campione italiano dei pesi superleggeri al secondo tentativo il 25 settembre 1974 a Forni di Sopra, in pro...

25/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS